logosito STAGIONE 2020 - 2021



CAMPIONATO
logosito



ROMA - FIORENTINA

VI GIORNATA
01 Novembre 2020 Ore 18.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: Partita a porte chiuse per emergenza Covid-19



Associazione Sportiva Roma
ROMA
2 - 0

Associazione Calcio Fiorentina
FIORENTINA



Mirante 6, Mancini 7, Smalling 6,5, Ibanez 7, Karsdorp 6,5 (71' Bruno Peres 6), Pellegrini 6,5 (79' Cristante Sv), Veretout 6,5 (90' Kumbulla Sv), Spinazzola 6,5, Pedro 6,5 (71' Carles Perez 6), Mkhitaryan 7, Dzeko 7

All.: Fonseca
12' Spinazzola
71' Pedro

Arbitro: Orsato
Dragowski 7, Quarta 4, Milenkovic 5,5, Caceres 5, Lirola 5,5, Bonaventura 5 (57' Vlahovic 5,5), Amrabat 5 (82' Duncan Sv), Castrovilli 6 (46' Pulgar 5), Biraghi 5,5, Callejon 5 (67' Kouame 6), Ribery 5,5 (82' Cutrone Sv)

All.: Iachini
A disposizione:
Pau Lopez, Farelli, Juan Jesus, Fazio, Villar, Pogdoreanu, Borja Mayoral
Note:
Espulso: 87' Quarta per gioco violento
Ammoniti: Dzeko, Castrovilli, Veretout, Lirola, Cristante
Angoli: 7-4 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Terracciano, Brancolini, Barreca, Igor, Ponsi, Venuti, Saponara



I RISULTATI DI GIORNATA
Bologna 3 - 2 Cagliari
Crotone 1 - 2 Atalanta
Hellas Verona 3 - 1 Benevento
Inter 2 - 2 Parma
Napoli 0 - 2 Sassuolo
Roma 2 - 0 Fiorentina
Sampdoria 1 - 1 Genoa
Spezia 1 - 4 Juventus
Torino 3 - 4 Lazio
Udinese 1 - 2 Milan



Colpaccio del Sassuolo a Napoli, il Parma mette paura all'Inter. La Lazio vince al 98'!
CLASSIFICA
Milan 16
Sassuolo 14
Atalanta 12
Juventus 12
Napoli* 11
Hellas Verona 11
Inter 11
Roma 11
Lazio 10
Sampdoria 10
Cagliari 7
Fiorentina 7
Benevento 6
Bologna 6
Genoa* 5
Parma 5
Spezia 5
Udinese 3
Crotone 1
Torino* 1


* Napoli 1 punto di penalizzazione per non essersi presentato in occasione della partita Juventus-Napoli
Genoa e Torino una partita in meno
CLASSIFICA MARCATORI
Ibrahimovic (Milan) 7 (2 rig.)
Belotti (Torino) 6 (2 rig.)
Caputo (Sassuolo) 5 (1 rig.)
C. Ronaldo (Juventus) 5 (2 rig.)
Lukaku (Inter) 5
Simeone (Cagliari) 5



Foto e Giornali

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
Fiorentina battuta 2-0, i giallorossi sono quinti.
ROMA DA SQUADRA. Partita mai in discussione: Spinazzola segna subito, Pedro raddoppia. L'applauso di Fonseca: "Grandissima prova, Smalling ci dà sicurezza".

VIII pagina:
I giallorossi battono nettamente la Fiorentina schierata inizialmente senza punte: bel gioco, tante occasioni, in classifica aggancio a Inter e Napoli.
LA VERA ROMA SA VOLARE. Apre Spinazzola, chiude Pedro. Dieci minuti di difficoltà, poi la squadra pressa e crea. Fonseca sul campo non perde da 14 gare.

IX pagina:
La panchina è tornata solida.
"NON PARLATE DI SCUDETTO, IO PENSO ALLA CHAMPIONS". Fonseca: "Manteniamo l'equilibrio e questo spirito. I big vanno fatti riposare, ma i giovani crescono".

X pagina:
L'esperienza al potere, in attacco e non solo. Perché dietro c'è Smalling: ma quei tre lì...
TRIO MERAVIGLIA, ORO PER LA ROMA. Pedro, Dzeko e Mkhitaryan: si cercano, segnano e si divertono. E ieri con la Fiorentina si è visto bene.
Edin ha innescato Spinazzola per l'1-0. Sul 2-0 che intesa tra l'armeno e lo spagnolo.
Mancini ha fermato Ribery: "Grande partita, conoscersi di più ci aiuta".

XI pagina:
Il terzino ha sbloccato la partita.
SPINAZZOLA SENZA FRENI: "POTEVA ESSERE GOLEADA". "Meglio con il nuovo modulo, adesso non dobbiamo fermarci".
"Volevamo questa vittoria, siamo stati veramente bravi. Siamo stati squadra".

XII pagina:
Le pagelle.
SMALLING RENDE TUTTI MIGLIORI. Ibanez cresce. Mancini prezioso. Pellegrini lucido. Dzeko magnetico.
Mirante inoperoso
Mirante praticamente inoperoso contro la Fiorentina

Il gol di Spinazzola
Proprio da un rilancio di Mirante nasce il gol di Spinazzola, che fa tutto da solo

Dzeko regista
Dzeko regista offensivo

Buona prova di Karsdorp
Buona prova di Karsdorp sulla fascia destra

Ottimo Mkhitaryan
Ottima prova, ancora una volta, di Mkhitaryan, al quale è mancato solo il gol

Pedro in azione
Gol che invece ha trovato Pedro, proprio su assist di Mkhitaryan

La Repubblica

La Repubblica