logosito
KLAUS BERGGREEN
logosito



Klaus Berggreen Virum (Danimarca), 03 - 02 - 1958
Esordio in serie A: 12 Settembre 1982, Cesena-Pisa 0-0
Nazionale Danese: 42 presenze e 5 reti

Vincitore della Mitropa Cup 1986

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1980
LYNGBY BOLDKLUB (DAN)
A
30
8
1981
LYNGBY BOLDKLUB (DAN)
A
30
12
1982
LYNGBY BOLDKLUB (DAN)
A
11
4
1982-1983
PISA
A
29
8
1983-1984
PISA
A
28
7
1984-1985
PISA
B
38
10
1985-1986
PISA
A
29
4
1986-1987
ROMA
A
24
5



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1986-1987
19 Ottobre 1986
Campionato
6 Giornata
Torino - Roma 0-2 0-1
09 Novembre 1986
Campionato
9 Giornata
Roma - Udinese 4-0 1-0
30 Novembre 1986
Campionato
11 Giornata
Roma - Juventus 3-0 1-0
01 Febbraio 1987
Campionato
17 Giornata
Roma - Atalanta 4-2 1-0
22 Febbraio 1987
Campionato
19 Giornata
Roma - Inter 1-0 1-0



BIOGRAFIA

Questo giovane danese, dopo aver contribuito a portare per la prima volta in prima divisione il Lingby Boldklub e aver conquistato così la Nazionale, viene adocchiato dal patron del Pisa, Romeo Anconetani, deciso a formare una buona squadra per il ritorno dopo 17 anni in serie A della squadra toscana.
Klaus contribuisce non poco alla salvezza nei primi due anni con la maglia nerazzurra, ma alla terza stagione non può fare molto da solo, e il Pisa retrocede in serie B. Grazie alle sue prestazioni e a 10 gol segnati in serie cadetta, riporta subito in A la squadra pisana.
Primo straniero ad indossare la fascia di capitano del Pisa ed il primo a superare le 100 presenze con quella maglia, nel 1986 viene chiamato da Viola nel difficile compito di sostituire un certo Cerezo.
Dopo una sola stagione, dove collezione 24 presenze e 5 gol con la maglia giallorossa, si trasferisce altrove.