logosito
ANTONIO CARLOS CEREZO
logosito



Toninho Cerezo 1985/1986

83/84
84/85
Toninho Cerezo 1983/1984 Toninho Cerezo 1984/1985
Belo Horizonte (Brasile), 21 - 04 - 1955
Esordio in serie A: 11 Settembre 1983, Roma-Pisa 2-0
Nazionale Brasiliana: 74 presenze e 7 reti

Campione Amazonense 1974
Campione Mineiro 1976 - 1978 - 1979 - 1980 - 1981 - 1982 - 1983
Vincitore della Coppa Italia 1984 - 1986

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1973
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
30
-
1974
NACIONAL (BRA)
A
28
2
1975
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
12
-
1976
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
19
2
1977
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
18
-
1978
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
11
-
1979
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
8
1
1980
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
19
4
1981
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
9
3
1982
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
3
-
1983
ATLETICO MINEIRO (BRA)
A
11
2
1983-1984
ROMA
A
30
6
1984-1985
ROMA
A
22
3
1985-1986
ROMA
A
18
4



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1983-1984
31 Agosto 1983
Coppa Italia
Girone 5 - 4 Giornata
Roma - Padova 4-2
1-1
4-2
14 Settembre 1983
Coppa dei Campioni
Sedicesimi di Finale - Andata
Roma - IFK Goteborg 3-0 3-0
30 Ottobre 1983
Campionato
7 Giornata
Roma - Napoli 5-1 2-0
22 Febbraio 1984
Coppa Italia
Ottavi di Finale - Ritorno
Reggiana - Roma 0-1
0-1
26 Febbraio 1984
Campionato
21 Giornata
Roma - Lazio 2-2 2-2
07 Marzo 1984
Coppa dei Campioni
Quarti di Finale - Andata
Roma - Berliner FC Dynamo 3-0 3-0
18 Marzo 1984
Campionato
23 Giornata
Roma - Udinese 4-1 2-1
21 Aprile 1984
Campionato
27 Giornata
Avellino - Roma 2-2 0-2
13 Maggio 1984
Campionato
30 Giornata
Roma - Hellas Verona 3-2 1-1
3-2
10 Giugno 1984
Coppa Italia
Quarti di Finale - Ritorno
Milan - Roma 1-1 (1-2 dts) 0-1
1-2
21 Giugno 1984
Coppa Italia
Finale - Andata
Hellas Verona - Roma 1-1 0-1
1984-1985
26 Agosto 1984
Coppa Italia
Girone 3 - 2 Giornata
Roma - Padova 2-2 1-0
23 Settembre 1984
Campionato
2 Giornata
Roma - Como 1-1 1-0
14 Ottobre 1984
Campionato
5 Giornata
Milan - Roma 2-1 2-1
24 Ottobre 1984
Coppa delle Coppe
Ottavi di Finale - Andata
Roma - Wrexham 2-0 2-0
10 Febbraio 1985
Campionato
18 Giornata
Roma - Atalanta 1-1 1-1
1985-1986
04 Settembre 1985
Coppa Italia
Girone 8 - 5 Giornata
Bari - Roma 0-3 0-1
20 Ottobre 1985
Campionato
7 Giornata
Roma - Fiorentina 2-1 1-0
2-1
24 Novembre 1985
Campionato
11 Giornata
Roma - Milan 2-1 2-1
16 Marzo 1986
Campionato
25 Giornata
Roma - Juventus 3-0 3-0
14 Giugno 1986
Coppa Italia
Finale - Ritorno
Roma - Sampdoria 2-0 2-0



BIOGRAFIA

Arriva a Roma nell'estate del 1983, per sostituire Prohaska.
E' una colonna della nazionale brasiliana non meno di Falcao e il suo arrivo sembra il preludio ad una nuova stagione di successi. In effetti, comincia benissimo e fa subito vedere il perchè della grande considerazione di cui gode in patria. E' un centrocampista universale, che sa fare di tutto e bene. Corre in lungo e in largo, senza stancarsi mai e il suo andirivieni incessante non influisce sulla qualità delle sue giocate.
Bravo negli inserimenti, segna subito reti importanti, come quella spettacolare del 3-0 al Goteborg, nel primo turno di Coppa dei Campioni.
Poi, però, ha un lungo appannamento, che spinge qualcuno a chiedersi se sia veramente il campione che in tanti hanno decantato. Lui non fiata e rinnova il suo impegno, tornando presto ai consueti livelli di rendimento. Non è bello da vedersi come Falcao, ma è tremendamente efficace. E poi, mette allegria. E' sempre sorridente e la sua simpatia è contagiosa.
Dopo una seconda annata in cui risente anche lui del momento non favorevolissimo innescato dal cambio di guida tecnica, al secondo anno di Eriksson è uno dei maggior protagonisti dell'incredibile inseguimento coronato a due giornate dal termine. Nel gioco a zona di Svengo, si trova perfettamente a suo agio e fa l'elastico tra difesa e attacco in modo mirabile.
Incredibilmente, alla fine della stagione viene ceduto alla Sampdoria per far posto a Berggreen.

Nel 2016 viene inserito nella HALL OF FAME della Roma.