logosito
ABEL EDOARDO BALBO
logosito



Abel Balbo 2001/2002

93/94
94/95
95/96
Abel Balbo 1993/1994 Abel Balbo 1994/1995 Abel Balbo 1995/1996
96/97
97/98
00/01
Abel Balbo 1996/1997 Abel Balbo 1997/1998 Abel Balbo 2000/2001
Empalme Villa Costitucion (Argentina), 01 - 06 - 1966
Esordio in serie A: 27 Agosto 1989, Udinese-Roma 1-1
Nazionale Argentina: 37 presenze e 11 reti

Campione d'Argentina 1988
Campione d'Italia 2001
Vincitore della Coppa Italia 1999
Vincitore della Supercoppa Italiana 2001

Vincitore della Coppa Uefa 1999

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1987-1988
NEWELL'S OLD BOYS (ARG)
A
26
9
1988-1989
RIVER PLATE (ARG)
A
38
12
1989-1990
UDINESE
A
28
11
1990-1991
UDINESE
B
37
22
1991-1992
UDINESE
B
37
11
1992-1993
UDINESE
A
32
21
1993-1994
ROMA
A
20
12
1994-1995
ROMA
A
32
22
1995-1996
ROMA
A
26
13
1996-1997
ROMA
A
30
17
1997-1998
ROMA
A
28
14
1998-1999
PARMA
A
25
4
1999-2000
FIORENTINA
A
19
3
2000-2001
ROMA
A
2
-
2001-2002
Aprile 2002
ROMA
BOCA JUNIORS (ARG)
A
1
-
A
4
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1993-1994
05 Settembre 1993
Campionato
2 Giornata
Roma - Juventus 2-1 1-0
26 Settembre 1993
Campionato
6 Giornata
Roma - Atalanta 2-1 1-1
07 Ottobre 1993
Coppa Italia
Sedicesimi di Finale - Andata
Padova - Roma 1-1
0-1
17 Ottobre 1993
Campionato
8 Giornata
Sampdoria - Roma 0-1 0-1
21 Novembre 1993
Campionato
12 Giornata
Lecce - Roma 0-2 0-2
19 Dicembre 1993
Campionato
16 Giornata
Roma - Inter 1-1 1-0
30 Gennaio 1994
Campionato
21 Giornata
Napoli - Roma 1-1 0-1
13 Febbraio 1994
Campionato
23 Giornata
Atalanta - Roma 1-1 0-1
20 Febbraio 1994
Campionato
24 Giornata
Cremonese - Roma 1-1 0-1
27 Marzo 1994
Campionato
29 Giornata
Roma - Lecce 3-0 2-0
02 Aprile 1994
Campionato
30 Giornata
Roma - Cagliari 2-0 2-0
09 Aprile 1994
Campionato
31 Giornata
Parma - Roma 0-2 0-1
01 Maggio 1994
Campionato
34 Giornata
Roma - Torino 2-0 1-0
1994-1995
18 Settembre 1994
Campionato
3 Giornata
Roma - Genoa 3-0 1-0
2-0
25 Settembre 1994
Campionato
4 Giornata
Reggiana - Roma 1-4 0-1
0-2
02 Ottobre 1994
Campionato
5 Giornata
Roma - Sampdoria 1-0 1-0
16 Ottobre 1994
Campionato
6 Giornata
Torino - Roma 2-2 0-1
23 Ottobre 1994
Campionato
7 Giornata
Roma - Cagliari 1-1 1-1
27 Novembre 1994
Campionato
11 Giornata
Lazio - Roma 0-3 0-1
09 Gennaio 1995
Campionato
15 Giornata
Roma - Bari 2-0 1-0
29 Gennaio 1995
Campionato
18 Giornata
Foggia - Roma 0-1 0-1
02 Febbraio 1995
Campionato
19 Giornata
Roma - Inter 3-1 1-0
2-1
3-1
26 Febbraio 1995
Campionato
21 Giornata
Roma - Reggiana 2-0 2-0
19 Marzo 1995
Campionato
24 Giornata
Cagliari - Roma 0-1 0-1
01 Aprile 1995
Campionato
25 Giornata
Roma - Parma 1-0 1-0
15 Aprile 1995
Campionato
27 Giornata
Roma - Brescia 3-0 3-0
07 Maggio 1995
Campionato
30 Giornata
Roma - Fiorentina 2-0 1-0
28 Maggio 1995
Campionato
33 Giornata
Roma - Juventus 3-0 3-0
04 Giugno 1995
Campionato
34 Giornata
Cremonese - Roma 2-5 0-1
1-2
2-4
1995-1996
17 Settembre 1995
Campionato
3 Giornata
Roma - Milan 1-2 1-0
26 Settembre 1995
Coppa Uefa
Trentaduesimi di Finale - Ritorno
Roma - Neuchatel Xamax 4-0 1-0
3-0
17 Ottobre 1995
Coppa Uefa
Sedicesimi di Finale - Andata
Roma - Eendracht Aalst 4-0 3-0
05 Novembre 1995
Campionato
9 Giornata
Roma - Padova 2-0 1-0
03 Dicembre 1995
Campionato
12 Giornata
Udinese - Roma 1-1 1-1
05 Dicembre 1995
Coppa Uefa
Ottavi di Finale - Ritorno
Roma - Broendby 3-1 2-0
23 Dicembre 1995
Campionato
15 Giornata
Juventus - Roma 0-2 0-1
07 Gennaio 1996
Campionato
16 Giornata
Roma - Fiorentina 2-2 1-0
2-0
21 Gennaio 1996
Campionato
18 Giornata
Roma - Sampdoria 3-1 1-0
2-1
3-1
11 Febbraio 1996
Campionato
21 Giornata
Roma - Cremonese 3-0 2-0
10 Marzo 1996
Campionato
25 Giornata
Roma - Cagliari 1-1 1-1
05 Maggio 1996
Campionato
33 Giornata
Fiorentina - Roma 1-4 1-1
1-3
1996-1997
07 Settembre 1996
Campionato
1 Giornata
Roma - Piacenza 3-1 2-0
15 Settembre 1996
Campionato
2 Giornata
Vicenza - Roma 0-2 0-2
21 Settembre 1996
Campionato
3 Giornata
Roma - Sampdoria 1-4 0-2
12 Ottobre 1996
Campionato
5 Giornata
Roma - Milan 3-0 3-0
29 Ottobre 1996
Coppa Uefa
Sedicesimi di Finale - Ritorno
Roma - Karlsruher 2-1 1-0
2-0
03 Novembre 1996
Campionato
8 Giornata
Bologna - Roma 3-2 2-1
3-2
17 Novembre 1996
Campionato
9 Giornata
Roma - Cagliari 3-1 2-0
3-1
01 Dicembre 1996
Campionato
11 Giornata
Roma - Fiorentina 3-3 1-0
12 Gennaio 1997
Campionato
16 Giornata
Roma - Perugia 4-1 1-0
4-1
02 Febbraio 1997
Campionato
19 Giornata
Roma - Vicenza 2-0 1-0
2-0
16 Febbraio 1997
Campionato
20 Giornata
Sampdoria - Roma 1-2 0-2
20 Aprile 1997
Campionato
28 Giornata
Fiorentina - Roma 2-1 2-1
04 Maggio 1997
Campionato
29 Giornata
Roma - Lazio 1-1 1-0
15 Maggio 1997
Campionato
30 Giornata
Atalanta - Roma 0-4 0-2
1997-1998
31 Settembre 1997
Campionato
1 Giornata
Empoli - Roma 1-3 1-2
1-3
03 Settembre 1997
Coppa Italia
Sedicesimi di Finale - Andata
Roma - Verona 5-3
1-0
14 Settembre 1997
Campionato
3 Giornata
Roma - Lecce 3-1 3-1
05 Ottobre 1997
Campionato
5 Giornata
Roma - Napoli 6-2 3-0
5-0
6-2
09 Novembre 1997
Campionato
8 Giornata
Bari - Roma 1-3 0-2
23 Novembre 1997
Campionato
9 Giornata
Roma - Vicenza 2-2 1-1
04 Gennaio 1998
Campionato
14 Giornata
Roma - Udinese 1-2 1-2
06 Gennaio 1998
Coppa Italia
Quarti di Finale - Andata
Lazio - Roma 4-1 2-1
01 Febbraio 1998
Campionato
18 Giornata
Roma - Empoli 4-3 1-0
3-1
4-2
11 Febbraio 1998
Campionato
20 Giornata
Lecce - Roma 1-3 0-1
22 Marzo 1998
Campionato
26 Giornata
Vicenza - Roma 1-1 0-1



BIOGRAFIA

Uno dei migliori attaccanti della storia romanista, degno erede dei grandi argentini del passato come Guaita e Manfredini.
Rivelatosi ad atissimi livelli nel River Plate, Balbo viene acquistato nel 1989 dall'Udinese, ove conferma le referenze di implacabile goleador di cui gode in patria. Ottima tecnica di base, forte in acrobazia e nel gioco aereo, la sua caratteristica principale è il tiro, da breve e media distanza, che difficilmente lascia scampo ai portieri avversari.
La Roma lo preleva dopo una strepitosa annata nel corso della quale ha fatto convergere sulla sua persona gli sguardi di mezza serie A.
E' in pratica il primo grande acquisto di Franco Sensi, il segno delle rinnovate ambizioni di una Roma che si sta lasciando alle spalle gli sfracelli di Ciarrapico. Nel primo anno, pur supportato poco e male dalla squadra, riesce comunque a dare l'idea di ciò che potrebbe fare se assistito in maniera degna da una squadra di livello. E infatti, alla seconda stagione romanista, esplode letteralmente, mettendo a segno ben 22 reti, frutto di un repertorio sterminato: testa, piede, acrobazia, qualsiasi modo è buono per buttare la palla in fondo al sacco e andare a raccogliere l'esultanza della Curva Sud. L'unico difetto che si può riscontrare nel suo gioco, è una scarsa partecipazione al gioco: preferisce acquattarsi nel cuore delle aree avversarie per farsi trovare pronto all'appuntamento col pallone e in questo qualcuno ricorda il precedente di Pedro Manfredini. E come il suo grande connazionale, anche lui trova il Carniglia della situazione, quel Zeman che non gradisce giocatori specialisti e che in spregio alla logica entra in conflitto con lui.
Succede nella stagione 1997-98 e a Balbo, letteralmente infuriato per il trattamento ricevuto, rimane solo da bollare l'allenatore boemo con il terribile epiteto di "laziale", aggiungendo qualche complimento adeguato alla bisogna.
Alla fine dell'anno, è inevitabile il divorzio, anche se non definitivo.
Il bomber di Villa Constitucion, infatti, che è sempre rimasto legatissimo alla Roma, tornerà dopo due anni, per fare da riserva a Batistuta nell'anno dello scudetto, degno epilogo di una grande carriera.