logosito STAGIONE 2018 - 2019



CAMPIONATO
logosito



LAZIO - ROMA

XXVI GIORNATA
02 Marzo 2019 Ore 20.30



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 53.112



laziocalcio
LAZIO
3 - 0

romacalcio
ROMA



Strakosha 7,5, Bastos 7,5, Acerbi 7,5, Radu 7, Marusic 6,5, Milinkovic-Savic 7,5, Lucas Leiva 7,5, Luis Alberto 7 (70' Parolo 6,5), Lulic 7, Correa 7,5 (78' Cataldi 7,5), Caicedo 7,5 (64' Immobile 7)

All.: Inzaghi S.
12' Caicedo
73' Immobile
89' Cataldi

Arbitro: Mazzoleni
Olsen 5, Florenzi 5,5, Fazio 4, Juan Jesus 5, Kolarov 4, Cristante 4,5, De Rossi 5,5 (66' Pastore 5,5), Pellegrini 5,5, Zaniolo 6 (62' Perotti 5), Dzeko 5, El Sahharawy 4,5 (82' Schick Sv)

All.: Di Francesco
A disposizione:
Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Patric, Durmisi, Romulo, Badelj, Bruno Jordao, Pedro Neto
Note:
Espulso: 90' Kolarov per doppia ammonizione
Ammoniti: Juan Jesus, Lulic, Fazio, Milinkovic-Savic, Cataldi, Dzeko, Radu
Angoli: 7-5 per la Roma
Recupero: 1' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo
A disposizione:
Mirante, Fuzato, Karsdorp, Marcano, Santon, Nzonzi, Coric, Kluivert



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 3 - 1 Fiorentina
Cagliari 2 - 1 Inter
Empoli 3 - 3 Parma
Genoa 0 - 0 Frosinone
Lazio 3 - 0 Roma
Milan 1 - 0 Sassuolo
Napoli 1 - 2 Juventus
Spal 1 - 2 Sampdoria
Torino 3 - 0 Chievo
Udinese 2 - 1 Bologna



La Juve vince anche a Napoli, campionato finito.
L'Inter perde e il Milan la scavalca
CLASSIFICA
Juventus 72
Napoli 56
Milan 48
Inter 47
Roma 44
Atalanta 41
Lazio* 41
Torino 41
Sampdoria 39
Fiorentina 36
Sassuolo 31
Genoa 30
Parma 30
Cagliari 27
Udinese* 25
Spal 23
Empoli 22
Bologna 18
Frosinone 17
Chievo* 10


* Chievo penalizzato di 3 punti per illeciti sulle plusvalenze dei calciatori
Lazio e Udinese una partita in meno
CLASSIFICA MARCATORI
Quagliarella (Sampdoria) 19 (5 rig.)
C. Ronaldo (Juventus) 19 (5 rig.)
Piatek (Genoa/Milan) 18 (2 rig.)
Zapata (Atalanta) 16 (1 rig.)
Milik (Napoli) 14
Caputo (Empoli) 12 (2 rig.)

Foto e Giornali

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

"CORRIERE DELLO SPORT"

In prima pagina:
Il derby a Inzaghi, travolta la Roma.
DELIRIO LAZIO. Subito Caicedo, Immobile raddopppia su rigore. Il sigillo di Cataldi. Correa incanta l'Olimpico. Espulso Kolarov. Simone: "Una partita perfetta". Di Francesco: "Tanti errori, approccio sbagliato".

II-III pagina:
Allo stadio Olimpico i giallorossi di Di Francesco sbagliano approccio. Gara perfetta dei biancocelesti, che si avvicinano alla Champions.
TANTA LAZIO, ROMA SPARITA. Subito Caicedo, poi un rigore di Immobile e il tris di Cataldi: Inzaghi vince un derby dominato dall'inizio. Giallorossi molli e sovrastati a centrocampo. E nel finale espulso Kolarov.

VI pagina:
La reazione amarissima del tecnico della Roma: "Non c'entra il modulo, perdevamo tutti i duelli".
"COSÌ NON CI STO". Di Francesco: "Mi girano le scatole, anche se il risultato è troppo pesante. Evidentemente non lavoriamo bene".
"Siamo arrabbiati tutti, impossibile che qualcuo abbia snobbato il derby".

VII pagina:
Parole chiare dal pilastro giallorosso.
CAPITAN DE ROSSI NON SI SPEZZA: "CI RIALZEREMO ANCHE STAVOLTA". "Non minimizzo affatto, la sconfitta ci resta dentro. Ma dobbiamo reagire, come nella stagione scorsa".
"Questa Lazio ha uomini e gioco. Noi però possiamo fare molto di più".

IX pagina:
Giallorossi spenti.
FAZIO, SAGRA DEGLI ERRORI. ZANIOLO È IL PIÙ CONCRETO. De Rossi da solo non può bastare. Cristante non c'è, male Kolarov.

XIII pagina:
Un derby finito male in tutti i sensi: il serbo espulso per doppio giallo.
KOLAROV, UN ROSSO E LA LITE CON RADU. Due ammonizioni in un minuto, poi la discussione con il rumeno proseguita anche negli spogliatoi.
Fazio impresentabile
Partita inguardabile di Fazio: l'argentino non riesce mai a contenere Correa

Primo derby per Zaniolo
Primo derby amaro per Zaniolo, che comunque è stato il migliore tra i suoi

Clamoroso errore di Pastore
Nell'unica vera occasione per la Roma, Pellegrini e Pastore si ostacolano a vicenda vanificando la chiara occasione da rete

Dzeko prova a scuotere i suoi
Dzeko prova, inutilmente, a scuotere i suoi compagni di squadra

Di Francesco al capolinea
Dopo questa ennesima figuraccia, verosimilmente l'avventura di Di Francesco sulla panchina della Roma si conclude. Arriverà comunque a fine stagione, ma il divorzio pare inevitabile

Delusione sui volti giallorossi
Ancora un'uscita dal campo a testa bassa. Ma stavolta, nel derby, fa più male

Il Messaggero

Il Messaggero