logosito STAGIONE 2021 - 2022



CAMPIONATO
logosito



ROMA - INTER

XVI GIORNATA
04 Dicembre 2021 Ore 18.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 51.185



romacalcio
ROMA
0 - 3

Football Club Internazionale Milano
INTER



Rui Patricio 4,5, Ibanez 4, Mancini 5, Smalling 5, Kumbulla 5,5 (61' Bove 5,5), Vina 4,5, Mkhitaryan 5, Cristante 5, Veretout 5,5 (90' Volpato Sv), Shomurodov 4,5, Zaniolo 5

All.: Mourinho
15' Calhanoglu
23' Dzeko
39' Dumfries

Arbitro: Di Bello
Handanovic 6, D'Ambrosio 6,5, Skriniar 6,5, Bastoni 7 (76' dimarco Sv), Dumfries 7, Barella 6 (59' Vidal 6), Brozovic 7, Calhanoglu 7,5 (84' Sensi sv), Perisic 6,5, Dzeko 7 (76' Vecino Sv), Correa 6,5 (59' Sanchez 6)

All.: Inzaghi
A disposizione:
Fuzato, Boer, Calafiori, Reynolds, Ndiaye, Darboe, Diawara, Villar, Zalewski, Borja Mayoral
Note:
Ammoniti: Ibanez, Barella, Mancini, Zaniolo
Angoli: 4-4
Recupero: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Cordaz, Radu, Cortinovis, Zanotti, Gagliardini, Carboni, Martinez



I RISULTATI DI GIORNATA
Bologna 2 - 3 Fiorentina
Cagliari 1 - 1 Torino
Empoli 3 - 1 Udinese
Juventus 2 - 0 Genoa
Milan 2 - 0 Salernitana
Napoli 2 - 3 Atalanta
Roma 0 - 3 Inter
Sampdoria 1 - 3 Lazio
Spezia 2 - 2 Sassuolo
Venezia 3 - 4 Hellas Verona



L'Atalanta passsa a Napoli, comanda Milano.
Venezia suicida: da 3-0 a 3-4
CLASSIFICA
Milan 38
Inter 37
Napoli 36
Atalanta 34
Fiorentina 27
Juventus 27
Lazio 25
Roma 25
Bologna 24
Empoli 23
Hellas Verona 23
Sassuolo 20
Torino 19
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 12
Genoa 10
Cagliari 10
Salernitana 8
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 13 (3 rig.)
Vlahovic (Fiorentina) 13 (3 rig.)
Simeone (H. Verona) 11
Zapata (Atalanta) 9 (3 rig.)
Dzeko (Inter) 8
Joao Pedro (Cagliari) 8 (3 rig.)



Foto e Giornali

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
I giallorossi subito dominati (3-0), si salvano solo i tifosi. Totti in tribuna.
PRESA A SCHIAFFI. Roma schiantata dall'Inter, l'ex Dzeko da padrone all'Olimpico.
Senza Abraham, Pellegrini, ElSha, Perez e Karsdorp il settimo stop. La difesa di Josè: "Troppi assenti, così loro molto più forti di noi".

II-III pagina:
All'Olimpico i Campioni d'Italia passano senza alcun problema, risolvendo il match nel primo tempo e controllando la ripresa. I giallorossi, incapaci di restare agganciati all'incontro, sono in crisi di gioco e di risultati. C'era Totti in tribuna.
UNA ROMA TROPPO FRAGILE. Inter padrona: tre gol e prova da scudetto.
Apre Calhanoglu direttamente da calcio d'angolo, raddoppia l'ex Dzeko (senza esultare) e chiude Dumfries. Inzaghi stravince cos' il "derby" con Mou e ora è secondo.

IV pagina:
Il tecnico accetta il ko ("Inter più forte di noi in condizioni normali, così lo è di più") ma lancia anche frecciate.
MOURINHO: "ROMA NULLA IN ATTACCO". "E avevamo un'organizzazione difensiva debole, ma non si può prendere il primo e il terzo gol in quel modo: ridicolo".
Sarcasmo sull'arbitro: "Di Bello è andato bene, però manca un giallo a Cristante".

Le pagelle.
STAVOLTA RUI... PASTICCIO. SHOMURODOV A VUOTO. 

VI pagina:
Il general manager giallorosso non fa drammi per il ko.
PINTO CONTROMANO: "LA ROMA CRESCERÀ". "C'è massima fiducia in Mou e nelle strategie: in tante cose siamo migliorati, la strada è giusta. Mercato? Sì, con la nostra linea di sostenibilità".
"Raggiungeremo gli obiettivi". Gesto di stizza dei Friedkin in tribuna sul 3-0.

VII pagina:
L'Olimpico ha registrato il sesto sold out stagionale.
UN PO' CONTESTAZIONE E UN PO' AMORE, SERATA ROMANISTA TRA ALTI E BASSI. Dopo i cori di protesta, finale di passione nel momento più duro. E gli interisti omaggiano Mou.
Dzeko, accoglienza differenziata: dopo qualche fischio arrivano gli applausi.
Sciarpata in Curva Sud
Lo spettacolo della Curva Sud durante l'inno giallorosso

Tifosi Inter
4000 tifosi interisti all'Olimpico

Dzeko con la maglia nerazzurra
Dzeko torna all'Olimpico da avversario con la maglia nerazzurra: per lui anche il classico gol dell'ex

Shomurodov praticamente nullo
Shomurodov praticamente impalpabile al centro dell'attacco giallorosso

Zaniolo strappa
Zaniolo troppo isolato

Bove
Il giovane Bove, entrato nella ripresa, tenta di contrastare Perisic

Esordio per Volpato
Nel finale di gara, esordio in Serie A per il giovane Volpato

Applausi finali
Il momento è difficile, la Roma non riesce ad ingranare, arriva la settima sconfitta in campionato: il pubblico giallorosso capisce le difficoltà e canta fino al termine sostenendo la propria squadra. I giocatori a fine gara applaudono il proprio pubblico

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport