logosito STAGIONE 2016 - 2017



EUROPA LEAGUE
logosito



Parc Olympique Lyonnais

Parc Olympique Lyonnais
Capienza: 59.186
Spettatori presenti: 50.588



OLYMPIQUE LYONNAIS - ROMA

OTTAVI DI FINALE
- ANDATA -
09 Marzo 2017 ORE 21.05



lionecalcio
OLYMPIQUE LYONNAYS
4 - 2

romacalcio
ROMA



Lopes 6, Rafael 6 (46' Jallet 6,5), Mammana 6 (71' Fekir 7,5), Diakhabi 6, Morel 5,5, Gonalons 7, Tousart 6, Ghezzal 6 (75' Cornet Sv), Tolisso 7, Valbuena 6,5, Lacazette 7

All.: Genesio
8' Diakhaby
20' Salah
33' Fazio
47' Fekir
90' Lacazette

Arbitro: Taylor (ENG)
Alisson 6, Manolas 5, Fazio 5, Juan Jesus 5,5, Bruno Peres 5,5, Strootman 5, De Rossi 5 (82' Paredes Sv), Emerson Palmieri 5,5, Salah 6, Nainggolan 5,5 (84' Perotti Sv), Dzeko 5 (90' El Shaarawy Sv)

All.: Spalletti
A disposizione:
Gorgelin, Yanga-Mbiwa, Ferri, Darder
Note:
Ammoniti: Emerson Palmieri, Tousart, Manolas
Angoli: 8-4 per l'Olympique Lyonnais
Recupero: 2' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Szczesny, Vermaelen, Mario Rui, Totti



IL TABELLONE















SEDICESIMI DI FINALE OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE
















A.
R.












Athletic Club
3
0












APOEL
2
2

A.
R.












Real Club Celta de Vigo
2










Legia Warszawa
0
0
Krasnodar
1










Ajax
0
1




A.
R.





















RSC Anderlecht
2
1



 







Zenit Sank-Peterburg
0
3















APOEL
0










Astra Giurgiu
2
0
RSC Anderlecht
1










KRC Genk
2
1







A.
R.


















Manchester United
3
1












Saint-Etienne Loire
0
0















Schalke 04
1










Villarreal
0
1
Borussia Monchengladbach
1










Roma
4
0



























Lugodorec 1945
1
0



 







Kobenhavn
2
0















Olympique Lyonnais
4










Real Club Celta de Vigo
0
1
(2 dts)
Roma
2










Sachtar
1
0
(0 dts)










UNICA














Olympiacos
0
3











Osmalispor
0
0















Rostov
1










KAA Gent
1
2
Manchester United
1










Tottenham
0
2



























Rostov
4
1



 







Sparta Praha
0
1















Olympiacos
1










Krasnodar
1
1
Besiktas
1










Fenerbahše
0
1



























Borussia Monchengladbach
0
4












Fiorentina
1
2















KAA Gent
2










AZ
1
1
KRC Genk
5










Olympique Lyonnais
4
7



























Hapoel Be'er Sheva
1
1



 







Besiktas
3
2















Kobenhavn
2










PAOK
0
1
Ajax
1










Schalke 04
3
1















In prima pagina:
Europa League. Ripresa da incubo a Lione: da 2-1 a 2-4. Spalletti scuote la squadra: vuole chiarezza.
"ROMA, DOBBIAMO PARLARE". Terza sconfitta di fila: buio giallorosso dopo un primo tempo scandito dai gol di Salah e Fazio. Giovedý serve l'impresa.

II pagina:
CHE BOTTA! LA ROMA CROLLA MA NON ╚ FINITA. Recupera e supera il Lione con Salah e Fazio, poi il crac. Tre gol in 45' (terzo ko di fila), qualificazione a rischio.

III pagina:
Delusione, ma anche tanta voglia di riscatto. Il tecnico giallorosso chiede una svolta.
SPALLETTI: ROMA, ADESSO PARLIAMO. "Ci sono situazioni da sistemare. Risultato pesante. Mi aspettavo di pi¨, e chi Ŕ entrato ha fatto peggio".

IV pagina:
MANOLAS GI┘, DZEKO STECCA. POCO FAZIO. De Rossi dura solo un tempo. Strootman pi¨ falloso del solito.

V pagina:
EMERSON: "TRE KO DI FILA NON ╚ NORMALE". Fazio: "Gran primo termpo, non Ŕ bastato. Niente Ŕ perso, al ritorno Olimpico pieno".
Il diesse Massara: "Questa sconfitta fa male, ma questo Ŕ periodo di rimonte. Ci serve il pubblico".
Il gol di Salah
La Roma parte bene ma va sotto. Poco dopo, clamoroso errore della difesa francese che lancia Salah verso il gol del pareggio

Il raddoppio di Fazio
Fazio esulta dopo il suo gol del raddoppio

Juan Jesus non contrasta
Juan Jesus prova a contrastare Tolisso...

Alisson non ci arriva
...ma non ci riesce e Alisson non arriva sul suo tiro

Manolas attende Fekir
Poco dopo la scena si ripete con Fekir, Juan Jesus e Manolas che non chiudono bene e il francese Ŕ libero di ribaltare il risultato

Delusione e festeggiamenti
Tutto il Lione abbraccia Lacazette, autore del quarto gol, mentre i giallorossi si allontanano sconsolati