logosito STAGIONE 2015 - 2016



CAMPIONATO
logosito



ROMA - NAPOLI

XXXV GIORNATA
25 Aprile 2016 Ore 15.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 72.698
Spettatori presenti: 35.273



romacalcio
ROMA
1 - 0

napolicalcio
NAPOLI



Szczesny 7, Florenzi 5,5 (46' Maicon 6), Manolas 6 (21' Zukanovic 5), Rudiger 6,5, Digne 6, Pjanic 5,5, Keita 6, Nainggolan 7, Salah 6, Perotti 5, El Shaarawy 5 (80' Totti 6,5)

All.: Spalletti

Arbitro: Orsato
Reina 6, Hysai 5,5, Albiol 5,5, Koulibaly 7, Ghoulam 5,5, Allan 5 (79' David Lopez Sv), Jorginho 5 (90' Gabbiadini Sv), Hamsik 5, Callejon 5,5, Higuain 6,5, Mertens 6 (75' Insigne Sv)

All.: Sarri
A disposizione:
De Sanctis, Castan, Torosidis, De Rossi, Vainqueur, Strootman, Iago Falque, Emerson Palmieri, Dzeko
Note:
Ammoniti: Pjanic, Koulibaly, Ghoulam, Rugiger, Jorginho, Mertens
Angoli: 5-4 per il Napoli
Recupero: 3' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Gabriel, Rafael, Maggio, Chiriches, Regini, Strinic, Valdifiori, Grassi, El Kaddouri



I RISULTATI DI GIORNATA
Atalanta 1 - 0 Chievo
Bologna 2 - 0 Genoa
Carpi 1 - 0 Empoli
Fiorentina 1 - 2 Juventus
Frosinone 0 - 2 Palermo
Hellas Verona 2 - 1 Milan
Inter 3 - 1 Udinese
Roma 1 - 0 Napoli
Sampdoria 2 - 1 Lazio
Torino 1 - 3 Sassuolo



Juventus campione d'Italia, Verona in B.
Il Palermo fa il colpaccio e condanna il Frosinone
CLASSIFICA
Juventus 85
Napoli 73
Roma 71
Inter 64
Fiorentina 59
Milan 53
Sassuolo 52
Chievo 48
Lazio 48
Genoa 43
Empoli 42
Torino 42
Atalanta 41
Bologna 40
Sampdoria 40
Udinese 38
Carpi 35
Palermo 32
Frosinone 30
Hellas Verona 25
CLASSIFICA MARCATORI
Higuain (Napoli) 30 (3 rig.)
Dybala (Juventus) 16 (4 rig.)
Bacca (Milan) 15 (1 rig.)
Icardi (Inter) 15 (1 rig.)
Eder (Sampdoria/Inter) 13 (3 rig.)
Ilicic (Fiorentina) 13 (7 rig.)



Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
HA VINTO TOTTI. Il capitano entra e la Roma batte il Napoli (1-0). Verso la svolta sul contratto.

XII pagina:
BEFFA NAPOLI. ENTRA TOTTI, LAMPO ROMA. Il capitano giallorosso ispira il gol decisivo di Nainggolan. Napoli a caccia della vittoria con Higuain: non è bastato.

XIII pagina:
SPALLETTI: "LA JUVE? SERVONO GIOCATORI FORTI..." "Per colmare il gap si affrontino situazione scomode".
"Impressionanti i bianconeri, ma non inarrivabili. Siamo obiettivi: dobbiamo crescere".
"La Roma è dentro il calcio che conta. Siamo con il vento in poppa, proveremo a dare lo strappo".

XIV pagina:
RUDIGER SICURO. PJANIC LOTTA. MOTORE KEITA. Esce Manolas e la Roma vacilla. El Shaarawy e Perotti imprecisi.
Salah, solo quell'assist. Digne tiene, Maicon ok se bisogna attaccare.

XV pagina:
MURO SZCZESNY, CON LUI HIGUAIN NON SEGNA MAI. Gli ha sbarrato la strada sia all'andata sia ieri: "Ma a me non basta il secondo posto".
Il portiere è stato ancora decisivo contro il Napoli con le sue parate sull'argentino.
"Ora proviamo a vincerle tutte. Però la Roma deve competere per vincere i trofei".

XVI pagina:
L'APERTURA. PALLOTTA RIFLETTE: NIENTE È SCONTATO. Baldissoni: Tra Francesco e il presidente discorso aperto.
La decisione finale sul futuro del capitano arriverà prima della partita contro il Chievo.
Il numero 10 e Spalletti si sono chiariti: ora c'è una speranza in più. Per lavorare insieme.
La desolazione dell'Olimpico
In campo tra pochi minuti scenderanno la seconda contro la terza: in altri tempi sarebbe stata una partita da 80 mila spettatori. Oggi, invece, l'Olimpico appare desolantemente vuoto

I tifosi del Napoli
Circa 300 i tifosi napoletani (non residenti in Campania...) presenti allo stadio

Manolas colpito duro
Manolas colpito all'occhio da Higuain sarà costretto ben presto ad abbandonare il campo

Rudiger fa buona guardia
Rudiger fa buona guardia su Higuain: una sola volta il Pipita ha avuto un'occasione da gol, sulla quale Szczesny ha compiuto un autentico miracolo

El Shaarawy ci prova
El Shaarawy prova a saltare Reina. L'attaccante giallorosso non è più brillante come quando arrivò a Roma

Il gol di Nainggolan
Quasi allo scadere, Nainggolan segna e lascia accesa la piccola fiammella di speranza di recuperare il Napoli al secondo posto. Impresa difficile, ma la Roma ci proverà