logosito STAGIONE 2021 - 2022



CAMPIONATO
logosito



ROMA - CAGLIARI

XXII GIORNATA
16 Gennaio 2022 Ore 18.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 5.000 (a seguito di restrizioni Covid-19)



romacalcio
ROMA
1 - 0

Cagliari calcio
CAGLIARI



Rui Patricio 6,5, Maitland-Niles 6 (90' Keramitsis Sv), Mancini 5,5, Kumbulla 7, Vina 5,5, Veretout 6 (90' Bove Sv), Oliveira 6,5, Zaniolo 6 (86' Karsdorp Sv), Mkhitaryan 6,5, Afena-Gyan 6 (75' Shomurodov Sv), Abraham 6

All.: Mourinho

Arbitro: Maggioni
Cragno 6,5, Altare, 6 (89' Gagliano Sv), Goldaniga 6,5, Carboni 6, Zappa 6, Marin 6, Deiola 6, Dalbert 5,5 (80' Lykogiannis Sv), Pereiro 5 (69' Nandez 6,5), Pavoletti 5,5, Joao Pedro 6

All.: Mazzarri
A disposizione:
Fuzato, Boer, Oliveras, Zalewski, Perez, Volpato
Note:
Ammoniti: Oliveira, Pavoletti, Carboni, Dalbert, Mancini, Afena-Gyan, Altare
Angoli: 1-1
Recupero: 3' nel primo tempo, 6' nel secondo tempo
A disposizione:
Lolic, Radunovic, Iovu, Cavuoti, Desogus, Obert, Ladinetti



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 0 - 0 Inter
Bologna 0 - 2 Napoli
Fiorentina 6 - 0 Genoa
Juventus 2 - 0 Udinese
Milan 1 - 2 Spezia
Roma 1 - 0 Cagliari
Salernitana 0 - 3 Lazio
Sampdoria 1 - 2 Torino
Sassuolo 2 - 4 Hellas Verona
Venezia 1 - 1 Empoli



L'Atalanta mette paura all'Inter.
Colpo del Verona contro il Sassuolo
CLASSIFICA
Inter* 50
Milan 48
Napoli 46
Atalanta* 42
Juventus 41
Fiorentina* 35
Lazio 35
Roma 35
Torino* 31
Hellas Verona 30
Empoli 29
Sassuolo 28
Bologna* 27
Spezia 22
Sampdoria 20
Udinese* 20
Venezia* 18
Cagliari 16
Genoa 12
Salernitana* 11


* Udinese e Salernitana due partite in meno, Inter, Atalanta, Fiorentina, Bologna, Torino e Venezia una partita in meno
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 17 (3 rig.)
Vlahovic (Fiorentina) 16 (5 rig.)
Simeone (H. Verona) 12
Martinez (Inter) 11 (3 rig.)
Berardi (Sassuolo) 10 (3 rig.)
Joao Pedro (Cagliari) 9 (3 rig.)



Foto e Giornali

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
ROMA OK, CI PENSA SUBITO OLIVEIRA. Il portoghese giÓ decisivo segna su rigore. Traversa nel finale di Joao Pedro.

X-XI pagina:
Mourinho perde Pellegrini nel riscaldamento ma torna a vincere piegando un Cagliari irriducibile grazie al nuovo arrivato. Una squadra nel segno dei portoghesi: decisiva una deviazione di Rui Patricio.
ROMA, ED ╚ SUBITO SERGIO. Oliveira si procura il rigore (fallo di mano di Dalbert) e lo realizza. I giallorossi nel finale soffrono e Joao Pedro colpisce la traversa.

XII pagina:
Il tecnico portoghese ha sofferto ed esultato a fine gara scacciando gli spettri delle sfide con Milan e Juventus: "Ho anche scherzato con il dottore : devo fare qualche controllo al cuore..."
MOURINHO: ROMA, IMPARA DEVI UCCIDERE LE PARTITE. "Era una gara da cinque o sei a zero, abbiamo sprecato tanto in fase di ripartenza. Se Rui non fa quella grandissima parata finisce 1-1".
"Oliveira di carattere. Mi Ŕ piaciuto nella gestione del pallone. Kumbulla il migliore".

XIII pagina:
Le pagelle.
KUMBULLA NON D└ RESPIRO A PAVOLETTI. RUI PATRICIO BLINDA I TRE PUNTI.

XVI pagina:
╚ stato un protagonista nel bene e nel male di una gara in pugno, persa clamorosamente.
GIOIA E RABBIA. DUE PELLEGRINI IN UNA NOTTE. Dalla punizione perla che sembra piegare la Juve, al rigore del 4-4 sbagliato. "Una squadra forte non prende 3 gol in pochi minuti. Stufi di sentir parlare di transizione".
Capienza ridotta
Nuove restrizioni per accedere allo stadio: appena 5.000 tifosi, sorteggiati tra quelli abbonati ad inizio anno

Maitland-Niles in azione
Maitland-Niles in azione

Zaniolo atterrato
Zaniolo atterrato in area: l'arbitro prima concederÓ il rigore, poi dopo aver consulato la VAR, tornerÓ sui propri passi con un nulla di fatto

Abraham
Abraham ci prova di testa

Il gol di Oliveira
Il gol del neo acquisto giallorosso Sergio Oliveira

Felix si da da fare
Felix Afena-Gyan ancora una volta proposto come titolare

Mourinho dÓ la carica
Mourinho incita Abraham a non mollare

Esordio per Keramitsis
Nel finale di gara esordisce il giovanissimo Dimitrios Keramitsis

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport