logosito
GIANCARLO DE SISTI
logosito



Giancarlo De Sisti 1978/1979

60/61
61/62
62/63
Giancarlo De Sisti 1960/1961 Giancarlo De Sisti 1961/1962 Giancarlo De Sisti 1962/1963
63/64
64/65
74/75
Giancarlo De Sisti 1963/1964 Giancarlo De Sisti 1964/1965 Giancarlo De Sisti 1974/1975
75/76
76/77
77/78
Giancarlo De Sisti 1975/1976 Giancarlo De Sisti 1976/1977 Giancarlo De Sisti 1977/1978
Roma, 23 - 03 - 1943
Esordio in serie A: 12 Febbraio 1961, Udinese-Roma 2-1
Nazionale Italiana: 29 presenze e 4 reti

Campione d'Italia 1969
Vincitore della Coppa Italia 1964 - 1966

Vincitore della Coppa delle Fiere 1961
Vincitore della Mitropa-Cup 1966

Campione d'Europa 1968

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1960-1961
ROMA
A
2
-
1961-1962
ROMA
A
11
1
1962-1963
ROMA
A
18
2
1963-1964
ROMA
A
28
7
1964-1965
ROMA
A
28
3
1965-1966
FIORENTINA
A
34
5
1966-1967
FIORENTINA
A
30
6
1967-1968
FIORENTINA
A
30
6
1968-1969
FIORENTINA
A
30
2
1969-1970
FIORENTINA
A
27
2
1970-1971
FIORENTINA
A
29
3
1971-1972
FIORENTINA
A
29
1
1972-1973
FIORENTINA
A
27
1
1973-1974
FIORENTINA
A
19
2
1974-1975
ROMA
A
29
5
1975-1976
ROMA
A
28
2
1976-1977
ROMA
A
28
2
1977-1978
ROMA
A
25
-
1978-1979
ROMA
A
25
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1960-1961
08 Marzo 1961
Coppa Italia
Ottavi di Finale
Roma - Bologna 3-0
3-0
1961-1962
11 Marzo 1962
Campionato
29 Giornata
Roma - Fiorentina 1-0 1-0
1962-1963
02 Dicembre 1962
Coppa delle Fiere
Ottavi di Finale - Andata
Real Zaragoza - Roma 2-4
1-3
07 Aprile 1963
Campionato
28 Giornata
Roma - Torino 5-0
1-0
5-0
1963-1964
15 Settembre 1963
Campionato
1 Giornata
Bari - Roma 1-3
1-3
16 Ottobre 1963
Coppa delle Fiere
Sedicesimi di Finale - Andata
Herta BSC - Roma 1-3
1-2
23 Ottobre 1963
Campionato
7 Giornata
Roma - Messina 2-0
1-0
17 Novembre 1963
Campionato
10 Giornata
Roma - Torino 3-0
1-0
11 Dicembre 1963
Coppa delle Fiere
Ottavi di Finale - Ritorno
Os Belenenses - Roma 0-1
0-1
22 Dicembre 1963
Campionato
14 Giornata
Milan - Roma 2-1
2-1
05 Gennaio 1964
Campionato
16 Giornata
Roma - Mantova 2-1
2-1
26 Aprile 1964
Campionato
30 Giornata
Modena - Roma 3-3
1-1
31 Maggio 1964
Campionato
34 Giornata
Roma - Catania 4-4
1-0
1964-1965
13 Dicembre 1964
Campionato
12 Giornata
Messina - Roma 1-2
0-1
07 Febbraio 1965
Campionato
20 Giornata
Varese - Roma 1-1
1-1
14 Febbraio 1965
Campionato
21 Giornata
Roma - Sampdoria 1-0 1-0
10 Marzo 1965
Coppa delle Fiere
Terzo Turno- Andata
Roma - Ferencvarosi 1-2
1-2
05 Maggio 1965
Coppa Italia
Quarti di Finale
Napoli - Roma 1-2
0-1
1974-1975
01 Dicembre 1974
Campionato
8 Giornata
Roma - Lazio 1-0 1-0
08 Dicembre 1974
Campionato
9 Giornata
Cagliari-Roma 1-2
1-2
19 Gennaio 1975
Campionato
14 Giornata
Ternana - Roma 2-2 1-2
11 Maggio 1975
Campionato
29 Giornata
Roma - Ternana 4-2 2-1
18 Aprile 1975
Campionato
30 Giornata
Inter - Roma 0-2
0-2
1975-1976
16 Novembre 1975
Campionato
6 Giornata
Lazio - Roma 1-1 1-0
28 Marzo 1976
Campionato
23 Giornata
Roma - Fiorentina 2-2
1-0
1976-1977
12 Settembre 1976
Coppa Italia
Giorne F - 4 Gioranta
Roma - Brescia 4-1
1-1
10 Ottobre 1976
Campionato
2 Giornata
Roma - Cesena 2-0 2-0
07 Novembre 1976
Campionato
5 Giornata
Catanzaro - Roma 1-1
0-1



BIOGRAFIA

Cresciuto nel vivaio giallorosso, a soli 17 anni fa il suo esordio in prima squadra.
E' un predestinato e le sue doti vengono subito fuori in maniera prepotente. Sbaglia un passaggio all'anno e ha il senso geometrico dei grandi registi. Nel corso degli allenamenti scruta il grande Pepe Schiaffino per rubargli i segreti del mestiere e lo fa molto bene se si pensa che a soli 20 anni Ŕ giÓ titolare indiscusso in una squadra piena di campioni.
Purtroppo, sta per iniziare l'epoca del dissesto finanziario, causato dalle spese folli di Marini Dettina e quando la Fiorentina si presenta da Evangelisti proponendogli un bel gruzzolo di lirette, questi aderisce alle proposte gigliate. E' una decisione sciagurata, come del resto si incaricano di fargli sapere tifosi e stampa romana, in aperta sommossa dopo che la notizia Ŕ stata divulgata. Invano, perchŔ De Sisti prende la strada di Firenze e la sua cessione inaugura l'era della Rometta, simpatica squadretta che regala punti a tutti, limitandosi magari a giocare bene.
Nel 1967, De Sisti arriva anche alla maglia azzurra e con l'Italia, un anno dopo, vince l'Europeo disputato all'Olimpico. Diventa il leader della Fiorentina ye-ye che vince un clamoroso titolo nel 1968-69 e nel 1970 partecipa alla spedizione mondiale in Messico.
Sempre con la Roma nel cuore, per˛, tanto che ad ogni fine partita, negli spogliatoi, chiede il risultato della sua squadra.
A Roma, tornerÓ solo nel 1974-75, richiesto espressamente da Liedholm per il gioco che ha in testa, fondato su quel possesso della palla della quale Picchio Ŕ un indiscusso maestro. Gioca altri cinque campionati in maglia giallorossa, acuendo il rimpianto per quella sua assurda cessione, per poi attaccare gli scarpini al chiodo e diventare allenatore.

Nel 2016 viene inserito nella HALL OF FAME della Roma.