logosito
MAURO AMENTA
logosito



Mauro Amenta 1980/1981

79/80
Mauro Amenta 1979/1980
Orbetello (GR), 23 - 11 - 1953
Esordio in serie A: 05 Ottobre 1975, Perugia-Milan 0-0

Vincitore della Coppa Italia 1980 - 1981

Vincitore della Coppa Rappan 1978

STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOL
1970-1971
CIVITAVECCHIA
D
5
-
1971-1972
CIVITAVECCHIA
D
30
2
1972-1973
GENOA
B
-
-
1973-1974
PISA
C
23
4
1974-1975
PERUGIA
B
15
-
1975-1976
PERUGIA
A
16
-
1976-1977
PERUGIA
A
20
2
1977-1978
PERUGIA
A
26
5
1978-1979
FIORENTINA
A
23
4
1979-1980
ROMA
A
13
1
1980-1981
ROMA
A
3
-



STAGIONE
DATA
COMPETIZIONE
PARTITA
GOL
1979-1980
23 Settembre 1979
Campionato
2 Giornata
Pescara - Roma 2-3 0-2



BIOGRAFIA

Comincia giovanissimo nel Civitavecchia e dopo un ottimo torneo in serie D, viene acquistato dal Genoa, ove però perde praticamente una stagione, senza mai mettere piede in campo. Una buonissima annata col Pisa, in terza serie, lo rilancia e il Perugia decide di puntare su di lui. In Umbria, diventa uno dei migliori interpreti del calcio totale proposto da Ilario Castagner e in qualità di terzino volante si mette in grandissima evidenza.
Capace di difendere e attaccare con eguale efficacia, è uno dei maggiori segreti dell'incredibile secondo posto raggiunto dai grifoni perugini nel 1977-78, tanto da spingere la Fiorentina ad investire forte su di lui.
Che non tradisce le attese, continuando a macinare la sua fascia e a segnare tanto, per un terzino come lui.
Nel 1979, Viola, appena diventato presidente, lo preleva dai viola, su consiglio di Liedholm, il quale ha bisogno di giocatori adatti al progetto di zona che sta inaugurando. Purtroppo, a Roma Amenta non riesce a confermarsi sui livelli precedenti, anche perchè la zona del Barone è molto diversa da quella canonica, più incentrata sul possesso di palla e sulle doti tecniche. E le sue non sono proprio da fuoriclasse.
A Roma trascorre due anni in tono minore e non lascia una grandissima impressione.