logosito
SIMONE LORIA
logosito



Simone Loria 2010/2011

08/09
Simone Loria 2008/2009
Torino, 28 - 10 - 1976
Esordio in serie A: 22 Settembre 2004, Cagliari-Siena 2-0

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1994-1995
JUVENTUS
A
-
-
1995-1996
JUVENTUS
A
-
-
1996-1997
OLBIA
C2
31
1
1997-1998
BATTIPAGLIESE
C1
17
1
1998-1999
BATTIPAGLIESE
C1
26
1
1999-2000
Settembre 1999
BATTIPAGLIESE
NOCERINA
C1
1
-
C1
28
-
2000-2001
LECCO
C1
22
3
2001-2002
LECCO
C1
30
3
2002-2003
CAGLIARI
B
30
3
2003-2004
CAGLIARI
B
37
7
2004-2005
CAGLIARI
A
20
1
2005-2006
ATALANTA
B
35
6
2006-2007
ATALANTA
A
28
5
2007-2008
SIENA
A
36
5
2008-2009
ROMA
A
9
1
2009-2010
TORINO
B
27
2
2010-2011
ROMA
A
6
2



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
2008-2009
21 Marzo 2009
Campionato
29 Giornata
Roma - Juventus 1-4 1-1
2010-2011
06 Febbraio 2011
Campionato
24 Giornata
Inter - Roma 5-3 4-3
15 Maggio 2011
Campionato
37 Giornata
Catania - Roma 5-3 0-1



BIOGRAFIA

Cresciuto nelle giovanili della Juventus, passa all'Olibatese ed inizia una lunghissima gavetta in serie inferiori, che lo porta a vestire le maglie della Battipagliese, della Nocerina e del Lecco.
Viene poi acquistato dal Cagliari che riesce a valorizzarlo e con i quali conquista la promozione in serie A, dimostrandosi anche abile sotto porta.
Passa poi all'Atalanta, e anche con gli orobici oltre a conquistare un'altra promozione in massima serie si dimostra ancora un attaccante aggiunto quando le circostanze lo richiedono.
Passa poi al Siena e insieme a Portanova forma la coppia di difensori centrali titolari della squadra bianconera.
Nella enorme crisi economica in cui Ŕ caduta la Roma, il suo acquisto Ŕ la massima espressione che la societÓ giallorossa pu˛ permettersi ma i suoi limiti tecnici emergono con tutta la loro forza.
Il tecnico Spalletti lo prova in rare occasioni e ogni volta che scende in campo, i tifosi lo bersagliano con fischi e improperi, ritenendolo altalmente inadeguato alla causa.
Dopo appena una stagione e solo 9 presenze viene ceduto in prestito al Torino, in serie B, dove torna titolare e sembra riprendere il filo del discorso perduto in giallorosso.
Tornato alla base, Ranieri e i tifosi giallorossi gli danno una seconda chance: lui ce la mette tutta, la grinta non manca, ma Ŕ troppo evidente che un giocatore come lui non Ŕ proprio adatto alla Roma.
Una piccola curiositÓ riguardano i suoi 3 gol realizzati in maglia giallorossa: tutti e tre completamente inutili ai fini del risultato.