logosito STAGIONE 2013 - 2014



CAMPIONATO
logosito



GENOA - ROMA

XXXVIII GIORNATA
18 Maggio 2014 Ore 15.00



Stadio Angelo Massimino

Stadio Angelo Massimino
Capienza: 20.266
Spettatori presenti: 19.028


genoacalcio
GENOA
1 - 0

Associazione Sportiva Roma
ROMA



Perin 6,5, De Maio 6, Portanova 6, Burdisso 6, Vrsaljko 5,5, Sturaro 6, Cabral 6, Marchese 6, Centurion 6 (89' Motta Sv), Sculli 5,5 (69' Fetfatzidis 7), Calaiò 5,5 (79' Konate 6,5)

All.: Gasperini
84' Fetfatzidis

Arbitro: Irrati
Skorupski 7, Jedvaj 6, Benatia 6, Castan 5,5, Bastos 5,5, Florenzi 5,5, Taddei 5,5, Nainggolan 6, Ljajic 6 (74' Totti 5,5), Destro 5,5 (67' Dodò 5,5), Ricci 6 (59' Mazzitelli 6)

All.: Garcia
A disposizione:
Bizzarri, Donnarmma, Antonini, Blaze, Lucarini, Tagliavacche, Di Santantonio, Hromada, Todisco
Note:
Ammoniti: Jedvaj
Angoli: 5-4 per la Roma
Recupero: 2' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Lobont, Proietti Gaffi, Boldor, Marin, Balasa, Battaglia, Adamo, Ferri



I RISULTATI DI GIORNATA
Catania 2 - 1
Atalanta
Chievo 2 - 1
Inter
Fiorentina 2 - 2
Torino
Genoa 1 - 0 Roma
Juventus 3 - 0 Cagliari
Lazio 1 - 0 Bologna
Milan 2 - 1 Sassuolo
Napoli 5 - 1 Hellas Verona
Parma 2 - 0
Sassuolo
Udinese 3 - 3
Sampdoria



Nessuno come la Juventus: 102 punti.
Al 90' il Toro sbaglia il rigore e manda il Parma in Europa
CLASSIFICA
Juventus 102
Roma 85
Napoli 78
Fiorentina 65
Inter 60
Parma 58
Milan 57
Torino 57
Lazio 56
Hellas Verona 54
Atalanta 50
Sampdoria 45
Genoa 44
Udinese 44
Cagliari 39
Chievo 36
Sassuolo 34
Catania 32
Bologna 29
Livorno 25

scudetto
Juventus campione d'Italia 2013/2014

Catania, Bologna e Livorno retrocesse in serie B
CLASSIFICA MARCATORI
Immobile (Torino) 22
Toni (Hellas Verona) 20 (2 rig.)
Tevez (Juventus) 19 (1 rig.)
Di Natale (Udinese) 17 (4 rig.)
Higuain (Napoli) 17 (5 rig.)
Palacio (Inter) 17



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
ROMA FINALE AMARO. Contro il Genoa altra sconfitta, la terza consecutiva. Una stagione così esaltante meritava un'altra conclusione. Sabatini chiede Bertolacci.

II pagina:
LA ROMA NON C'ERA. Terza sconfitta consecutiva, vince il Genoa nel finale. In campo una squadra svuotata e senza tante idee.

III pagina:
NODO BERTOLACCI. ORA PUÒ TORNARE. Sabatini pensa di riportare il centrocampista alla base e ne parla con Preziosi: schermaglie.
Il ragazzo adesso è in comproprietà: potrebbe entrare in gioco Jedvaj. Derby per De Maio?

V pagina:
GARCIA: ROMA, IL FUTURO È TUO. "Gli 85 punti sono la base da cui ripartire. Milioriamo la rosa: la società è d'accordo".
"Con la Champions sarà un'altra cosa. Benatia? Per me rimane. Io? Ho già detto che resto".

VII pagina:
TOTTI FUORI FA SALIRE LO SPREAD. Anche il capitano a sorpresa va in panchina: la differenza si vede.
Largo ai giovani e lui scherza: "Che ci fanno qui tutti questi ragazzini?". È entrato per 19 minuti.
Jedvaj titolare
Per l'ultima di campionato, Garcia dà ampio spazio alle riserve e ai giovani: Jedvaj esordisce da titolare

Ricci titolare
Anche il giovane Federico Ricci ha avuto l'opportunità di essere titolare: è andato anche vicino al gol

Ljajic in dubbio
Per Adem Ljajic potrebbe essere stata l'ultima partita con la Roma

Nainggolan innesca il gol del Genoa
Un involontario retropassaggio di Nainggolan regala un perfetto assist per il gol del Genoa

Skorupski può poco
Skorupski può poco sul tocco sotto di Fetfatzidis

Garcia
Ottima annata per la squadra di Garcia, non gli si poteva chiedere di più. Anche se queste ultime tre sconfitte consecutive...