logosito
ANDRADE
JORGE LUIS DA SILVA
logosito



Jorge Luis Andrade da Silva 1988/1989 Juiz de Fora (Brasile), 21 - 04 - 1957
Esordio in serie A: 09 Ottobre 1988, Roma-Pescara 0-0
Nazionale Brasiliana: 11 presenze e 1 rete

Campione del Brasile 1980 - 1982 - 1983 - 1987
Campione Carioca 1979 - 1981 - 1986

Vincitore della Coppa Libertadores 1981
Vincitore della Coppa Intercontinentale 1981

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1976
FLAMENGO (BRA)
A
-
-
1977
ULA MERIDA (VEN)
A
?
?
1978
ULA MERIDA (VEN)
A
?
?
1979
FLAMENGO (BRA)
A
9
-
1980
FLAMENGO (BRA)
A
19
-
1981
FLAMENGO (BRA)
A
12
-
1982
FLAMENGO (BRA)
A
22
3
1983
FLAMENGO (BRA)
A
9
1
1984
FLAMENGO (BRA)
A
18
2
1985
FLAMENGO (BRA)
A
26
-
1986
FLAMENGO (BRA)
A
26
-
1987
FLAMENGO (BRA)
A
19
1
1988
FLAMENGO (BRA)
A
-
-
1988-1989
ROMA
A
9
-



BIOGRAFIA
Con Dino Viola Presidente e Nils Liedholm in panchina la Roma per il campionato 1988/89 punta in alto.
A centrocampo ci sono giÓ Giannini e Manfredonia, ma serve appunto un centrocampista brasiliano dai piedi buoni: l’erede di Falcao viene quindi prelevato dal Flamengo e si chiama Andrade, che vanta anche un’esperienza in Venezuela.
Le presenze di Andrade nella squadra giallorossa non sono state molte (appena 9) e per lo pi¨ a partita iniziata ma il ragazzo colpisce l’immaginazione dei tifosi che immediatamente gli trovano un soprannome molto azzeccato: "Er Moviola". Troppo lento anche per il gioco di Liedholm che fa del possesso palla e del passaggio laterale i suoi dogmi estenuanti, il brasiliano fa dell’immobilitÓ una sorta di credo religioso. Presenza costante del centrocampo romanista (nel senso che non riesce mai ad uscire dal cerchio stesso del centrocampo), viene rispedito in Brasile a fine stagione