logosito
GESUALDO PIACENTI
logosito



Gesualdo Piacenti 1977/1978 Trevi nel Lazio (FR), 15 - 07 - 1954
Esordio in serie A: 11 Settembre 1977, Roma Torino 2-1

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1973-1974
ROMA
A
-
-
1974-1975
SPAL
B
5
-
1975-1976
Ottobre 1975
MONZA
CAMPOBASSO
C
1
-
C
22
2
1976-1977
SIRACUSA
C
28
-
1977-1978
ROMA
A
14
-
1978-1979
PESCARA
B
20
-
1979-1980
Ottobre 1979
ROMA
SAMPDORIA
A
-
-
B
10
-



BIOGRAFIA

E' l'ennesimo prodotto del vivaio che si affaccia in prima squadra negli anni '70, quando i tecnici che si susseguono in panchina, sono costretti ad attingere a piene mani dal settore giovanile per cercare di ovviare alla cronica penuria di risorse che affligge la Rometta anzaloniana.
Centrocampista di fatica, non molto dotato sotto il profilo della tecnica pura, cerca di rimediare con la dedizione alla mancanza di talento e spesso ci riesce. Ad alti livelli, perņ, questo non basta e la sua carriera declina presto.
Nel 1974, viene mandato a Ferrara, con il chiaro intento di fargli maturare esperienza, ma non gioca molto, come del resto a Monza, nell'annata successiva. Riesce invece a ritagliarsi uno spazio a Siracusa, ove gioca una buona stagione che gli vale il biglietto di ritorno per Roma.
Nell'estate del 1977, Gustavo Giagnoni, che cerca di far quadrare i conti di una rosa che presenta ampi buchi, si innamora di lui e lo presenta come titolare alla prima giornata, contro il Torino di Puliciclone e Graziani. Sembra una mossa suicida, ma Piacenti e gli altri giovani chiamati in prima squadra (tra cui il match winner Ugolotti) lo ripagano. In quella stagione, riesce a giocare 14 partite, ma ben presto diventano evidenti i suoi limiti tecnici.
Corsa e sacrificio non bastano a coprire le magagne in fase di palleggio e alla fine dell'anno fa di nuovo le valigie.