logosito STAGIONE 2019 - 2020



EUROPA LEAGUE
logosito



ROMA - KAA GENT

Sedicesimi di Finale
-Andata-
20 Febbraio 2020 ore 21.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 28.248



Associazione Sportiva Roma
ROMA
1 - 0

Koninklijke Atletiek Associatie Gent
KAA GENT



Pau Lopez 5,5, Spinazzola 5,5 (69' Santon 6,5), Smalling 6, Fazio 6, Kolarov 5,5, Veretout 6,5, Cristante 6, Perez 7, Pellegrini 5 (79' Mkhitaryan Sv), Perotti 5 (82' Kluivert Sv), Dzeko 6

All.: Fonseca
13' Perez

Arbitro: Kabakov (BUL)
Kaminski 7, Lustig 5, Plastun 6, Ngadeau 6, Mohammadi 5,5, Odjidja 6,5, Kums 6 (90' Marreh Sv), Owusu 6,5, Bezus 6 (74' Chakvetadze Sv), Depoitre 5, David 5,5

All.: Thorup
A disposizione:
Fuzato, Mancini, Under, Kalinic
Note:
Ammoniti: Bezus, Smalling
Angoli: 6-2 per la Roma
Recupero: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Coosemans, Niangbo, Kvilitaia, Castro-Montes, Godeau



IL TABELLONE















SEDICESIMI DI FINALE OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE
















A.
R.












Wolverhampton Wanderers
4













RCD Espanyol
0


A.
R.
























Sporting Clube de Portugal
3

 










Istanbul Basaksehir
1





A.
R.





















Getafe
2




 







Ajax
0




























Bayer Leverkusen
2

 










Porto
1








A.
R.


















Kobenhavn
1













Celtic
1




























APOEL
0

 










FC Basel
3




























CFR Cluj
1




 







Sevilla
1




























Olympiacos
0

 










Arsenal
1











UNICA














AZ
1












LASK
1




























Club Brugge
1

 










Manchester United
1




























PFK Ludogorec 1945
0




 







Inter
2




























Eintracht Frankfurt
4

 










Red Bull Salzburg
1




























Sachtar
2













Sport Lisboa e Benfica
1




























VfL Wolfsburg
2

 










Malmo FF 
1




























Roma
1




 







KAA Gent
0




























Rangers
3

 










Sporting Clube de Braga
2
















Foto e Giornali

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
Lo spagnolo arrivato a gennaio firma la vittoria sul Gent: 1-0.
OSSIGENO PEREZ. La Roma torna alla vittoria dopo oltre un mese. Fonseca: "Serve di più per raggiungere gli ottavi".

II pagina:
Belgi battuti, ma un solo gol non lascia tranquilli per il ritorno.
ROMA, DOPO PEREZ CALA IL SIPARIO. In rete il giovane spagnolo. I giallorossi però giocano paralizzati dall'ansia. Il Gent tira 14 volte e sbaglia l'impensabile.

IV pagina:
Il tecnico è fiducioso.
"HO VISTO I MIEI LOTTARE, È LA STRADA PER RIPARTIRE". Fonseca: "Contava solo vincere e non subire gol. Questo successo può restituirci l'autostima".
"Pellegrini è forte dentro e ama la Roma. Deve lavorare per tornare sui suoi livelli".

V pagina:
Il primo gol in giallorosso vale un pezzo di qualificazione.
PEREZ AL BACIO: "CHE SERATA!" "Finalmente una vittoria, spero sia la prima di molte. In Italia, il giocoè più fisico, ci ho messo un po' di tempo ad ambientarmi".
Scavalcato Under ora è lui il titolare: "Ho piena fiducia in questa squadra".

VI pagina:
Lorenzo sorpreso dalla reazione dei tifosi dopo il cambio.
AMARO PELLEGRINI, FERITO DAI FISCHI. Spinazzola subito negli spogliatoi. Cristante: "Il gioco migliorerà".
I tifosi del Gent
2000 tifosi del Gent arrivati all'Olimpico

Striscione Cerretti
Striscione in Curva Sud con una frase dello storico, primo massaggiatore della Roma, Angelino Cerretti

Perez esulta
Perez esulta dopo aver realizzato il suo primo gol in giallorosso, quello della vittoria contro il Gent

Parata di Pau Lopez
Pau Lopez sventa uno dei tanti tentativi della squadra belga

Pellegrini ancora in ombra
Pellegrini ancora in ombra, ma davvero insopportabili i fischi che lo accompagnano quando viene sostituito

Miracolo di Kaminski
Kaminski, già girato di schiena, riesce a deviare miracolosamente un colpo a botta sicura di Smalling che avrebbe meritato miglior fortuna

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport