logosito STAGIONE 2015 - 2016



CAMPIONATO
logosito



ATALANTA - ROMA

XXXIII GIORNATA
17 Aprile 2016 Ore 12.30



Stadio Atleti Azzurri d'Italia

Stadio Atleti Azzurri d'Italia
Capienza: 24.726
Spettatori presenti: 15.326



atalantacalcio
ATALANTA
3 - 3

romacalcio
ROMA



Sportiello 6, Masiello 6, Toloi 6, Paletta 5, Dramè 6, Freuler 6,5, Migliaccio 6, Kurtic 6,5, D'Alessandro 7 (74' Raimondi 5,5), Borriello 7,5 (84' Pinilla Sv), Gomez 7 (90' Brivio)

All.: Reja
23' Digne
27' Nainggolan
33' D'Alessandro
38' Borriello
50' Borriello
81' Totti

Arbitro: Irrati
Szczesny 5,5, Rudiger 5, Manolas 5, Zukanovic 4 (54' El Shaarawy 5), Digne 6 (33' Emerson Palmieri 5), Florenzi 5, De Rossi 4,5 (78' Totti 7,5), Naingoolan 6, Perotti 6, Salah 5, Dzeko 4

All.: Spalletti
A disposizione:
Radunovic, Stendardo, Djimsiti, Cherubin, Bellini, Conti, Gagliardini, Gakpé, Monachello
Note:
Espulso: 88' Spalletti allontanato dal campo
Ammoniti: Zukanovic, Masiello, De Rossi, Raimondi, Dzeko, Kurtic, Manolas, Borriello
Angoli: 7-6 per l'Atalanta
Recupero: 1' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo
A disposizione:
De Sanctis, Maicon, Torosidis, Castan, Keita, Vainqueur, Strootman, Pjanic, Sadiq



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 3 - 3 Roma
Bologna 0 - 1 Torino
Carpi 4 - 1 Genoa
Fiorentina 3 - 1 Sassuolo
Hellas Verona 1 - 2 Frosinone
Inter 2 - 0 Napoli
Juventus 4 - 0 Palermo
Lazio 2 - 0 Empoli
Sampdoria 0 - 1 Milan
Udinese 0 - 0 Chievo



Juve, via libera al quinto scudetto.
Hellas quasi in B, Carpi quasi salvo
CLASSIFICA
Juventus 79
Napoli 70
Roma 65
Inter 61
Fiorentina 59
Milan 52
Lazio 48
Sassuolo 48
Chievo 45
Torino 42
Genoa 40
Empoli 39
Atalanta 37
Bologna 37
Sampdoria 36
Udinese 35
Carpi 31
Frosinone 30
Palermo 28
Hellas Verona 22
CLASSIFICA MARCATORI
Higuain (Napoli) 30 (3 rig.)
Bacca (Milan) 15 (1 rig.)
Icardi (Inter) 15 (2 rig.)
Dybala (Juventus) 14 (3 rig.)
Eder (Sampdoria/Inter) 12 (3 rig.)
Salah (Roma) 12



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
SPALLETTI ARRENDITI, LA ROMA È LUI! Totti segna e salva i giallorossi, ma il tecnico furioso lo attacca.
Il capitano entra e firma il gol del pari con l'Atalanta (3-3). A fine gara la bufera.
Luciano (espulso) aspetta i giocatori e usa parole forti. Totti replica seccato.
In sala stampa pesantissime accuse al n. 10: "Colpa sua se Dzeko delude".
A tarda sera smentito lo scontro: "Nessun contatto fisico con calciatori".

II pagina:
Durissimo confronto dopo il pari di Bergamo. Tra i due sfida totale da febbraio.
SPALLETTI E TOTTI A MUSO DURO. Il tecnico si sfoga nello spogliatoio: "Ancora queste figure?" Il capitano replica, è tensione.
In serata Spalletti smentisce le voci di un contatto fisico: "Non toccherei mai un giocatore"

III pagina:
TOTTI INFINITO. LAMPI DI GENIO OLTRE IL TEMPO. Non ha giocato neppure 300' in campionato, ma sono bastati a marcare la stagione della Roma.
Un gol ogni 141', molto più di Dzeko. Solo 8 presenze, sempre di qualità.
Due reti che hanno fruttato ciascuna un punto. Riesce ancora a risolvere.
Nelle ultime due partite un assist, un centro e tante giocate di classe.

V pagina:
SABATINI GELA IL CAPITANO: "TUTTO DECISO". "Va detto bravo a Totti e a Spalletti che lo gestisce. Ma un gol non cambia le cose".
"Sul futuro vale quello che dice Pallotta... Però ho visto anche io cosa è successo in campo".

VII pagina:
"ROMA, NON PUOI BUTTARE VIA PARTITE COSÌ". Digne: "Abbiamo preso due gol stupidi". Nainggolan: "Adesso attenzione all'Inter".
Per il francese gol e infortunio fatale: "Non ho potuto chiudere sul 2-1. Spero sia una botta".
Il belga ammette: "Non sfruttiamo le occasioni. Però siamo in corsa e Totti ci aiuterà".

VIII pagina:
TOTTI TIENE IN CORSA LA ROMA. Giallorossi in vantaggio di due gol, poi il sorpasso dell'Atalanta. Il capitano entra e pareggia.
Flessione nel gioco dei giallorossi che rischiano il tracollo dopo la doppietta dell'ex Borriello.

IX pagina:
NAINGGOLAN E PEROTTI SOLI. SALAH SPENTO. Rudiger rischia anche l'autogol. Florenzi fatica ad entrare in gara.
Formazione sbagliata
Formazione "sperimentale" (e sbagliata) quella messa in campo da Spalletti per continuare la rincorsa sul Napoli. Anche Spalletti, alla fine, lo ha ammesso

Digne segna
Digne porta in vantaggio la squadra giallorossa spianando la strada verso una sicura vittoria

Nainggolan in azione
Naionggolan in azione. Il belga dopo pochi minuti dal gol di Digne raddoppia su assist di Salah

Zukanovic peggiore in campo
Sullo 0-2 la Roma si spegne. Zukanovic alla fine risulterà uno tra i peggiori in campo

Manolas e l'ex Borriello
Manolas contrasta Borriello. L'ex giallorosso segna altri due gol contro la Roma (ne aveva già segnato uno quest'anno con la maglia del Carpi)

Dzeko clamoroso
Sempre più imbarazzante Dzeko: qui salta mezza difesa atalantina, compreso Sportiello, e a porta vuota spara alle stelle. Nella ripresa, su assist di Totti, non trova il tempo per battere a rete una facile occasione

Totti pareggia
Bastano pochi minuti a Totti per trovarsi sui piedi il tiro che vale il pareggio per la Roma: è il suo 301° gol in giallorosso

Totti festeggiato
Totti viene giustamente festeggiato da tutta la squadra. Con il pareggio, perlomeno, la Roma riesce a tenere a distanza di sicurezza l'Inter