logosito
DAVID MARCELO CORTES PIZARRO
logosito



Davi Pizarro 2012/2013

06/07
07/08
08/09
David Pizarro 2006/2007 David Pizarro 2007/2008 David Pizarro 2008/2009
09/10
10/11
11/12
David Pizarro 2009/2010 David Pizarro 2010/2011 David Pizarro 2011/2012
Valparaiso (Cile), 11 - 09 - 1979
Esordio in serie A: 29 Agosto 1999, Venezia-Udinese 1-1
Nazionale Cilena: 36 presenze e 3 reti

Campione d'Italia 2006 (d'ufficio)
Campione d'Inghilterra 2012

Vincitore della Coppa Italia 2006 - 2007 - 2008
Vincitore della Supercoppa Italiana 2005 - 2007

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1997
WANDERERS S. (CIL)
A
18
-
1998
WANDERERS S. (CIL)
A
23
3
1999
WANDERERS S. (CIL)
A
-
-
1999-2000
UDINESE
A
5
-
2000-2001
Gennaio 2001
UDINESE
UNIV. DE CHILE
A
4
-
A
6
1
2001-2002
UDINESE
A
31
2
2002-2003
UDINESE
A
33
7
2003-2004
UDINESE
A
19
3
2004-2005
UDINESE
A
34
2
2005-2006
INTER
A
24
1
2006-2007
ROMA
A
32
1
2007-2008
ROMA
A
31
3
2008-2009
ROMA
A
25
2
2009-2010
ROMA
A
31
2
2010-2011
ROMA
A
22
1
2011-2012
Gennaio 2012
ROMA
MANCHESTER CITY
A
7
-
A
5
-
2012-2013
Agosto 2012
ROMA
FIORENTINA
A
-
-
A
29
3



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
2006-2007
12 Settembre 2006
Champions League
Girone D - 1 Giornata
Roma - Shakhtar Donetsk 4-0 4-0
16 Settembre 2006
Campionato
2 Giornata
Siena - Roma 1-3 0-2
17 Gennaio 2007
Coppa Italia
Quarti di Finale - Ritorno
Parma - Roma 2-2 2-2
25 Gennaio 2007
Coppa Italia
Semifinale - Andata
Milan - Roma 2-2 2-2
31 Gennaio 2007
Coppa Italia
Semifinale - Ritorno
Roma - Milan 3-1 3-1
2007-2008
20 Ottobre 2007
Campionato
8 Giornata
Roma - Napoli 4-4 4-3
07 Novembre 2007
Champions League
Girone F - 4 Giornata
Sporting Clube de Portugal - Roma 2-2 2-2
19 Febbraio 2008
Champions League
Ottavi di Finale - Andata
Roma - Real Madrid 2-1 1-1
27 Aprile 2008
Campionato
35 Giornata
Roma - Torino 4-1 1-0
04 Maggio 2008
Campionato
36 Giornata
Sampdoria - Roma 0-3 0-2
2008-2009
01 Febbraio 2009
Campionato
22 Giornata
Reggina - Roma 2-2 1-1
1-2
2009-2010
06 Gennaio 2010
Campionato
18 Giornata
Cagliari - Roma 2-2 0-1
18 Febbraio 2010
Europa League
Sedicesimi di Finale - Andata
Panathinaikos - Roma 3-2 1-2
14 Marzo 2010
Campionato
24 Giornata
Livorno - Roma 3-3 2-3
2010-2011
04 Marzo 2011
Campionato
28 Giornata
Lecce - Roma 1-2 1-2



BIOGRAFIA

Cresce in patria e della sua bravura se ne accorgono i bravissimi osservatori dell'Udinese, che lo portano in Italia.
Prima Hodgson poi Spalletti lo utilizzano con il contagocce, ma sulle sue qualità sono in molti a scommettere.
Così, una volta ambientatosi ed adattatosi al calcio italiano diventa uno dei registi più dotati del nostro campionato tanto da sortire l'interesse delle squadre più blasonate del campionato.
È l'Inter la squadra che riesce a portarlo via da Udine e nella sua unica stagione giocata all'ombra della Madonnina, Pizarro vince la Supercoppa Italiana, la Coppa Italia e il campionato (assegnato all'Inter d'ufficio dopo la sentenza su calciopoli che ha coinvolto la Juventus).
Nell'estate del 2006 accetta il trasferimento alla Roma dove ritrova il suo allenatore ai tempi dell'Udinese, quello Spalletti che più di ogni altro conosce le qualità del giocatore.
Nella suq prima stagione in giallorosso contribuisce al percorso della Roma in Champions League che dopo 23 anni riesce ad arrivare ai quarti di finale.
In quell'anno vince di nuovo la Coppa Italia, proprio ai danni della sua ex squadra, l'Inter, e poco dopo anche la Supercoppa Italiana, ancora contro la squadra nerazzurra.
Nei cinque anni che passa con la maglia giallorossa, è il leader indiscusso del centrocampo della Roma insieme a Daniele De Rossi: le sue giocate sono sempre sopraffine, ottima visione di gioco, protezione del pallone da fuoriclasse.
Poi qualcosa si incrina nel rapporto con la società.
Il cambio di gestione, passata sotto la cordata americana che prevede l'utilizzo massiccio di giovani e giovanissimi giocatori in prima squadra, irrigidisce le posizioni del talento cileno, tanto da costringerlo ad emigrare in Inghilterra, al Manchester City, dove comunque vince il campionato.
Rientrato dal prestito a Roma, non viene messo a disposizione di mister Zeman, che forse lo avrebbe ben voluto, e viene mandato definitivamente alla Fiorentina.