logosito
GIUSEPPE ZINETTI
logosito



Giuseppe Zinetti 1992/1993

90/91
91/92
Giuseppe Zinetti 1990/1991 Giuseppe Zinetti 1991/1992
Leno (BS), 22 - 06 - 1958
Esordio in serie A: 21 Gennaio 1979, Perugia-Bologna 3-1

Vincitore della Coppa Italia 1991

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1977-1978
BOLOGNA
A
-
-
1978-1979
BOLOGNA
A
16
-14
1979-1980
BOLOGNA
A
28
-21
1980-1981
BOLOGNA
A
27
-21
1981-1982
BOLOGNA
A
26
-31
1982-1983
BOLOGNA
B
27
-35
1983-1984
Ottobre 1983
BOLOGNA
TRIESTINA
C1
-
-
B
17
-15
1984-1985
BOLOGNA
B
38
-31
1985-1986
BOLOGNA
B
35
-26
1986-1987
BOLOGNA
B
28
-25
1987-1988
PESCARA
A
16
-20
1988-1989
PESCARA
A
14
-21
1989-1990
PESCARA
B
30
-27
1990-1991
ROMA
A
10
-14
1991-1992
ROMA
A
14
-10
1992-1993
ROMA
A
6
-8



BIOGRAFIA

Giuseppe Zinetti Ŕ un prodotto del vivaio bolognese.
Esordisce in serie A ventenne nel Bologna di Perani il quale, in polemica con i senatori della squadra rossobl¨ ultima in classifica, gli assegna anche la fascia da capitano.
Nel 1980 viene convocato da Bearzot in Nazionale A per il Mundialito in Uruguay, ma non scende mai in campo e di fatto la sua carriera azzurra finirÓ lý, anche perchŔ chiuso da mostri sacri come Zoff, Bordon e Galli.
Tutto fa presagire ad una carriera importante, ma purtroppo Zinetti non raggiungerÓ mai i livelli di eccellenza che mezzi tecnici e atletici (1,83 m e 79 Kg) gli avrebbero consentito.
Poco scenografico nei tuffi ma sicuro tra i pali e nelle uscite, agile, scattante, Ŕ spesso tra i migliori in campo di un Bologna (quello tra la fine degli anni '70 e la metÓ degli anni '80) in declino, che dopo aver agguantato avventurose salvezze retrocede per la prima volta in B e poi addirittuta in C.
La caduta libera della squadra rossobl¨ unita a problemi personali causano un rallentamento nella parabola agonistica di Zinetti, che nell'ottobre 1983 (con il Bologna in C1) viene ceduto in prestito alla Triestina in serie B, dove Ŕ protagonista di un pessimo campionato.
La stagione successiva torna a Bologna e vi rimane per altre tre stagioni, e nelle prime due offre un ottimo rendimento.
Nella stagione 1986/87 si alterna tra i pali col secondo Cavalieri nelle prime partite, poi dopo una clamorosa papera a Vicenza perde di nuovo il posto da titolare per riconquistarlo dopo due gare, ma di fatto questo episodio chiude la carriera di Zinetti a Bologna.
Passa quindi al Pescara in A  col quale milita per 3 stagioni.
La carriera Ŕ ormai al termine e passa poi alla Roma, come secondo di con Cervone a difesa della porta giallorossa per 3 stagioni.