logosito STAGIONE 2017 - 2018



CAMPIONATO
logosito



NAPOLI - ROMA

XXVII GIORNATA
03 Marzo 2018 Ore 20.45



Stadio San Paolo
Stadio San Paolo di Napoli
Capienza: 60.240
Spettatori presenti: 40.000 circa (Settore ospiti chiuso)



napolicalcio
NAPOLI
2 - 4

romacalcio
ROMA



Reina 5,5, Hysaj 5, Albiol 4,5, Koulibaly 5,5, Mario Rui 4,5, Allan 5,5, Jorginho 4,5 (75' Milink Sv), Zielinski 4,5 (65' Hamsik 5), Callejon 5, Mertens 5,5, Insigne 7

All.: Sarri
6' Insigne
7' Under
26' Dzeko
73' Dzeko
79' Perotti
90' Mertens

Arbitro: Massa
Alisson 7, Florenzi 7, Manolas 6,5, Fazio 6,5, Kolarov 6,5, De Rossi 7,5 (88' El Shaarawy Sv), Under 7,5 (72' Gerson 6), Nainggolan 8, Strootman 7, Perotti 6,5 (80' Pellegrini Sv) Dzeko 8,5

All.: Di Francesco
A disposizione:
Sepe, Rafael, Maggio, Tonelli, Milic, Rog, Diawara, Machach, Ounas
Note:
Ammoniti: Fazio, Mertens, Dzeko
Angoli: 10-2 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Skorupski, Lobont, Bruno Peres, Juan Jesus, Capradossi, Silva, Gonalons, Defrel, Schick



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta Rinviata Sampdoria
Benevento Rinviata Hellas Verona
Chievo Rinviata Sassuolo
Genoa Rinviata Cagliari
Lazio 0 - 1 Juventus
Milan Rinviata Inter
Napoli 2 - 4 Roma
Spal 1 - 0 Bologna
Torino Rinviata Crotone
Udinese Rinviata Fiorentina



Gli anticipi dicono Juve, Roma e Spal.
Il resto della giornata rinviata per l'improvvisa morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina
CLASSIFICA
Napoli 68
Juventus* 68
Roma 53
Lazio 52
Inter* 51
Milan* 44
Sampdoria* 44
Atalanta* 38
Torino* 36
Fiorentina* 35
Bologna 33
Udinese* 33
Genoa* 30
Cagliari* 25
Chievo* 25
Sassuolo* 23
Spal 23
Crotone* 21
Hellas Verona* 19
Benevento* 10


* Atalanta 2 gare in meno.
Juventus, Inter, Milan, Sampdoria, Torino, Fiorentina, Udinese, Genoa, Cagliari, Chievo, Sassuolo, Crotone, Hellas Verona e Benevento 1 gara in meno
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Lazio) 23 (7 rig.)
Icardi (Inter) 18 (4 rig.)
Quagliarella (Sampdoria) 17 (6 rig.)
Mertens (Napoli) 17 (4 rig.)
Dybala (Juventus) 15 (1 rig.)
Higuain (Juventus) 14 (1 rig.)



Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
Strepitoso 4-2 a Napoli con doppietta di Dzeko. Sorpassata la Lazio battuta dalla Juve (0-1). DiFra: Sono orgoglioso di guidare questa squadra.
ROMA E DZEKO DA SOGNO.

II-III pagina:
La Roma sbanca Napoli con le reti del bosniaco. E lui chiude sontuosamente un periodo difficile.
IL VOLO DI DZEKO: "ROMA PERFETTA". "Aspettavo questi gol. ╚ la vittoria pi¨ importante della stagione. Le critiche? A volte sono troppe..."
╚ arrivato a 50 in Serie A. Ha raggiunto Di Bartolomei.

IV pagina:
Doppietta di Dzeko, Perotti chiude la gara. Si ferma la cavalcata del Napoli: adesso la Juve ha la grande chance del sorpasso.
L'IMPRESA: ROMA, COS╠ ╚ STUPENDO! Insigne sblocca, ma Under pareggia subito. Poi i giallorossi dilagano (grazie anche ad Alisson).
Una squadra ritrovata che torna davanti alla Lazio.

V pagina:
SUPER NINJA, ALBIOL CROLLA.

VI pagina:
Il poker realizzato al San Paolo rilancia il tecnico e la squadra nella corsa alla Champions.
"ORGOGLIOSO DELLA ROMA". Di Francesco felice: "Bisogna metterci un grande senso di appartenenza per giocare con questa maglia".
"Dzeko come Ibra, solo meno cattivo. Under? ╚ letale".

VII pagina:
Non solo concretezza nella squadra di Di Francesco: l'azione del 2-1 chiusa da Dzeko si Ŕ sviluppata in 16 passaggi e 18 tocchi. Proprio come piace all'allenatore del Napoli...
VALANGA. Torna la giostra giallorossa del gol. Va a segno l'intero tridente. E mai Sarri in Serie A ne aveva presi 4 al San Paolo.
Dal figlio di Maradona un regalo speciale per Perotti.
Florenzi in affanno
Florenzi in costante affanno su Insigne

Il gol di Under
L'immediato pareggio di Under

Dzeko porta in vantaggio la Roma
Dzeko sovrasta Albiol e porta in vantaggio la Roma

Gran gol di Dzeko
Ancora il bosniaco nella ripresa mette a sedere un frastornato Mario Rui e con un sinistro a giro segna un gol spettacolare che, di fatto, chiude la partita

Perotti esulta
Poco dopo, sempre su un regalo di Mario Rui, anche Perotti partecipa alla festa del gol giallorosso

Di Francesco orgoglioso
A fine gara Di Francesco si definirÓ orgoglioso di allenare questa squadra

Gazzetta dello Sport

Gazzetta dello Sport