logosito STAGIONE 2019 - 2020



CAMPIONATO
logosito



NAPOLI - ROMA

XXX GIORNATA
05 Luglio 2020 Ore 21.45



Stadio San Paolo

Stadio San Paolo di Napoli
Capienza: 60.240
Spettatori presenti: Partita a porte chiuse per emergenza Covid-19



napolicalcio
NAPOLI
2 - 1

romacalcio
ROMA



Meret 6, Di Lorenzo 5,5, Manolas 6 (63' Maksimovic 6), Koulibaly 6, Mario Rui 7, Fabian Ruiz 6,5 (86' Elmas Sv), Demme 6 (70' Lobotka 6), Zielinski 6, Callejon 6,5 (70' Lozano 6), Milik 6 (63' Mertens 6,5), Insigne 7

All.: Gattuso
56' Callejon
61' Mkhitaryan
83' Insigne

Arbitro: Rocchi
Pau Lopez 7, Ibanez 5, Mancini 5, Smalling 5,5 (30' Fazio 5), Zappacosta 6, Pellegrini 6,5 (76' Cristante Sv), Veretout 6,5, Spinazzola 5,5, Mkhitaryan 6,5, Kluivert 4,5 (66' Zaniolo 6), Dzeko 5

All.: Fonseca
A disposizione:
Idasiak, Karnezis, Luperto, Hysaj, Ghoulam, Politano, Younes
Note:
Ammoniti: Demme, Pellegrini, Koulibaly, Mancini, Veretout, Ibanez
Angoli: 8-1 per il Napoli
Recupero: 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Mirante, Fuzato, Kolarov, Villar, Diawara, Pastore, Under, Perez, Kalinic



I RISULTATI DI GIORNATA
Brescia 2 - 0 Hellas Verona
Cagliari 0 - 1 Atalanta
Inter 1 - 2 Bologna
Juventus 4 - 1 Torino
Lazio 0 - 3 Milan
Napoli 2 - 1 Roma
Parma 1 - 2 Fiorentina
Sampdoria 3 - 0 Spal
Sassuolo 4 - 2 Lecce
Udinese 2 - 2 Genoa



Colpi del Milan e del Bologna: la Juve ha lo scudetto in pugno. Il Napoli aggancia la Roma
CLASSIFICA
Juventus 75
Lazio 68
Inter 64
Atalanta 63
Napoli 48
Roma 48
Milan 46
Hellas Verona 42
Bologna 41
Sassuolo 40
Cagliari 39
Parma 39
Fiorentina 34
Sampdoria 32
Udinese 32
Torino 31
Genoa 27
Lecce 25
Brescia 21
Spal 19
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 29 (11 rig.)
C. Ronaldo (Juventus) 25 (9 rig.)
Lukaku (Inter) 20 (5 rig.)
Joao Pedro (Cagliari) 17 (4 rig.)
Muriel (Atalanta) 16 (6 rig.)
Ilicic (Atalanta) 15



Foto e Giornali

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
Terzo ko di fila, Roma ripresa dal Napoli. Unica consolazione il rientro di Zaniolo.
PALLOTTA FACCI UN TWEET. Fonseca nel tunne della crisi: dopo il gol di Callejon, illude un lampo di Micki. Nel finale la prodezza di Insigne (2-1). Nicolò in campo per mezz'ora.

II-III pagina:
Al San Paolo la squadra di Gattuso s'impone grazie ad una magia del capitano e aggancia così al quinto posto i giallorossi alla terza sconfitta consecutiva.
INSIGNE EUROGOL, ROMA EUROCHOC. Apre Callejon, risponde Mkhitaryan. Rientra Zaniolo ma la partita è decisa da Lorenzo, magnifico protagonista.

VI pagina:
MICKI SOLO IL GOL. VERETOUT CORRE. LOPEZ IL MIGLIORE. Kluivert non cresce mai. Dzeko impalpabile: fallisce il gol del pari.

IX pagina:
A sorpresa il ritorno agonistico del gioiello giallorosso.
SCATTO ZANIOLO, LUCE NEL BUIO. Fonseca lo ha mandato in campo nella ripresa dopo l'1-1 a meno di 6 mesi dal grave infortunio ai legamenti del ginocchio destro.
Una mezz'ora di buoni spunti. Il padre: "Nicolò ha fatto bene".
Ma il piatto piange, per Fonseca decimo ko in campionato. Smalling, è stop.

X pagina:
Dopo la terza sconfitta consecutiva il tecnico giallorosso non drammatizza: "Presto avremo Zaniolo dall'inizio".
FONSECA: ROMA, NON CAMBIO PIÙ. "Andrò avanti con la difesa a tre e farò meno turnover: torno da Napoli con maggiore fiducia".
Mkhitaryan rilancia: "Non meritavamo di perdere, abbiamo pagato un errore".
Pau Lopez titolare
Pau Lopez torna titolare a difendere la porta della Roma

Smalling infortunato
Alla mezzora, Smalling è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio muscolare

Dzeko leader
La presenza di Dzeko in campo si fa sentire: la Roma nel primo tempo è molto più attiva rispetto alle ultime uscite, anche se non riesce a trovare la via del gol

Pellegrini
Pellegrini in azione

Il gol di Mkhitaryan
Il gol di Mkhitaryan che pareggia quello di Callejon dopo appena 5 minuti: purtroppo non basterà alla Roma per non uscire sconfitta dal San Paolo

Torna in campo Zaniolo
Dopo la lunga degenza per la rottura del crociato del ginocchio, finalmente torna in campo anche il giovane talento Zaniolo

La Repubblica