logosito STAGIONE 2016 - 2017



COPPA ITALIA
logosito



ROMA - SAMPDORIA

OTTAVI DI FINALE
-PARTITA UNICA-
19 Gennaio 2017 ore 21.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 72.698
Spettatori presenti: 33.507



romacalcio
ROMA
4 - 0

sampdoriacalcio
SAMPDORIA



Alisson 6, Rudiger 7, Fazio 6, Juan Jesus 6,5, Bruno Peres 6, De Rossi 7, Paredes 6,5, Mario Rui 6,5 (78' Emerson Palmieri Sv), Nainggolan 8, El Shaarawy 7,5 (66' Perotti 6,5), Dzeko 7,5 (62' Totti 6,5)

All.: Spalletti

Arbitro: Calvarese
Puggioni 6,5, Bereszynski 5, Silvestre 4, Regini 5, Dodò 4,5 (78' Pavlovic Sv), Djuricic 5, Cigarini 5, Linetty 5 (67' Praet 5), Bruno Fernandes 5, Budimir 5 (62' Shick 5,5), Muriel 5,5

All.: Giampaolo
A disposizione:
Szczesny, Lobont, Manolas, Vermaelen, Seck, Strootman, Gerson
Note:
Ammoniti: -
Angoli: 10-5 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Krapikas, Tozzo, Amuzie, Skriniar, Pereira, Torreira, Quagliarella



IL TABELLONE















A sorpresa il Cesena passa il turno in casa del Sassuolo.
Inter a fatica, tutto facile per le altre





















OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE













UNICA









Napoli
3









Spezia
1













UNICA









Napoli










Fiorentina









1








Fiorentina
1









Chievo
0
















A.
R.





















 
















Juventus
3









Atalanta
2
























Juventus










Milan



















Milan
2









Torino
1



















UNICA









 









 












Inter
2 (3 dts)









Bologna
2 (2 dts)
























Inter










Lazio



















Lazio
4









Genoa
2







































 
















Roma
4









Sampdoria
0
























Roma










Cesena



















Sassuolo
1









Cesena
2












mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

Corriere dello Sport

In prima pagina:
Coppa Italia. Roma scatenata: 4-0 alla Samp. Nainggolan show, ora nei quarti il Cesena.
BELLISSIMA. Il Ninja (2 gol) timbra la festa giallorossa, anche Dzeko e El Shaarawy vanno a segno.

II pagina:
ORA IL CESENA. ROMA, CHE POKER! SPALLETTI SORRIDE. Sblocca Nainggolan che firma una doppietta, poi Dzeko (che prende anche un palo ed El Shaarawy.
Puggioni ha cercato di limiatre i danni per la Sampdoria: il passivo poteva essere più pesante.

III pagina:
È una Roma che vola e continua a segnare a ripetizione. E all'Olimpico non sbaglia una partita.
"NOI, POCHI E BRAVI. NON CI SONO LIMITI". El Shaarawy: "Abbiamo capito quanto siamo forti". Juan Jesus: "Rosa ristretta, ma gruppo fantastico".
L'attaccante ormai ha capito che cosa vuole Spalletti: "Adesso riesco a riempire la gara".
Anche il difensore è stato rilanciato dopo un periodo difficile: "E a tre mi trovo meglio".

V pagina:
DZEKO LOTTA E INVENTA. MARIO RUI C'È. Juan Jesus sicuro, De Rossi mura. El Shaarawy, un colpo di magia.

VI pagina:
SPALLETTI INSAZIABILE: "VOGLIO DI PIÙ". "Non sono entusiasta, la Sampdoria ci ha messo in difficoltà. Se Muriel avesse segnato..."
"Stiamo vivendo un buon momento. Nainggolan deve seguire l'istinto. Ottimo Juan Jesus".
Curva Sud
Curva Sud più piena del solito per via dei prezzi oltremodo popolari (5 euro) applicati per questa gara

Tifosi doriani
Una sessantina i tifosi della Sampdoria

Esordio Mario Rui
Finalmente, dopo il lungo infortunio, anche Mario Rui può esordire con la maglia giallorossa

Il primo gol di Nainggolan
Dopo i primi minuti in cui ha rischiato di andare sotto, la Roma ha preso in mano le redini del gioco e alla mezzora con questo splendido gol Nainggolan la porta in vantaggio

Paredes
Poco prima del gol, Paredes con uno splendido tiro al volo, colpisce una tremenda traversa

Dzeko raddoppia
Ad inizio ripresa, Dzeko raddoppia. Anche il bosniaco colpirà un legno

El Shaarawy felice
Nainggolan sorride con El Shaarawy: anche il faraone ha voluto partecipare al festival del gol con un bel pallonetto ai danni di puggioni

Totti e Nainggolan
Totti (entrato nella ripresa) si congratula con Nainggolan che ha appena chiuso il conto con un bellissimo colpo di testa