logosito
ARMANDO PRETI
logosito



Armando Preti Roma, 19 - 02 - 1911 / ?
Esordio in serie A: 02 Febbraio 1930, Roma-Bologna 2-2

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1929-1930
ROMA
A
5
3
1930-1931
ROMA
A
-
-
1931-1932
LECCE
B
18
4
1932-1933
FOGLINO CALCIO
1° D
-
-
1933-1934
PERUGIA
B
33
10
1934-1935
PISA
B
22
13
1935-1936
ROMA
A
1
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1929-1930
29 Maggio 1930
Campionato
29 Giornata
Roma - Modena 4-2
3-0
08 Giugno 1930
Campionato
31 Giornata
Roma - Pro Patria 5-0
2-0
3-0



BIOGRAFIA

Discreto interno, si forma nelle giovanili della Roma per poi esordire in prima squadra durante il primo torneo a girone unico della storia del calcio italiano.
Fornisce ottima prova di sč, ogni volta che viene chiamato in prima squadra, tanto da realizzare tre reti in sole cinque partite, ma poi non ha pių occasione di mettersi in mostra, in quanto chiuso da giocatori molto pių quotati.
Scende perciō di categoria, trasferendosi nel Salento, a Lecce, per poi risalire la penisola e accasarsi al Perugia, sempre in serie B. E' il classico interno d'attacco, portato alla costruzione del gioco e alla soluzione personale e in questa veste si mette in evidenza prima col Perugia e poi col Pisa.
La Roma lo richiama nell'estate del 1935, quella caratterizzata dalla fuga degli argentini, ma Preti non riesce mai a convincere Barbesino ad affidargli una maglia, arrivando a preferirgli un difensore come Gadaldi nel ruolo di centravanti, per cui decide di chiudere col calcio di alto livello, trasferendosi alla Mater, squadra che in quegli anni sta diventando centro di raccolta di tutti gli atleti romani che non sono riusciti a sfondare.