logosito
SERGEJ VITALYEVICH GURENKO
logosito



Sergej Gurenko 2000/2001

99/00
Sergej Gurenko 1999/2000
Grodno (URSS), 30 - 09 - 1972
Esordio in serie A: 29 Agosto 1999, Piacenza-Roma 1-1
Nazionale Bielorussa: 44 presenze e 2 reti

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1993
NEMAN GRODNO (BIE)
A
20
-
1994
NEMAN GRODNO (BIE)
A
26
2
1995
LOKOMOTIV MOSCA (RUS)
A
13
-
1996
LOKOMOTIV MOSCA (RUS)
A
32
1
1997
LOKOMOTIV MOSCA (RUS)
A
32
1
1998
LOKOMOTIV MOSCA (RUS)
A
32
-
1999
LOKOMOTIV MOSCA (RUS)
A
11
-
1999-2000
ROMA
A
5
-
2000-2001
Gennaio 2001
ROMA
REAL ZARAGOZA (SPA)
A
-
-
A
12
-



BIOGRAFIA

Il suo arrivo alla Roma sorprende tutti. Capello lo nota durante le partite della Nazionale Italiana per le quali il tecnico di Pieris fa il commentatore per la Rai. E se ne innamora tanto da richiederlo espressamente a Sensi, costringendolo a pagarlo adeguatamente.
Ma altrettanto sorprendete poi il fatto che dopo poco lo mette in panchina e si scorda di lui.
Eppure non l'ultimo arrivato.
Ha iniziato a giocare giovanissimo nella squadra della sua citt natale, il Neman Grodno, nella massima serie e si messo in grande evidenza, tanto da spingere il Lokomotiv Mosca ad acquistarlo.
Anche nella capitale russa gioca su ottimi livelli e si conquista il posto nella nazionale del suo paese, oltre che il titolo di calciatore bielorusso del 1999, con il quale giunge a Roma.
un terzino rapido, deciso, discretamente dotato dal punto di vista tecnico, pur mancando di un fisico da granatiere e forse proprio questa lacuna che spinge il tecnico di Pieris ad ignorarlo.
vero che davanti a lui ci sono due pezzi da novanta come Candela e Cafu, ma forse qualche gara in pi potrebbe giocarla.
Purtropo per lui, non aria e nel gennaio del 2001 viene sbolognato al Real Zaragoza.