logosito STAGIONE 2014 - 2015



EUROPA LEAGUE
logosito



FEYENOORD - ROMA

SEDICESIMI DI FINALE
-RITORNO-
26 Febbraio 2015 ORE 21.05



Stadion Feijenoord

Stadion Feijenoord
Capienza: 51.577
Spettatori presenti: 45.000



Roma
FEYENOORD
1 - 2

Associazione Sportiva Roma
ROMA



Vermeer 6, Boulahrouz 5 (55' Manu 6,5), Van Beek 5, Kongolo 5, Nelom 5,5, Clasie 6, El Ahmadi 5,5, Karsdorp 6, Toornstra 5,5, Vilhena 5,5 (82' Achahbar Sv), Kazim Richards 5 (30' Te Vreede 4)

All.: Rutten
45' Ljajic
57' Manu
60' Gervinho

Arbitro: Turpin (FRA)
Skorupski 6, Torosidis 7, Manolas 6, Yanga-Mbiwa 6, Holebas 6,5, Keita 6,5, De Rossi 7, Ljajic 7 (71' Iturbe Sv), Pjanic 7 (72' Nainggolan Sv), Gervinho 6,5, Totti 7 (80' Paredes Sv)

All.: Garcia
A disposizione:
Mulder, Mathijsen, Boetius, Woundenberg
Note:
Partita sospesa per diciassette minuti al 55' per reiterato lancio di oggetti in campo da parte degli spettatori.
Ammoniti: Boulahrouz, Clasie, Paredes, Torosidis, Pjanic
Espulso: 54' Te Vreede per gioco scorretto, 59' Mulder per condotta non regolamentare (in panchina)
Angoli: 5-5
Recupero: 4' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
De Sanctis, Astori, Cole, Verder



IL TABELLONE















SEDICESIMI DI FINALE OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE
















A.
R.












BSC Young Boys
1
1












Everton
4
3

A.
R.










A.
R.
Everton











Torino
2
3
Dynamo Kyiv











Athletic Club
2
2




A.
R.







A.
R.












Sevilla
1
3



 







Borussia Monchengladbach
0
2

A.
R.










A.
R.
Dnipro











VfL Wolfsburg
2
0
Ajax











Sporting Clube de Portugal
0
0







A.
R.




A.
R.











Ajax
1
3












Legia Waszawa
0
0

A.
R.










A.
R.
Zenit Sankt Peterburg











Aalborg
1
0
Torino











Club Brugge
3
3




A.
R.







A.
R.











RSC Andelecht
0
1



 







Dinamo Moskva
0
3

A.
R.










A.
R.
VfL Wolfsburg











Dnipro
2
2
Inter











Olympiacos
0
2










A.
R.

A.
R.











Trabzonspor
0
0












Napoli
4
1

A.
R.










A.
R.
Villareal











En Avant de Guingamp
2
1
Sevilla











Dynamo Kyiv
1
3




A.
R.







A.
R.











Villareal
2
3



 







Red Bull Salzburg
1
1

A.
R.










A.
R.
Napoli











Roma
1
2
Dinamo Moskva











Feyenoord
1
1













A.
R.







A.
R.



PSV
0
0











Zenit Sankt Peterburg
1
3

A.
R.










A.
R.
Club Brugge











Liverpool
1
0
(4 dcr)
Besiktas











Besiktas
0
1
(5 dcr)




A.
R.







A.
R.











Tottenham
1
0



 







Fiorentina
1
2

A.
R.










A.
R.
Fiorentina











Celtic
3
0
Roma











Inter
3
1















"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

I pagina:
SÌ, È ROMA. Giallorossi rinati: in gol Ljajic e Gervinho, addio Feyenoord. Partita sospesa 17'. Ora la Juve senza Pirlo, Pogba in forse.

II pagina:
LA ROMA SPEGNE L'INFERNO. Lancio di oggetti, razzismom partita interrotta per 17'. Ljajic e Gervinho firmano i gol della rinascita giallorossa.

III pagina:
GARCIA: CON LA JUVE CE LA GIOCHEREMO. "Dura, ma era difficile vincere anche qui"

IV pagina:
ECCO PJANIC. TOTTI ISPIRA. TOROSIDIS È DECISIVO. De Rossi a suo agio sul campo pesante.
Holebas onorevole, Keita svolge il compito. Manolas se la cava.

V pagina:
TOTTI: "ROMA, QUESTA ERA IMPORTANTE". "Ci serviva la qualificazione per ripartire. Sapevo che ce l'avremmo fatta in Olanda".
Ljajic: "Ora non fatemi incontrare un'italiana". Gervinho: "Bravo Torosidis".
De Rossi: "Per me vittoria speciale. La Coppa Uefa mi ricorda quando ero piccolo".

VII pagina:
LJAJIC, UNO SCHIAFFO AI RAZZISTI. Banana a Gervinho, lui esulta e lo indica.
Dopo l'1-0 la beffarda festa. Ora il Feyenoord sarà stangato dall'Uefa.
I tifosi della Roma
I compostissimi tifosi della Roma arrivati a Rotterdam per seguire la Roma, e non per devastare la città...

De Rossi deciso
De Rossi ancora molto impreciso (anche lui complice del gol del pareggio del Feyenoord), ma più deciso del solito

Episodio razzista
I tifosi del Feyenoord lanciano una banana gonfiabile verso Gervinho: dopo la devastazione della città di Roma, ora anche episodi razzisti da parte degli olandesi

Kazim si rompe
Primo episodio chiave della partita: al 30' Kazim Richards, l'uomo più pericoloso del Feyenoord, si stira ed è costretto ad uscire

Ljajic esulta
Ljajic segna e va ad esultare proprio sotto quei tifosi che avevano lanciato la banana a Gervinho

Festeggiamenti
Festa grande per il gol di Ljajic

Espulsione di Te Vreede
Secondo episodio decisivo: l'arbitro espelle (forse troppo fiscalmente) Te Vreede e scatena le ire del pubblico, costringendo una sospesione di quasi 20 minuti della partita

Gervinho chiude i conti
Subito dopo il pareggio del Feyenoord, Gervinho chiude definitivamente i conti e il discorso qualificazione