logosito STAGIONE 2016 - 2017



CAMPIONATO
logosito



INTER - ROMA

XXVI GIORNATA
26 Febbraio 2017 Ore 20.45



Stadio Giuseppe Meazza

Stadio Giuseppe Meazza
Capienza: 80.018
Spettatori presenti: 58.652



inter calcio
INTER
1 - 3

romacalcio
ROMA



Handanovic 6, Murillo 5,5, Medel 5,5, D'Ambrosio 6, Vandreva 5,5 (75' Gabriel Barbosa Sv), Gagliardini 5,5, Kondogbia 6,5, Pericsic 6, Joao Mario 5,5 (80' Banega Sv), Brozovic 5,5 (55' Eder 5,5), Icardi 6

All.: Pioli
12' Nainggolan
56' Nainggolan
81' Icardi
85' Perotti (rig.)

Arbitro: Tagliavento
Szczesny 7, Rudiger 6,5, Fazio 7,5, Manolas 7, Bruno Peres 6,5 (89' Vermaelen Sv), Strootman 7, De Rossi 6,5 (84' Paredes Sv), Juan Jesus 6,5, Salah 6 (71' Perotti 7), Nainggolan 8,5, Dzeko 7

All.: Spalletti
A disposizione:
Carrizo, Santon, Andreolli, Sainsbury, Nagatomo, Ansaldi, Biabiany, Palacio
Note:
Ammoniti: Perisic, De Rossi, Murillo, Fazio
Angoli: 10-2 per l'Inter
Recupero: 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Alisson, Lobont, Mario Rui, Emerson Palmieri, Gerson, Grenier, El Shaarawy, Totti



I RISULTATI DI GIORNATA
Chievo 2 - 0 Pescara
Crotone 1 - 2 Cagliari
Fiorentina 2 - 2 Torino
Genoa 1 - 1 Bologna
Inter 1 - 3 Roma
Juventus 2 - 0 Empoli
Lazio 1 - 0 Udinese
Napoli 0 - 2 Atalanta
Palermo 1 - 1 Sampdoria
Sassuolo 0 - 1 Milan



Colpaccio dell'Atalanta a Napoli: ora sogna la Champions. Juve e Roma sempre più sole.
CLASSIFICA
Juventus 66
Roma 59
Napoli 54
Atalanta 51
Lazio 50
Inter 48
Milan 47
Fiorentina 41
Torino 36
Chievo 35
Sampdoria 35
Cagliari 31
Sassuolo 30
Udinese 29
Bologna 28
Genoa 26
Empoli 22
Palermo 15
Crotone 13
Pescara  12
CLASSIFICA MARCATORI
Dzeko (Roma) 19 (1 rig.)
Higuain (Juventus) 19
Belotti (Torino) 19 (1 rig.)
Mertens (Napoli) 16 (1 rig.)
Icardi (Inter) 16 (1 rig.)
Immobile (Lazio) 14 (4 rig.)



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
Favolosa Roma: 3-1 a San Siro con l'Inter.
RADJA DA OSCAR. Doppio Nainggolan, nerazzurri dominati. La Juve resta a 7 punti. Mercoledì c'è il derby. Sabato sfida al Napoli.

II pagina:
Altra grande prova della Roma, che allunga a +5 sul Napol.
PIEGATA L'INTER, RADJA DA PAURA: LUI È L'ANTI-JUVE. Due gol capolavoro del belga, Icardi accorcia ma è tardi. Un rigore (su Dzeko) segnato da Perotti chiude i giochi.
Per i giallorossi è la quarta vittoria consecutiva. Salbato all'Olimpico aspettano il Napoli.

III pagina:
Il Ninja grande protagonista del trionfo. Esalta la squadra e la carica.
"GRANDE ROMA. NON FERMIAMOCI". Nainggolan: Il Napoli è più lontano, la Juve continua a vincere, ma noi possiamo migliorare ancora.
"Io? Senza la squadra sarei uno come gli altri. Faccio quello che mi chiede l'allenatore".

V pagina:
SPALLETTI: "BASTA EPISODI, VITTORIA MERITATA". "Io guado solo alla prestazione della Roma. Lo scudetto? Continueremo a provarci".
Pallotta entusiasta: "Da venti anni non battevamo l'Inter due volte in una stagione".
Baldissoni: "Luciano non vuole parlare del suo rinnovo". Il tecnico concorda: "Conta la squadra".

VII pagina:
FAZIO SUPERBO, SZCZESNY C'È. Strootman, personalità e assist. Dzeko lotta, Salah si spegne.
Manolas gioca sull'anticipo con Icardi. Rudiger si distrae.

VIII pagina:
LA DIFESA. MURO MANOLAS: "SOLO LA ROMA". "Il mio futuro? Ho due anni di contratto, lavoro duro per vincere partite così".
Con Rudiger e Fazio ha raggiunto un'intesa eccellente: "E le voci di mercato non mi distraggono".

IX pagina:
INFALLIBILE. PEROTTI MICIDIALE: 11 METRI MAGICI. Quattordici rigori realizzati su altrettanti calciati. E adesso si candida per il derby.
"Non so neanche quanti rigori ho segnato finora... L'importante era vincere a Milano".
Manolas chiude
Manolas torna a guidare la difesa come non gli riusciva da tempo

Dzeko si sacrifica
Grande prova di sacrificio di Dzeko

Primo gol di Nainggolan
Grande destro di Nainggolan dal limite dell'area che batte Handanovic

Esultanza per il gol
Nainggolan festeggiato da De Rossi e Juan Jesus

Secondo gol di Nainggolan
Dopo un contropiede esemplare, Nainggolan lascia partire un altro tremendo tiro che si insacca alla spalle del portiere nerazzurro

Festa grande
Festa grande dopo il raddoppio del Ninja

Perotti chiude i conti
Nel finale Dzeko si procura il rigore, ma stavolta lo batte (e lo segna) lo specialista Perotti

Fine gara
La Roma espugna San Siro, allontana il Napoli e rimane in vista della Juventus