logosito
GIOVANNI DEGNI
logosito



Giovanni Degni Roma, 28 - 09 - 1900 / Roma, 02 - 11 - 1975
Esordio in Prima Categoria: ?

Vincitore della Coppa Coni 1928

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1919-1920
ALBA ROMA
1° Cat.
?
?
1920-1921
ALBA ROMA
1° Cat.
?
?
1921-1922
ALBA ROMA
1° D
?
?
1922-1923
ALBA ROMA
1° D
13
12
1923-1924
ALBA ROMA
1° D
17
12
1924-1925
ALBA ROMA
1° D
17
9
1925-1926
ALBA ROMA
1° D
16
11
1926-1927
ALBA AUDACE
CDN
18
-
1927-1928
ROMA
CDN
16
-
1928-1929
ROMA
CDN
19
-
1929-1930
ROMA
A
34
-
1930-1931
ROMA
A
18
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1927-1928
01 Luglio 1928
Coppa Coni
Girone A - 10 Giornata
Roma - Brescia 2-2
2-1



BIOGRAFIA

Dopo essersi messo in luce nelle file dell'Alba, come ottimo centromediano, viene prescelto tra coloro che faranno parte della prima rosa della Roma.
Dotato di ottima tecnica individuale, la sua dote migliore è una vivida intelligenza tattica che gli permette di giostrare al meglio in un ruolo fondamentale. Sa leggere nel modo migliore l'evolversi della contesa e riesce a farsi sempre trovare pronto a coordinare nel modo migliore il gioco della squadra.
Possiede stazza notevole e fondo atletico, per cui è capace di vincere tranquillamente i duelli aerei e solcare il campo battendo lungo, all'occorrenza, per le ali. Il suo valore aggiunto sta però nel carattere: è un burlone sempre pronto ad improvvisare scherzi ai danni dei compagni, che ne apprezzano enormemente la socialità che usa esprimere e che ne fece il tipico uomo da spogliatoio.
Nelle quattro stagioni trascorse in maglia giallorossa, dà luogo ad un rendimento medio molto alto, che viene apprezzato soprattutto da Burgess il quale ne fa un titolare pressoché indiscutibile.
Nell'estate del 1931, quando è ormai evidente un certo declino dovuto all'avanzare dell'età, viene ceduto al Lecce, ove termina la sua carriera ad alti livelli.
Il suo rapporto con la Roma, non è certo finito qui. Una volta divenuto allenatore, infatti, tornerà alla guida della squadra nei tornei immediatamente successivi alla fine del conflitto. Senza grandissimi risultati, ma è ormai una Roma in piena crisi.