logosito STAGIONE 2017 - 2018



CAMPIONATO
logosito



ROMA - JUVENTUS

XXXVII GIORNATA
13 Maggio 2018 Ore 20.45



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 53.091



romacalcio
ROMA
0 - 0

Juventus Football Club
JUVENTUS



Alisson 6, Florenzi 6, Fazio 7, Juan Jesus 6, Kolarov 6, Pellegrini Lorenzo 6,5 (73' Strootman 6), De Rossi 6 (82' Strootman Sv), Nainggolan 4, Under 6 (81' Schick Sv), Dzeko 6, El Shaarawy 6

All.: Di Francesco
Arbitro: Tagliavento
Szczesny 6, De Sciglio 6, Rugani 6, Barzagli 6,5, Alex Sandro 6, Pjanic 5,5, Matuidi 5, Bernardeschi 6,5 (67' Douglas Costa 6), Dybala 6,5, Mandzukic 5 (81' Bentancur Sv), Higuain 6

All.: Allegri
A disposizione:
Skorupski, Lobont, Manolas, Capradossi, Silva, Pellegrini Luca, Gerson, Perotti
Note:
Espulso: 68' Nainggolan per doppia ammonizione
Ammoniti: Pjanic, Alex Sandro
Angoli: 4-3 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 2' nel secondo tempo
A disposizione:
Buffon, Pinsoglio, Lichtsteiner, Howedes, Benatia, Chiellini, Asamoah, Sturaro, Marchisio, Khedira



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 1 - 1 Milan
Benevento 1 - 0 Genoa
Bologna 1 - 2 Chievo
Crotone 2 - 2 Lazio
Fiorentina 0 - 1 Cagliari
Hellas Verona 0 - 1 Udinese
Inter 1 - 2 Sassuolo
Roma 0 - 0 Juventus
Sampdoria 0 - 2 Napoli
Torino 2 - 1 Spal



Juve campione per la settima volta consecutiva.
Da decidere ancora l'Europa e l'ultima retrocessione
CLASSIFICA
Juventus 92
Napoli 88
Roma 74
Lazio 72
Inter 69
Milan 61
Atalanta 60
Fiorentina 57
Sampdoria 54
Torino 51
Sassuolo 43
Genoa 41
Bologna 39
Chievo 37
Udinese 37
Cagliari 36
Crotone 35
Spal 35
Hellas Verona 25
Benevento 21
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 29 (7 rig.)
Icardi (Inter) 28 (5 rig.)
Dybala (Juventus) 22 (3 rig.)
Quagliarella (Sampdoria) 19 (7 rig.)
Mertens (Napoli) 18 (4 rig.)
Dzeko (Roma) 16



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
FESTA DOPPIA. Lo 0-0 dell'Olimpico laurea la Juve campione. Settimo scudetto consecutivo. E la Roma celebra l'ingresso in Champions.

XIII pagina:
Allo stadio Olimpico, dove mercoledì avevano alzato la loro quarta Coppa Italia di fila, i bianconeri lasciano il gioco ai giallorossi. Ma alla fine si godono l'ennesimo trionfo.
FESTA PER DUE, TUTTI CONTENTI. La Juve ottiene il punto del matematico settimo sigillo tricolore di seguito, la Roma conferma il terzo posto Champions. Neo: Nainggolan espulso.

XVpagina:
FAZIO DOMINA, FLORENZI SPINGE. Nainggolan, due falli inutili. Pellegrini guida il pressing. De Rossi merita gli applausi.

XVI pagina:
Posto Champions festeggiato con sobrietà. Un gesto inatteso scalda i tifosi romanisti.
EUSEBIO SI APRE. Lo schivo Di Francesco stavolta si gode gli applausi del pubblico. Fa il giro di campo, saluta tutti e si batte forte il pugno sul cuore.
In 50 allo stadio, grande felling tra giocatori e spettatori.

XVII pagina:
Il tecnico rende onore ai bianconeri: "Ma noi possiamo crescere ancora".
"FIRMERÒ IL RINNOVO". DiFra: Voglio restare a Roma ma devo migliorare anch'io.
"Il contratto? Magari Pallotta dà meno a me e investe più sul mercato..."

XVIII pagina:
Rimasto imbattuto davanti alla Juventus il brasiliano promuove il calcio di DiFra.
ALISSON ORA CI CREDE. "Subiamo pochi gol, come reparto siamo cresciuti. I trofei li vinci in difesa, la strada è quella giusta".
"L'interesse del Real? Fa piacere, ma ora penso alla Roma".

XIX pagina:
Mentre l'ex Aldair applaude il deb Di Francesco e la stagione giallorossa, Kevin può festeggiare.
CENTO DI QUESTI STROOTMAN. L'olandese ieri in tripla cifra in A con la Roma: vuole restare ancora.
Tanti tifosi juventini
I gruppi storici juventini disertano la trasferta per via dei costi troppo elevati del settore ospiti (70 euro), settore che comunque è decisamente pieno

Curva Sud senza striscioni
Curva Sud con molte bandiere e qualche fumogeno qua e là per l'ultima casalinga stagionale

La Roma con la nuova maglia
La Roma scesa in campo con la nuova maglia del prossimo anno e i calzettoni gialli

Nainggolan e Pjanic
Nainggolan ruba palla all'ex Pjanic. Purtroppo il belga nel secondo tempo si farà espellere malamente per doppia ammonizione

Dzeko in azione
Ancora una buona prova di sostanza di Dzeko

De Rossi lotta
De Rossi lotta su ogni pallone finché ne ha e finché la Roma non rimane in 10

Under ci prova
Buone giocate di Under, che poi è costretto a lasciare il campo per crampi. Il turco è stato una delle rivelazioni stagionali

Di Francesco a fine gara
Di solito sempre molto riservato, a fine gara Di Francesco si lascia andare al giro di campo e ringraziare tutto il pubblico presente


pell