logosito
RUGGERO SALAR
logosito



Cesare Benedetti Crauglio (UD), 14 - 10 - 1918 / ?
Esordio in serie A: 18 Settembre 1938, Torino-Triestina 1-0

Campione d'Italia 1942

STAGIONE
SQUADRA
serie
PRESENZE
GOL
1935-1936
TARANTO
B
10
-
1936-1937
TARANTO
C
16
1
1937-1938
TARANTO
B
12
-
1938-1939
TRIESTINA
A
20
2
1939-1940
TRIESTINA
A
13
-
1940-1941
TRIESTINA
A
23
3
1941-1942
TRIESTINA
A
29
-
1942-1943
TRIESTINA
A
23
1
1945-1946
ROMA
A
32
-
1946-1947
ROMA
A
29
1



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1946-1947
22 Giugno 1947
Campionato
36 Giornata
Napoli - Roma 0-3
0-1



BIOGRAFIA

Con Rancilio e Spanghero, forma una delle tante ottime mediane che, negli anni '30 e '40, caratterizzano la Triestina.
Mediano molto potente fisicamente, non eccezionale dal punto di vista tecnico, ma molto portato alla corsa, comincia la sua carriera giovanissimo nel Taranto.
La tigna con cui agisce in fase di contenimento, la bravura nel catturare palloni a vantaggio della sua squadra, attirano subito gli osservatori delle serie maggiori e la Triestina decide di riportarlo a casa.
Nei tornei prebellici, si afferma come uno dei migliori mediani del nostro calcio e sciorina una serie di prestazioni ad alto livello che, confermano il bene che si dice di lui. Poi arriva la guerra sul suolo italiano e anche lui è costretto a smettere temporaneamente l'attività.
Dopo lo stop bellico, è la Roma ad assicurarsene le prestazioni.
Nelle due annate in giallorosso, si segnala per rendimento e attaccamento alla maglia, anche se è costretto anche lui a fare i conti con una situazione tecnica abbastanza critica. La sua grinta sarebbe degna di una Roma che purtroppo non esiste più, quella testaccina e serve a trarre una squadra ormai depauperata dal punto di vista tecnico da impacci sempre più preoccupanti.
Gli anni passati nella capitale, segnano il punto massimo della sua parabola agonistica.