logosito
FABIO PETRUZZI
logosito



Fabio Petruzzi 1998/1999

88/89
89/90
92/93
94/95
Fabio Petruzzi 1988/1989 Fabio Petruzzi 1988/1989 Fabio Petruzzi 1988/1989 Fabio Petruzzi 1994/1995
95/96
96/97
97/98
98/99
Fabio Petruzzi 1995/1996 Fabio Petruzzi 1996/1997 Fabio Petruzzi 1997/1998 Fabio Petruzzi 1998/1999
Roma, 24 - 10 - 1970
Esordio in serie A: 11 Febbraio 1990, Roma-Inter 1-1
Nazionale Italiana: 1 presenza

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1988-1989
ROMA
A
-
-
1989-1990
ROMA
A
1
-
1990-1991
CASERTANA
C1
19
-
1991-1992
CASERTANA
B
31
-
1992-1993
ROMA
A
8
-
1993-1994
UDINESE
A
1
-
1994-1995
ROMA
A
26
-
1995-1996
ROMA
A
28
-
1996-1997
ROMA
A
28
-
1997-1998
ROMA
A
25
-
1998-1999
ROMA
A
13
-
1999-2000
ROMA
A
-
-



BIOGRAFIA

Si forma nelle giovanili giallorosse, mettendosi in grande evidenza, tanto da essere indicato come una delle maggiori promesse delle stesse.
Fa il suo esordio giovanissimo, contro l'Inter, per poi essere mandato a Caserta, ove rimane per due stagioni.
Torna a Roma, ma trova poco spazio, per cui viene spedito ad Udine, insieme a Statuto, ove per˛ perde praticamente una stagione.
Torna nell'anno in cui Sensi affida a Mazzone la squadra che dovrebbe essere una Ferrari e trova posto a sorpresa in mezzo alla difesa, a fianco di Pluto Aldair.
Col suo senso dell'anticipo e la rapiditÓ nelle chiusure, assicura una certa soliditÓ al reparto difensivo e ben presto entra addirittura nel giro delle squadre nazionali.
Al termine di quella stagione, che rimane la sua migliore in assoluto, fa l'esordio in maglia azzurra, contro la Germania, a testimonianza della grande crescita tecnica maturata nell'ultimo anno. SarÓ quello il picco della sua carriera.
Negli anni successivi, pur mantenendosi a discreti livelli, comincia una lenta involuzione, soprattutto nell'anno di Bianchi e nel biennio zemaniano, tale da consigliare la societÓ a guardarsi intorno per trovare un centrale pi¨ affidabile da affiancare ad Aldair. E con l'arrivo di Zago, il destino di Petruzzi Ŕ praticamente segnato.