logosito
RUDOLF VOELLER
logosito



Rudolf Voeller 1991/1992

87/88
88/89
89/90
90/91
Rudolf Voeller 1987/1988 Rudolf Voeller 1988/1989 Rudolf Voeller 1989/1990 Rudolf Voeller 1990/1991
Hanau (Germania Ovest), 13 - 04 - 1960
Esordio in serie A: 13 Settembre 1987, Ascoli-Roma 1-1
Nazionale Tedesca-Occidentale prima e Tedesca poi: 85 presenze e 43 reti

Vincitore della Coppa Italia 1991

Campione del mondo 1990

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1976-1977
KICKERS OFFENBACH (GER)
B
-
-
1977-1978
KICKERS OFFENBACH (GER)
B
5
1
1978-1979
KICKERS OFFENBACH( GER)
B
31
11
1979-1980
KICKERS OFFENBACH (GER)
B
38
7
1980-1981
MUNCHEN 1860 (GER)
A
33
9
1981-1982
MUNCHEN 1860 (GER)
B
37
37
1982-1983
WERDER BREMEN(GER)
A
31
23
1983-1984
WERDER BREMEN (GER)
A
31
18
1984-1985
WERDER BREMEN (GER)
B
32
25
1985-1986
WERDER BREMEN (GER)
B
13
9
1986-1987
WERDER BREMEN (GER)
B
30
22
1987-1988
ROMA
A
21
3
1988-1989
ROMA
A
29
10
1989-1990
ROMA
A
32
14
1990-1991
ROMA
A
30
11
1991-1992
ROMA
A
30
7



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1987-1988
26 Agosto 1987
Coppa Italia
Girone 6 - 2 Giornata
Triestina - Roma 0-2 0-2
20 Settembre 1987
Campionato
2 Giornata
Roma - Cesena 2-0 1-0
01 Novembre 1987
Campionato
7 Giornata
Roma - Como 3-1 2-0
06 Gennaio 1988
Coppa Italia
Ottavi di Finale - Andata
Empoli - Roma 2-1 2-1
10 Gennaio 1988
Campionato
14 Giornata
Roma - Torino 1-1 1-0
1988-1989
21 Agosto 1988
Coppa Italia
Primo Turno Girone 5 - 1 Giornata
Prato - Roma 1-3 0-1
24 Agosto 1988
Coppa Italia
Primo Turno Girone 5 - 2 Giornata
Empoli - Roma 2-3 0-1
28 Settembre 1988
Coppa Italia
Secondo Turno Girone 3 - 3 Giornata
Roma - Pescara 4-1 2-0
12 Ottobre 1988
Coppa Uefa
Trentaduesimi di Finale - Ritorno
1. FC Nurnberg - Roma 1-3 dts
0-1
09 Novembre 1988
Coppa Uefa
Sedicesimi di Finale - Ritorno
Roma - FK Partizan 2-0 1-0
04 Dicembre 1988
Campionato
8 Giornata
Sampdoria - Roma 0-2 0-1
31 Dicembre 1988
Campionato
11 Giornata
Roma - Napoli 1-0 1-0
22 Gennaio 1989
Campionato
14 Giornata
Roma - Milan 1-3 1-1
12 Febbraio 1989
Campionato
17 Giornata
Atalanta - Roma 2-2 0-2
26 Febbraio 1989
Campionato
19 Giornata
Roma - Bologna 1-1 1-0
02 Aprile 1989
Campionato
23 Giornata
Roma - Cesena 1-0 1-0
09 Aprile 1989
Campionato
24 Giornata
Torino - Roma 3-1 1-1
13 Maggio 1989
Campionato
28 Giornata
Napoli - Roma 1-1 1-1
11 Giugno 1989
Campionato
32 Giornata
Roma - Fiorentina 2-1 2-1
25 Giugno 1989
Campionato
34 Giornata
Roma - Atalanta 2-1 2-1
1989-1990
23 Agosto 1989
Coppa Italia
Primo Turno Eliminatorio - Partita unica
Roma - Modena 3-0 3-0
30 Agosto 1989
Coppa Italia
Secondo Turno Eliminatorio - Partita unica
Roma - Palermo 4-0 1-0
06 Settembre 1989
Campionato
3 Giornata
Genoa - Roma 0-2 0-1
0-2
10 Settembre 1989
Campionato
4 Giornata
Roma - Atalanta 4-1 4-1
26 Novembre 1989
Campionato
13 Giornata
Hellas Verona - Roma 2-2 2-1
10 Dicembre 1989
Campionato
15 Giornata
Roma - Cremonese 3-2 2-2
3-2
07 Gennaio 1990
Campionato
18 Giornata
Roma - Udinese 3-1 2-0
04 Marzo 1990
Campionato
27 Giornata
Lecce - Roma 0-2 0-2
18 Marzo 1990
Campionato
29 Giornata
Lazio - Roma 0-1 0-1
25 Marzo 1990
Campionato
30 Giornata
Roma - Hellas Verona 5-2 2-0
3-0
14 Aprile 1990
Campionato
32 Giornata
Cremonese - Roma 0-1 0-1
22 Aprile 1990
Campionato
33 Giornata
Juventus- Roma 1-1 0-1
29 Aprile 1990
Campionato
34 Giornata
Roma - Bologna 2-2 1-1
1990-1991
5 Settembre 1990
Coppa Italia
Sedicesimi di Finale - Andata
Roma - Foggia 1-0 1-0
09 Settembre 1990
Campionato
1 Giornata
Roma - Fiorentina 4-0 1-0
21 Ottobre 1990
Campionato
6 Giornata
Roma - Lecce 3-0 3-0
07 Novembre 1990
Coppa Uefa
Sedicesimi di Finale - Ritorno
Roma - Valencia CF 2-1 2-0
11 Novembre 1990
Campionato
8 Giornata
Roma - Cesena 4-1 2-0
3-0
21 Novembre 1990
Coppa Italia
Ottavi di Finale - Ritorno
Genoa - Roma 1-1 0-1
25 Novembre 1990
Campionato
10 Giornata
Roma - Bologna 4-1 4-1
28 Novembre 1990
Coppa Uefa
Ottavi di Finale - Andata
Roma - Girondins de Bordeaux 5-0 1-0
2-0
3-0
02 Dicembre 1990
Campionato
11 Giornata
Lazio - Roma 1-1 0-1
12 Dicembre 1990
Coppa Uefa
Ottavi di Finale - Ritorno
Girondins de Bordeaux - Roma 0-2 0-1
03 Febbraio 1991
Campionato
19 Giornata
Roma - Genoa 3-1 3-1
24 Febbraio 1991
Campionato
22 Giornata
Roma - Torino 2-0 2-0
06 Marzo 1991
Coppa Uefa
Quarti di Finale - Andata
Roma - RSC Anderlecht 3-0 2-0
17 Marzo 1991
Campionato
25 Giornata
Cesena - Roma 1-1 0-1
20 Marzo 1991
Coppa Uefa
Quarti di Finale - Ritorno
RSC Anderlecht - Roma 2-3 0-1
0-2
0-3
30 Marzo 1991
Campionato
27 Giornata
Bologna - Roma 2-3 2-3
06 Aprile 1991
Campionato
28 Giornata
Roma - Lazio 1-1 1-0
24 Aprile 1991
Coppa Uefa
Semifinale - Ritoro
Roma - Broendby 2-1 2-1
30 Maggio 1991
Coppa Italia
Finale - Andata
Roma - Sampdoria 3-1 3-1
09 Maggio 1991
Coppa Italia
Finale - Ritorno
Sampdoria - Roma 1-1 0-1
1991-1992
12 Gennaio 1992
Campionato
16 Giornata
Roma - Cremonese 3-0 1-0
2-0
19 Gennaio 1992
Campionato
17 Giornata
Bari - Roma 2-1 0-1
23 Febbraio 1992
Campionato
22 Giornata
Roma - Fiorentina 1-3 1-2
26 Aprile 1992
Campionato
30 Giornata
Atalanta - Roma 0-1 0-1
17 Maggio 1992
Campionato
33 Giornata
Cremonese - Roma 1-2 0-1
24 Maggio 1992
Campionato
34 Giornata
Roma - Bari 2-0 1-0



BIOGRAFIA

Il tedesco volante che ha fatto impazzire la Curva Sud.
Arrivato a Roma dopo aver segnato caterve di reti nel campionato tedesco ed essersi messo in luce come uno dei migliori attaccanti del panorama internazionale con la sua nazionale, Voller incontra inaspettate difficoltà durante il suo primo anno in giallorosso. Partito alla grande, all'improvviso si blocca, a causa di una infiltrazione fattagli durante una partita della Germania. Da quel momento, e per un anno, non è più lui, non azzecca più una partita destando grandi dubbi in coloro che lo hanno ammirato alle prime apparizioni in maglia gialorossa.
Poi, all'improvviso, quando sembra ormai sul punto di essere ceduto, l'imperioso risveglio. Tante reti, ma soprattutto una serie di prestazioni da trascinatore, che fanno breccia nel cuore dei tifosi romanisti. La curva sud gli dedica un vero e proprio tormentone, sul motivo di una canzone di Lorella Cuccarini e lui ripaga tanto affetto, diventando il vero e proprio trascinatore di una squadra orfana degli squalificati Peruzzi e Carnevale.
A renderlo inimitabile è la sua generosità, il piglio gladiatorio con cui affronta le gare, quasi sia nato e cresciuto a Testaccio.
E poi una straordinaria correttezza, nonostante i calci che i solerti difensori del nostro campionato usano riservargli nel tentativo di fermarlo.

Nel 2014 è entrato a far parte della HALL OF FAME della Roma.
Qui il video a lui dedicato