logosito
CARLO ANCELOTTI
logosito



Carlo Ancelotti

79/80
80/81
81/82
82/83
Carlo Ancelotti 1979/1980 Carlo Ancelotti 1980/1981 Carlo Ancelotti 1981/1982 Carlo Ancelotti 1982/1983
83/84
84/85
85/86
Carlo Ancelotti 1983/1984 Carlo Ancelotti 1984/1985 Carlo Ancelotti 1985/1986
Reggiolo (RE), 10 - 06 - 1959
Esordio in serie A: 16 Settembre 1979, Roma-Milan 0-0
Nazionale Italiana: 13 presenze e 1 rete

Campione d'Italia 1983
Vincitore della Coppa Italia 1980 - 1981 - 1984 - 1986

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1976-1977
PARMA
C
1
-
1977-1978
PARMA
C
21
8
1978-1979
PARMA
C1
33
5
1979-1980
ROMA
A
27
3
1980-1981
ROMA
A
29
2
1981-1982
ROMA
A
5
-
1982-1983
ROMA
A
23
2
1983-1984
ROMA
A
9
-
1984-1985
ROMA
A
22
3
1985-1986
ROMA
A
29
-
1986-1987
ROMA
A
27
2



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1979-1980
23 Settembre 1979
Campionato
2 Giornata
Pescara - Roma 2-3 1-3
20 Gennaio 1980
Campionato
17 Giornata
Roma - Pescara 2-0
1-0
23 Marzo 1980
Campionato
25 Giornata
Roma - Perugia 4-0 4-0
1980-1981
17 Settembre 1980
Coppa delle Coppe
Sedicesimi di Finale - Andata
Roma - Carl Zeiss Jena 3-0 2-0
05 Ottobre 1980
Campionato
4 Giornata
Roma - Torino 2-0 1-0
21 Dicembre 1980
Campionato
11 Giornata
Roma - Ascoli 4-1 4-1
28 Maggio 1981
Coppa Italia
Semifinale - Andata
Juventus - Roma 0-1
0-1
13 Giugno 1981
Coppa Italia
Finale - Andata
Roma - Torino 1-1 1-0
1981-1982
16 Settembre 1981
Coppa delle Coppe
Sedicesimi di Finale - Andata
Ballymena United - Roma 0-2
0-2
1982-1983
06 Febbraio 1983
Campionato
19 Giornata
Ascoli - Roma 1-1 1-1
20 Febbraio 1983
Campionato
20 Giornata
Roma - Napoli 5-2 2-1
1984-1985
23 Dicembre 1984
Campionato
13 Giornata
Roma - Cremonese 3-2 2-0
05 Maggio 1985
Campionato
28 Giornata
Cremonese - Roma 0-5 0-5
12 Maggio 1985
Campionato
29 Giornata
Roma - Inter 4-3 1-0
1986-1987
24 Agosto 1986
Coppa Italia
Girone 8 - 1 Giornata
Roma - Campobasso 3-0
2-0
21 Settembre 1986
Campionato
2 Giornata
Atalanta - Roma 0-1 0-1
09 Npvembre 1987
Campionato
9 Giornata
Roma - Udinese 4-0 2-0



BIOGRAFIA

Può essere considerato il primo grande acquisto dell'era Viola.
Messosi in mostra giovanissimo nel Parma, entra immediatamente nel mirino degli osservatori dei grandi clubs, tra i quali la spunta proprio la Roma.
Viola, con grande lungimiranza, punta su di lui ritenendolo elemento di grande prospettiva e decide di accontentare Liedholm che nel centrocampista emiliano vede un tassello importantissimo per il suo piano tattico. Interno poderoso, capace di superare l'avversario in progressione, col suo modo garibaldino di giocare riesce a creare spesso la superiorità numerica che può essere sfruttata o passando la palla al compagno meglio smarcato o concludendo personalmente l'azione, in virtù di un ragguardevole tiro da media e lunga distanza.
Nel corso della sua militanza romanista, viene parzialmente frenato da un doppio gravissimo infortunio al ginocchio, che però supera con grandissima forza di volontà. Purtroppo, proprio su questi infortuni punta il Milan per proporne l'acquisto a Dino Viola. Il presidente giallorosso, incredibilmente, non rifiuta le avances rossonere, convinto probabilmente che i postumi delle operazioni si faranno fatti sentire a breve.
Si vocifera anche di una perizia medica in tal senso, fatto sta che Ancelotti viene ceduto al Milan.

Nel 2014 entra a far parte della HALL OF FAME della Roma.