logosito
SIMONE PERROTTA
logosito



Simone Perrotta 2012/2013

04/05
05/06
06/07
07/08
Simone Perrotta 2004/2005 Simone Perrotta 2005/2006 Simone Perrotta 2006/2007 Simone Perrotta 2007/2008
08/09
09/10
10/11
11/12
Simone Perrotta 2008/2009 Simone Perrotta 2009/2010 Simone Perrotta 2010/2011 Simone Perrotta 2011/2012
Ashton-under-Lyne (Inghilterra), 17 - 09 - 1977
Esordio in serie A: 08 Novembre 1998, Udinese-Juventus 2-2
Nazionale Italiana: 48 presenze e 2 reti

Vincitore della Coppa Italia 2007 - 2008
Vincitore della Supercoppa Italiana 2007

Coppa Intertoto 1999

Campione d'Europa Under 21 2000
Campione del Mondo 2006

Capocannoniere della Coppa Italia 2007

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1995-1996
REGGINA
B
22
-
1996-1997
REGGINA
B
29
-
1997-1998
REGGINA
B
26
1
1998-1999
JUVENTUS
A
5
-
1999-2000
BARI
A
31
1
2000-2001
BARI
A
25
-
2001-2002
CHIEVO
A
32
4
2002-2003
CHIEVO
A
32
1
2003-2004
CHIEVO
A
31
1
2004-2005
ROMA
A
30
3
2005-2006
ROMA
A
35
5
2006-2007
ROMA
A
34
8
2007-2008
ROMA
A
28
5
2008-2009
ROMA
A
25
5
2009-2010
ROMA
A
32
5
2010-2011
ROMA
A
25
3
2011-2012
ROMA
A
19
-
2012-2013
ROMA
A
16
2



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
2004-2005
31 Ottobre 2004
Campionato
9 Giornata
Roma - Cagliari 5-1 3-1
20 Febbraio 2005
Campionato
25 Giornata
Roma - Livorno 3-0 2-0
01 Maggio 2005
Campionato
34 Giornata
Roma - Brescia 2-2 1-0
2005-2006
21 Dicembre 2005
Campionato
17 Giornata
Roma - Chievo 4-0 3-0
26 Gennaio 2006
Coppa Italia
Quarti di Finale - Andata
Juventus - Roma 2-3 0-3
04 Febbraio 2006
Campionato
23 Giornata
Parma - Roma 0-3 0-3
08 Febbraio 2006
Campionato
24 Giornata
Roma - Cagliari 4-3 1-2
15 Febbraio 2006
Coppa Uefa
Sedicesimi di Finale - Andata
Club Brugge - Roma 1-2 1-2
19 Febbraio 2006
Campionato
26 Giornata
Roma - Empoli 1-0 1-0
19 Marzo 2006
Campionato
30 Giornata
Roma - Messina 2-1 1-0
22 Marzo 2006
Coppa Italia
Semifinale - Andata
Palermo - Roma 2-1 0-1
2006-2007
24 Settembre 2006
Campionato
4 Giornata
Parma - Roma 0-4 0-2
18 Ottobre 2006
Champions League
Girone D - 3 Giornata
Olympiakos - Roma 0-1 0-1
19 Novembre 2006
Campionato
12 Giornata
Roma - Catania 7-0 3-0
4-0
26 Novembre 2006
Campionato
13 Giornata
Sampdoria - Roma 2-4 1-2
25 Gennaio 2007
Coppa Italia
Semifinale - Andata
Milan - Roma 2-2 2-1
31 Gennaio 2007
Coppa Italia
Semifinale - Ritorno
Roma - Milan 3-1 2-1
11 Febbraio 2007
Campionato
23 Giornata
Roma - Parma 3-0 2-0
11 Marzo 2007
Campionato
28 Giornata
Roma - Udinese 3-1 2-0
18 Aprile 2007
Campionato
Recupero 22 Giornata
Inter - Roma 1-3 0-1
22 Aprile 2007
Campionato
33 Giornata
Atalanta - Roma 2-1 2-1
09 Maggio 2007
Coppa Italia
Finale - Andata
Roma - Inter 6-2 3-0
17 Maggio 2007
Coppa Italia
Finale - Ritorno
Inter - Roma 2-1 2-1
2007-2008
19 Settembre 2007
Champions League
Girone F - 1 Giornata
Roma - Dynamo Kyiv 2-0 1-0
29 Settembre 2007
Campionato
6 Giornata
Roma - Inter 1-4 1-1
20 Ottobre 2007
Campionato
8 Giornata
Roma - Napoli 4-4 2-1
31 Ottobre 2007
Campionato
10 Giornata
Roma - Lazio 3-2 3-1
09 Marzo 2008
Campionato
27 Giornata
Napoli - Roma 0-2 0-1
19 Marzo 2008
Campionato
29 Giornata
Lazio - Roma 3-2 2-2
24 Maggio 2008
Coppa Italia
Finale - Partita unica
Roma - Inter 2-1 2-0
2008-2009
20 Settembre 2008
Campionato
3 Giornata
Roma - Reggina 3-0 3-0
14 Dicembre 2008
Campionato
16 Giornata
Roma - Cagliari 3-2 2-2
10 Maggio 2009
Campionato
35 Giornata
Cagliari - Roma 2-2 2-2
16 Maggio 2009
Campionato
36 Giornata
Roma - Catania 4-3 1-0
3-1
2009-2010
01 Ottobre 2009
Europa League
Girone E - 2 Giornata
Roma - CSKA Sofia 2-0 2-0
01 Novembre 2009
Campionato
11 Giornata
Roma - Bologna 2-1 2-1
29 Novembre 2009
Campionato
14 Giornata
Atalanta - Roma 1-2 1-2
06 Gennaio 2010
Campionato
18 Giornata
Cagliari - Roma 2-2 0-2
17 Gennaio 2010
Campionato
20 Giornata
Roma - Genoa 3-0 1-0
14 Marzo 2010
Campionato
28 Giornata
Livorno - Roma 3-3 1-1
2010-2011
10 Novembre 2010
Campionato
11 Giornata
Roma - Fiorentina 3-2 3-1
22 Gennaio 2011
Campionato
21 Giornata
Roma - Cagliari 3-0 2-0
23 Aprile 2011
Campionato
34 Giornata
Roma - Chievo 1-0 1-0
2011-2012
25 Agosto 2011
Europa League
Play-Off - Ritorno
Roma - Slovan Bratislava 1-1 1-0
2012-2013
02 Dicembre 2012
Campionato
15 Giornata
Siena - Roma 1-3 1-2
03 Marzo 2013
Campionato
27 Giornata
Roma - Genoa 3-1 3-1



BIOGRAFIA

Dopo le prime apparizioni con la Reggina in serie B, viene notato dalla Juventus che lo fa esordire in serie A e con la quale colleziona 5 presenze, prima di passare al Bari fino al 2001.
Č proprio dal 2001 che comincia la fortuna del centrocampista di nato in Inghilterra ma di nazionalitā italiana: nel Chievo dei miracoli, con la quale squadra riesce a lottare ai vertici della classifica, si mette talmente tanto in mostra da riuscire ad essere convocato persino in Nazionale maggiore.
Rimane a Verona fino al termine della stagione 2003-2004, prima di passare alla Roma.
Il primo anno nella capitale č un anno orribile.
Il cambio repentino di 4 allenatori, una piazza ben diversa dalla provincia a cui era abituato al Chievo, dei tifosi esasperati che identificano in lui e in Ferrari i capri espiatori della fallimentare stagione giallorossa, non permettono al centrocampista di esprimersi ai suoi livelli, nonostante ritrovi anche il tecnico che lo aveva guidato al Chievo, Delneri.
Inoltre alcune sue dichiarazioni alla stampa riguardo l'esaltazione che la stampa stessa dā al trio d'attacco giallorosso (Totti-Montella-Cassano) senza che venga citato il lavoro del resto della squadra, sembra essere un'accusa troppo forte che i tifosi non riescono a perdonare.
Al termine della stagione, decide comunque di restare in giallorosso e con Spalletti trova la sua fortuna.
Il tecnico toscano proprio grazie a Perrotta si inventa un modulo con Totti finta prima punta che permette allo stesso Perrotta di diventare l'incursore principale dell'innovativo metodo di gioco.
Perrotta inanella una serie di prestazioni convincenti, sigla gol decisivi a ripetizione e ricuce quellos trappo con la tifoseria che sembrava irreparabile.
In giallorosso vince 2 Coppe Italia (in una risulta essere addirittura il capocannoniere al termine del torneo) e una Supercoppa Italiana, nonche laurearsi campione del Mondo in Nazionale insieme ai compagni di squadra Totti e De Rossi.
Successivamente continua ad esprimersi sempre ad altissimi livelli, anche con il cambio di gestione tecnica con Ranieri prima e Montella poi.
Con l'avvento della proprietā americana e il cambio iniziale di filosofia, inizialmente viene messo in disparte, ma nella sua ultima stagione in giallorosso, in cui tutti sembravano averlo abbandonato nel dimenticatoio, con uno scatto d'orgoglio riesce comunque a ritagliarsi un piccolo spazio trovando ancora per in un paio di occasioni la via del gol.