logosito STAGIONE 2017 - 2018



CAMPIONATO
logosito



MILAN - ROMA

VII GIORNATA
01 Ottobre 2017 Ore 18.00



Stadio Giuseppe Meazza

Stadio Giuseppe Meazza
Capienza: 80.018
Spettatori presenti: 61.698



Milan calcio
MILAN
0 - 2

romacalcio
ROMA



Donnarumma G. 5,5, Musacchio 5, Bonucci 5, Romagnoli 5, Borini 6 (84' Bonaventura Sv), Kessie 5, Biglia 5, Calhanoglu 4, Rodriguez 6, Kalinic 4 (79' Cutrone Sv), André Silva 5

All.: Montella

Arbitro: Banti
Alisson 7, Bruno Peres 6,5, Manolas 7 (86' Juan Jesus Sv), Fazio 7, Kolarov 6,5, Nainggolan 7, De Rossi 7, Strootman 6 (30' Pellegrini 7), Florenzi 7, Dzeko 7,5, El Shaarawy 6 (78' Gerson Sv)

All.: Di Francesco
A disposizione:
Storari, Donnarumma A., Abate, Paletta, Zapata, Calabria, Locatelli, Mauri, Montolivo, Suso
Note:
Espulso: 80' Calhanoglu per doppia ammonizione
Ammoniti: Biglia, Dzeko
Angoli: 5-5
Recupero: 2' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Skorupski, Lobont, Moreno, Castan, Gonalons, Under, Antonucci



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 2 - 2 Juventus
Benevento 1 - 2 Inter
Chievo 2 - 1 Fiorentina
Genoa 0 - 1 Bologna
Lazio 6 - 1 Sassuolo
Milan 0 - 2 Roma
Napoli 3 - 0 Cagliari
Spal 1 - 1 Crotone
Torino 2 - 2 Hellas Verona
Udinese 4 - 0 Sampdoria



Juve fermata dall'Atalanta e dal Var.
Napoli solitario, Lazio a valanga
CLASSIFICA
Napoli 21
Inter 19
Juventus 19
Lazio 16
Roma* 15
Milan 12
Torino 12
Bologna 11
Chievo 11
Sampdoria 11
Atalanta 9
Fiorentina 7
Cagliari 6
Udinese 6
Crotone 5
Spal 5
Sassuolo 4
Hellas Verona 3
Genoa 2
Benevento 0


* Roma e Sampdoria una partita in meno
CLASSIFICA MARCATORI
Dybala (Juventus) 10 (1 rig.)
Immobile (Lazio) 9 (3 rig.)
Dzeko (Roma) 7
Mertens (Napoli) 7 (3 rig.)
Icardi (Inter) 6 (3 rig.)
Callejon (Napoli) 4



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
Dzeko e Florenzi stendono il Milan. La Roma sbanca San Siro e alla ripresa affronta il Napoli capolista.
"SARRI TI SFIDO". Di Francesco applaude: "La vittoria di Baku ci ha dato consapevolezza nella nostra forza".

II pagina:
Travolto il Milan nello scontro diretto per la Champions. Il primo tiro verso Alisson arriva solo nella ripresa. Montella nella tempesta: terzo ko, secondo consecutivo.
SÌ, LA ROMA C'È E NON SI FERMA. Di Francesco voleva questo titolo: accontentato. Dzeko e Florenzi fulminano Gigio nel finale ma la gara non è mai stata davvero in equilibrio.
I giallorossi hanno atteso e poi colpito. Calhanoglu espulso.

III pagina:
Il tecnci ha battuto l'amico-nemico Montella e lancia un messaggio al vertice del campionato.
"VOLEVAMO RESTARE LASSÙ". Di Francesco felice: "Noi in crescita".
"Vittoria ottenuta con la testa. Abbiamo rischiato poco".

IV pagina:
Il doppio infortunio, la rete attesa per 546 giorni. All'abbraccio di Nainggolan è scoppiato a piangere.
IL TRIONFO DI ALESSANDRO. Florenzi, alla rinascita mancava il gol: "Fuori dal tunnel con tanta voglia di calcio, un amore che mi emoziona 24 ore al giorno".
"È più bello qui a San Siro davanti a tutta questa gente".
"Mettere il sigillo su una vittoria così per me conta molto".
"Andiamo avanti senza perdere la fame di successi".

VII pagina:
Manolas lotta senza esclusione di colpi. Bruno Peres sio esalta sotto gli occhi di Cafu.
DE ROSSI A PROTEZIONE DELLA DIFESA.

IX pagina:
Carattere e forza fisica ma anche tecnica sopraffina al servizio dei compagni.
DZEKO, IL BOMBER TRAVOLGENTE. Nelle otto partite giocate tra campionato e Champions il bosniaco ha messo la firma sei volte. Ieri oltre al gol, ha propiziato l'azione conclusa con la rete di Florenzi.
Dopo lo sfogo di Madrid prestazioni sempre a buon livello.

XI pagina:
Ha sostituito Strootman come se niente fosse, ha avviato l'azione del primo gol: "Criticatemi pure quando sbaglio: è giusto, io non mi monterò mai la testa".
PELLE DI LUPO. Pellegrini, altro che riserva: "E adesso sotto con il Napoli".

XII pagina:
Solo un gol incassato nelle ultime quattro gare: la difesa della Roma ha alzato i livelli di sicurezza, confermando nella partita contro il Milan il momento positivo.
MANOLAS-FAZIO UNA DIGA. Il greco e l'argentino schierati in coppia per la quinta volta da Di Francesco hanno ritrovato lo smalto della scorsa stagione.
Annullato l'attacco rossonero: solo un tiro di Kalinic.
Importante il filtro di De Rossi davanti alla difesa.
1600 i tifosi giallorossi
3000 tifosi giallorossi a Milano

Strootman infortunato
Alla mezzora Strootman è costretto ad abbandonare il campo per infortunio

Kolarov in azione
Quando Kolarov decide di spingere sulla fascia, i risultati sono più che soddisfacenti

Il gol di Dzeko
Con una sassata da fuori area, Dzeko segna il primo gol giallorosso

Florenzi raddoppia
Dopo poco Florenzi raddoppia: Nainggolan accanto a lui già sorride, felice per il gol ritrovato dal centrocampista giallorosso dopo il lungo calvario dell'infortunio

Gerson felice
Gerson continua a mettere minuti sulle gambe

Una Roma romana
Una Roma di nuovo "romana": Florenzi, Pellegrini e De Rossi, romani e prodotti del vivavio giallorosso

Festa finale
Festa finale: la Roma ha sbancato San Siro

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport