logosito
CARMINE GAUTIERI
logosito



Carmine Gautieri 1999/2000

97/98
98/99
Carmine Gautieri 1997/1998 Carmine Gautieri 1998/1999
Napoli, 20 - 07 - 1970
Esordio in serie A: 18 Settembre 1994, Bari-Reggiana 1-0

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1987-1988
Ottobre 1987
CAMPANIA-PUTEOLANA
EMPOLI
C1
3
-
A
-
-
1988-1989
EMPOLI
B
-
-
1989-1990
TURRIS
C2
27
-
1990-1991
TURRIS
C2
32
5
1991-1992
EMPOLI
C1
32
10
1992-1993
CESENA
B
34
3
1993-1994
BARI
B
36
6
1994-1995
BARI
A
31
-
1995-1996
BARI
A
29
1
1996-1997
PERUGIA
A
31
4
1997-1998
ROMA
A
18
2
1998-1999
ROMA
A
24
6
1999-2000
Settembre 1999
ROMA
PIACENZA
A
1
-
A
-
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1997-1998
05 Ottobre 1997
Campionato
5 Giornata
Roma - Napoli 6-2 2-0
15 Ottobre 1997
Coppa Italia
Ottavi di Finale - Andata
Udinese - Roma 2-2
2-2
11 Febbraio 1998
Campionato
20 Giornata
Lecce - Roma 1-3 1-3
1998-1999
09 Settembre 1998
Coppa Italia
Sedicesimi di Finale - Andata
Chievo - Roma 2-2
2-2
22 Settembre 1998
Coppa Italia
Sedicesimi di Finale - Ritorno
Roma - Chievo 2-1 2-1
06 Dicembre 1998
Campionato
12 Giornata
Roma - Perugia 5-1 5-1
13 Dicembre 1998
Campionato
13 Giornata
Parma - Roma 1-1 1-1
10 Gennaio 1999
Campionato
16 Giornata
Cagliari - Roma 4-3 3-3
17 Gennaio 1999
Campionato
17 Giornata
Roma - Vicenza 3-0 3-0
13 Marzo 1999
Campionato
25 Giornata
Roma - Bologna 3-1 3-0
23 Maggio 1999
Campionato
34 Giornata
Vicenza - Roma 1-4 0-3



BIOGRAFIA

Un autentico giramondo che proprio a Roma tocca i vertici di una carriera non esaltante.
Dopo aver cominciato il suo personale giro d'Italia con il Campania, indossa le maglie di Empoli, Turris, Cesena, Bari e Perugia, prima di essere chiamato, a sorpresa, da Zdenek Zeman. E nel gioco frizzante del boemo, lui si trova a meraviglia.
Quello che infatti nessuno gli ha mai disconosciuto è la capacità di correre su e giù per il campo, anche se poi i risultati di tanto correre, sono parzialmente vanificati da due piedi non proprio fatati.
Con Zeman, invece, all'improvviso sembra aver trovato la quadratura del cerchio, poichè le sue sgroppate sulla fascia, cominciano a tramutarsi spesso e volentieri in rete.
Nella seconda stagione, ne segna addirittura sei, oltre a dare il solito contributo fatto di impegno strenuo e capacità di ottemperare agli ordini del tecnico senza fiatare.
Purtroppo per lui, nell'estate del 1999 Zeman viene avvicendato da Capello e il nuovo tecnico ha idee di gioco del tutto differenti.
Gautieri è uno dei primi a saltare.