logosito
IVAN PELIZZOLI
logosito



Ivan Pelizzoli 2004/2005

01/02
02/03
03/04
Ivan Pelizzoli 2001/2002 Ivan Pelizzoli 2002/2003 Ivan Pelizzoli 2003/2004
Bergamo, 18 - 1 - 1980
Esordio in serie A: 05 Novembre 2000, Milan-Atalanta 3-3
Nazionale Italiana: 2 presenze

Vincitore della Supercoppa Italiana 2001

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1997-1998
ATALANTA
A
-
-
1998-1999
ATALANTA
B
-
-
1999-2000
TRIESTINA
C1
23
-24
2000-2001
ATALANTA
A
30
-31
2001-2002
ROMA
A
5
-4
2002-2003
ROMA
A
19
-22
2003-2004
ROMA
A
31
-14
2004-2005
ROMA
A
17
-30



BIOGRAFIA

Cresce nell'Atalanta con la quale si mette in mostra molto bene dopo una breve esperienza alla Triestina.
Con i bergamaschi parte come terzo portiere ma una serie di circostanze favorevoli per lui, gli permette di esordire a Milano contro la squadra rossonera.
La sua ottima prestazione, nonostante i tre gol subiti, e la sua buona presenza e autorevolezza in campo convincono l'allora allenatore nerazzurro Vavassori a promuoverlo titolare.
Lui ripaga la fiducia del tecnico con un campionato da titolare su ottimi livelli.
Tanto ottimi che la Roma di Fabio Capello se ne aggiudica le prestazioni.
Nel primo anno nella capitale funge da secondo dietro ad Antonioli, collezionando comunque 5 presenze.
La stagione successiva riesce a mettersi in mostra un po' di più tanto da conquistare la Nazionale maggiore.
Ma è la stagione 2003-2004 la migliore in assoluto: grazie alle sole 14 reti subite in 31 gare risulta il portiere meno battuto d'Europa e inanella una serie di partite senza subire gol, conseguendo un totale di 773 minuti consecutivi di imbattibilità tra i pali, che lo rendono quinto assoluto nella classifica dei portierei di serie A.
L'anno successivo, invece, è un disastro per l'intera compagine giallorossa, e lui non è esente dalla disfatta.
Comincia la stagione in sordina, complice il susseguirsi di allenatori in panchina e l'anarchia che regna nello spogliatoio e dopo poche opache prestazioni si infortunia, lasciando campo all'emergente Curci.