logosito STAGIONE 2020 - 2021



EUROPA LEAGUE
logosito



ROMA - AJAX

Quarti di Finale
- Ritorno -
15 Aprile 2021 ore 21.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: Partita a porte chiuse per emergenza Covid-19



romacalcio
ROMA
1 - 1

Amsterdamsche Football Club Ajax
AJAX



Pau Lopez 5,5, Karsdorp 5,5, Mancini 6, Cristante 6, Ibanez 6,5, Karsdorp 6, Diawara 6, Veretout 6, Calafiori 7 (80' Villar Sv), Pellegrini 6, Mkhitaryan 6 (87' Pedro Sv), Dzeko 7 (80' Borja Mayoral Sv)

All.: Fonseca
49' Brobbey
72' Dzeko

Arbitro: Taylor (ING)
Stekelenburg 6, Klaiber 6 (22' Schuurs 6,5, 83' Idrissi Sv), Timber J. 5,5, Martinez 7, Tagliafico 6, Alvarez 6,5 (70' Kudus 5,5), Gravenberch 5,5, Antony 6 (46' Brobbey 7), Klaassen 6), Neres 5,5 (83' Traorè Sv), Tadic 5,5

All.: Ten Hag
A disposizione:
Mirante, Fuzato, Santon, Morichelli, Darboe, Ciervo, Perez
Note:
Ammoniti: Ibanez, Veretout, Mancini, Dzeko, Cristante, Tagliafico, Martinez
Angoli: 6-2 per l'Ajax
Recupero: 1' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo
A disposizione:
Scherpen, Kotarski, Timber Q., Ekkelenkamo, Kasanwirjo



IL TABELLONE















SEDICESIMI DI FINALE OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE
















A.
R.












Wolfsberger
1
0












Tottenham Hotspur
4
4

A.
R.












Ajax
3
2









Dynamo Kyiv
1
1
Young Boys
0
0









Club Brugge
1
0




A.
R.












Granada
0
0






Real Sociedad
0
0



Manchester United
2
2






Manchester United
4
0















Dynamo Kyiv
0
0









Sport Lisboa e Benfica
1
2
Villareal
2
2









Arsenal
1
3







A.
R.












Manchester United





Crvena Zvezda
2
1






Roma





Milan
2
1















Roma
3
2









Royal Antwerp
3
2
Sachtar
0
1









Rangers
4
5


















Ajax
1
1






Slavia Praha
0
2



Roma
2
1






Leicester City
0
0















Olympiacos
1
1









Red Bull Salzburg
0
1
Arsenal
3
0









Villareal
2
2










UNICA














Sporting Clube de Braga
0
1











Roma
2
3















Tottenham Hotspur
2
0
0 dts









Krasnodar
2
0
Dinamo Zagreb
0
2
3 dts









Dinamo Zagreb
3
1


















Dinamo Zagreb
0
1






Young Boys
4
2



Villareal
1
2






Bayer Leverkusen
3
0















Manchester United
1
1









Molde
3
2
Milan
1
0









Hoffenheim
3
0



























Granada
2
1






Villareal





Napoli
0
2






Arsenal








Slavia Praha
1
2









Maccabi Tel Aviv
0
0
Rangers
1
0









Sachtar
2
1


















Arsenal
1
4






LOSC
1
1



Slavia Praha
1
0






Ajax
2
2















Granada
2
1









Olympiacos
4
1
Molde
0
2









PSV
2
2















Foto e Giornali

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
Europa League, il pari dell'Olimpico con l'Ajax (1-1) vale la qualificazione.
GODE LA ROMA. Dzeko porta il calcio italiano in semifinale. E adesso lo United.
Olandesi avanti con Brobbey nella ripresa, la rimonta siglata dal bosniaco dopo una discesa di Calafiori.
Fonseca: Bravi, che orgoglio.

II-III pagina:
Una straordinaria prova di solidità mentale e tattica proietta i giallorossi in semifinale: ora la sfida al Manchester United.
ROMAGINOT. Lampo di Brobbey, il Var cancella il 2-0 di Tadic, poi Dzeko mette al sicuro la qualificazione. Nel finale i giallorossi ci mettono cuore e testa.

VI pagina:
Il tecnico giallorosso si gode il momento e aspetta fiducioso il Manchester United.
"ROMA ORGOGLIO D'ITALIA. DEDICATO AI NOSTRI TIFOSI. Fonseca: "Sono felice per la mia prima semifinale. Il rapporto con il club non cambierà adesso, non so se il prossimo anno sarò ancora qui".
"Le critiche? Vanno accettate, io resto concentrato e sento i Friedkin vicini".
"Ora festeggio con mia moglie, poi subito testa a Torino".

V pagina:
Al 30° centro in Europa con la Roma.
DZEKO, CAVALIERE DELLA VALLE SOLITARIA: "SIAMO FORTI, BATTIAMO LO UNITED". Spedito senza aiuti contro la difesa dell'Ajax come gli capita spesso: "Avremmo dovuto osare di più. Ma adesso divertiamoci all'Old Trafford".
Le liti con Fonseca, la fascia non più sua. Tutto alle spalle quando c'è da lottare.

VII pagina:
Le pagelle.
IBANEZ, UN LEONE. BENE CALAFIORI. KARSDORP REGGE. Mancini, cuore e sbandamenti. Pellegrini sempre nella partita.

IX pagina:
Il capitano: "Abbiamo sofferto e lottato".
"GRANDE ROMA E NON È FINITA". Pellegrini: Giusto festeggiare questa semifinale, ma adesso vogliamo giocare altre tre partite.
Veretout: Bella prova in difesa, ci siamo meritati il Manchester.

XI pagina:
Notte magica in Europa a 18 anni: e quella galoppata per l'assist a Dzeko.
CALAFIORI: IL MIO SPUNTO SUL GOL? CHE EMOZIONE. "Mi sentivo sicuro, è andata bene. Grazie ai compagni per il sostegno. Sono uscito, ma so che fastidio è".
"Nessuna lesione, credo sia la solita cicatrice al flessore che mi dà noia".
Fuochi d'artificio
Partita a porte chiuse, ma i tifosi della Roma fanno sentire la loro presenza sparando fuochi d'artificio fuori lo stadio prima dell'inizio dell'incontro

Il gol annullato a Veretout
Veretout va in gol, ma il gol viene annullato per fuorigioco dello stesso centrocampista francese

Mkhitaryan
Mkhitaryan in campo per 87 minuti, ma ancora lontano dalla forma migliore

Partita difensiva
Partita difensiva da parte della Roma: tutti aiutano ad evitare la capitolazione

Ibanez
Ibanez tiene a bada Brobbey

Taylor al Var
L'arbitro Taylor, dopo aver convalidato il gol del 2-0 di Tadic, viene chiamato al Var che evidenzia un fallo su Mkhitaryan

Assist di Calafiori
Dopo aver messo a sedere il diretto avversario, Calafiori offre l'assist vincente a Dzeko

Il gol di Dzeko
Il gol di Dzeko che scaccia i fantasmi e regala la semifinale alla Roma

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport