logosito STAGIONE 2017 - 2018



CAMPIONATO
logosito



LAZIO - ROMA

XXXII GIORNATA
15 Aprile 2018 Ore 20.45



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 70.634
Spettatori presenti: 50.000 circa



laziocalcio
LAZIO
0 - 0

romacalcio
ROMA



Strakosha 6,5, Luiz Felipe 7, De Vrij 6,5, Radu 5, Marusic 6, Parolo 6,5, Lucas Leiva 5,5, Lulic 5,5 (60' Lukaku 6,5), Felipe Anderson 6,5 (60' Luis Alberto 6), Milinkovic-Savic 6,5, Immobile 5,5 (82' Bastos 5,5)

All.: Inzaghi
Arbitro: Mazzoleni
Alisson 6, Fazio 6,5, Manolas 7 (74' Florenzi 6,5), Juan Jesus 6, Bruno Peres 6 (82' El Shaarawy 6,5), Strootman 6,5, De Rossi 5,5, Kolarov 6, Nainggolan 6,5, Schick 5 (55' Under 6), Dzeko 7

All.: Di Francesco
A disposizione:
Vargic, Guerrieri, Caceres, Wallace, Basta, Di Gennaro, Murgia, Nani, Caceido
Note:
Espulso: 80' Radu per doppia ammonizione
Ammoniti: Lucas Leiva, Juan Jesus, Luiz Felipe, Strootman
Angoli: 7-2 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Skorupski, Lobont, Capradossi, Silva, Gerson, Gonalons, Pellegrini, Antonucci



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 0 - 0 Inter
Bologna 2 - 0 Hellas Verona
Cagliari 2 - 1 Udinese
Chievo 0 - 0 Torino
Fiorentina 0 - 0 Spal
Genoa 1 - 0 Crotone
Juventus 3 - 0 Sampdoria
Lazio 0 - 0 Roma
Milan 0 - 0 Napoli
Sassuolo 2 - 2 Benevento



Napoli fermato, Juventus lanciata verso il titolo.
Lazio e Roma alla pari, l'Inter resta dietro
CLASSIFICA
Juventus 84
Napoli 78
Roma 61
Lazio 61
Inter 60
Milan 53
Fiorentina 51
Atalanta 49
Sampdoria 48
Torino 46
Bologna 38
Genoa 38
Udinese 33
Cagliari 32
Sassuolo 31
Chievo 30
Spal 28
Crotone 27
Hellas Verona 25
Benevento 14
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 27 (7 rig.)
Icardi (Inter) 24 (5 rig.)
Dybala (Juventus) 21 (3 rig.)
Quagliarella (Sampdoria) 18 (7 rig.)
Mertens (Napoli) 17 (4 rig.)
Higuain (Juventus) 15 (1 rig.)



Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
HA VINTO IL DERBY. Lazio e Roma, spettacolo in campo e sugli spalti. Palo e traversa dei giallorossi: finisce 0-0. Inzaghi e Di Francesco al terzo posto, Inter a -1.

II pagina:
Di Francesco e Inzaghi rimangono appaiati nella lotta per il terzo posto.
PARI E PALI, FESTA DERBY. La Lazio ha giocato di più, la Roma è andata più vicina al bersaglio. Legni di Bruno Peres e Dzeko, paratona di Strakosha, Radu espulso.
Nainggolan più tattico, Leiva meno incisivo del solito.

VII pagina:
Il tecnico giallorosso ha capito il momento dei suoi. E si accontenta.
"SFORTUNATI". Di Francesco: "Abbonati a pali e traverse, ma diamo merito alla Lazio. Loro ci hanno costretti a giocare in un certo modo. Ora turn over".
"Dobbiamo imparare a mantenere la nostra identità".

XI pagina:
Continua il digiuno del bosniaco nel derby: sei partite di fila con la Lazio senza gol. Ma ieri ci ha provato in tutti i modi, anche se ha dovuto aspettare i minuti finali.
L'IRA DI DZEKO. Traversa, paratona di Strakosha e un tiro fuori di un niente. Voleva vincere il derby da solo.
E Under torna titolare: "La settimana più bella della mia vita".

XV pagina:
Fazio domani nel gioco aereo, Strootman lotta. Bruno Peres: dopo il palo poche cose positive. El Shaarawy entra e salva, Florenzi si fa vedere.
MANOLAS È IMPECCBILE. POCO SCHICK, UNDER PIACE. "Gara insufficiente. Dzeko fuori? Mi ha detto che non se la sentiva di giocare dal primo minuto..."
"Sbagliato individuare in Schick il responsabile del pareggio".

XVII pagina:
Il presidente giallorosso era allo stadio. Insoddisfatto del risultato, ha parlato del futuro.
PALLOTTA: "ALISSON RESTA QUI". "Perché parlare tanto del futuro del portiere? Non è in vendita. Dzeko? Chiamate, non offerte". E Monchi: "Edin resta".

XXVII pagina:
Una notte in cui mettere da parte il Liverpool e la Champions per vivere solo la sfida delle sfide di campionato con la Lazio.
È CUORE SUD. Una coreografia ispirata a Romolo e Remo, il tifo, l'ironia. E il balzo di Totti al palo di Bruno Peres.
La coreografia della Curva Sud
La coreografia presentata dalla Curva Sud

Schick titolare
Schick riproposto titolare al fianco di Dzeko come contro il Barcellona: il suo rendimento è stato ancora una volta non adeguato alle aspettative

Kolarov
L'ex Kolarov ci ha provato un paio di volte su punizione

Bruno Peres prende il palo
A seguito di una rara buona giocata, Bruno Peres coglie il palo

Manolas chiude
Manolas, l'eroe giallorosso contro il Barcellona, chiude ogni spazio agli avanti biancazzurri

Alisson ha poco da fare
Alisson praticamente mai impegnato

Di Francesco e De Rossi
Di Francesco prova ad indicare a De Rossi la via della vittoria

Traversa di Dzeko
A tempo scaduto, su colpo di testa, Dzeko colpisce la traversa