logosito
JOHN ARNE SEMUNDSETH RIISE
logosito



John Arne Riise 2010/2011

08/09
09/10
John Arne Riise 2008/2009 John Arne Riise 2009/2010
Alesund (Norvegia), 24 - 09 - 1980
Esordio in serie A: 31 Agosto 2008, Roma-Napoli 1-1
Nazionale Norvegese: 96 presenze e 13 reti

Campione di Francia 2000

Vincitore della Supercoppa Francese 2000
Vincitore della Community Shield 2001 - 2006
Vincitore della Coppa di Lega Inglese 2003
Vincitore della Coppa d'Inghilterra 2006

Vincitore della Coppa dei Campioni 2005
Vincitore della Supercoppa Europea 2001 - 2005

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1996-1997
ALESUNDS (NOR)
A
8
1
1997-1998
ALESUNDS (NOR)
A
17
4
1998-1999
AS MONACO FC (FRA)
A
7
-
1999-2000
AS MONACO FC (FRA)
A
21
1
2000-2001
AS MONACO FC (FRA)
A
15
3
2001-2002
LIVERPOOL (ING)
A
38
7
2002-2003
LIVERPOOL (ING)
A
37
6
2003-2004
LIVERPOOL (ING)
A
28
-
2004-2005
LIVERPOOL (ING)
A
37
6
2005-2006
LIVERPOOL (ING)
A
32
1
2006-2007
LIVERPOOL (ING)
A
33
1
2007-2008
LIVERPOOL (ING)
A
29
-
2008-2009
ROMA
A
31
2
2009-2010
ROMA
A
36
5
2010-2011
ROMA
A
32
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
2008-2009
01 Marzo 2009
Campionato
26 Giornata
Inter - Roma 3-3 0-2
24 Maggio 2009
Campionato
37 Giornata
Milan - Roma 2-3 0-1
2009-2010
27 Agosto 2009
Europa League
Play Off - Ritorno
Roma - MFK Kosice 7-1 6-1
13 Settembre 2009
Campionato
3 Giornata
Siena - Roma 1-2 1-2
05 Novembre 2009
Europa League
Girone E - 4 Giornata
Roma - Fulham 2-1 1-1
23 Gennaio 2010
Campionato
21 Giornata
Juventus - Roma 1-2 1-2
31 Gennaio 2010
Campionato
22 Giornata
Roma - Siena 2-1 1-0
13 Febbraio 2010
Campionato
24 Giornata
Roma - Palermo 4-1 4-1
25 Febbraio 2010
Europa League
Sedicesimi di Finale - Ritorno
Roma - Panathinaikos 2-3 1-0
24 Marzo 2010
Campionato
30 Giornata
Bologna - Roma 0-2 0-1
2010-2011
21 Agosto 2010
Supercoppa Italiana
Finale
Inter - Roma 3-1 0-1



BIOGRAFIA

Tunderbolt, il terzino sinistro norvegese dal tiro al fulmicotone.
Inizia la sua carriera in patria, all'Alesund, dove dimostra da subito le sue qualità di ottimo terzino sinistro con un poderoso tiro da fuori.
Arriva al Monaco a nemmeno diciotto anni.
Dopo una prima stagione di assestamento, nella seconda trova più spazio e contribuisce alla vittoria del campionato francese e della Supercoppa.
Il Liverpool mette gli occhi su di lui e lo acquista nel 2001 vincendo subito la Community Shield e la Supercoppa Europea.
Con i Red Devils, nei suoi 7 anni di permanenza in Inghilterra, vince quasi tutto quello che può vincere: gli sfugge solo la Premier League.
Le sue giocate e le sue potentissime punizioni diventano famose in tutta Europa e diventa un beniamino dei tifosi inglesi.
Con l'arrivo di Rafa Benitez sulla panchina del Liverpool il suo impiego diventa marginale e spesso è messo in panchina.
La sua frustrazione è tale da esprimere il desiderio di cambiare aria a fine anno. E così ne approfitta la Roma che lo ingaggia subito.
Alla Roma resta 3 anni e anche qui le sue proverbiali punizioni e le sue sgroppate sulla fascia lo fanno diventare un beniamino dei tifosi giallorossi, che da tempo rimpiangono un terzino sinistro all'altezza della situazione.
Purtroppo con la Roma non vince nulla, nonostante il suo acquisto porti una grande ventata di internazionalità.
Anche lui è vittima del "repulisti" voluto dalla nuova dirigenza americana che succede alla proprietà di Rosella Sensi.