logosito STAGIONE 2012 - 2013



CAMPIONATO
logosito



ROMA - PESCARA

XXXIII GIORNATA
21 Aprile 2012 Ore 15.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 73.261
Spettatori presenti: 42.273



romacalcio
ROMA
1 - 1

Pescara calcio
PESCARA



Stekelenburg 5,5, Piris 5 (83' Lopez Sv), Marquinhos 5,5, Castan 6, Torosidis 5,5, Pjanic 5 (72' Bradley 6), De Rossi 6, Florenzi 5,5 (46' Destro 6,5), Lamela 5,5, Osvaldo 5,5, Totti 6

All.: Andreazzoli
14' Caprari
51' Destro

Arbitro: Massa
Pelizzoli 6,5, Zanon 6,5, Cosic 5,5 (90' Bianchi Arce Sv), Capuano M. 6, Modesto 6, Rizzo 5,5, Togni 5,5, Celik 5 (63' Di Francesco 6), Cascione 6,5, Caprari 6,5 (53' Balzano 6), Sforzini 6

All.: Bucchi
A disposizione:
Lobont, Goicoechea, Romagnoli, Taddei, Perrotta, Lucca, Tachtsidis
Note:
Ammoniti: Destro, Torosidis, Togni, Di Francesco, Bianchi Arce
Espulso: 69' Biava per doppia ammonizione
Angoli: 18-1 per la Roma
Recupero: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Falso, Vittiglio, Blasi, Bjarnason, Abbruscato, Vukusic



I Risultati Di Giornata
Bologna 1 - 1 Sampdoria
Catania 1 - 1 Palermo
Fiorentina 4 - 3 Torino
Genoa 1 - 1 Atalanta
Inter 1 - 0 Parma
Juventus 1 - 0 Milan
Napoli 3 - 2 Cagliari
Roma 1 - 1 Pescara
Siena 0 - 1 Chievo
Udinese 1 - 0 Lazio



La Juve ad un passo dallo scudetto.
Fiorentina, che partita! Napoli al 90'
Classifica
Juventus 77
Napoli* 66
Milan 59
Fiorentina 58
Inter 53
Roma 52
Lazio 51
Udinese 51
Cagliari 48
Catania 42
Bologna 39
Chievo 39
Parma 39
Atalanta* 38
Sampdoria* 38
Torino* 36
Siena* 30
Palermo 29
Genoa 29
Pescara 22


* Sampdoria e Torino 1 punto, Atalanta 2 punti, Siena 6 punti di penalizzazione per calcio-scommesse 2011
Napoli 2 punti di penalizzazione, poi cancellati
Classifica Marcatori
Cavani (Napoli) 23 (5 rig.)
Di Natale (Udinese) 18 (4 rig.)
El Shaarawy (Milan) 16
Denis (Atalata) 15 (5 rig.)
Lamela (Roma) 14
Pazzini (Milan) 13 (3 rig.)



"Corriere dello Sport"

mailRaccontami la tua partita - Mandami una mail con il tuo contributomail

In prima pagina:
Destro evita la sconfitta.
ROMA, CHE FIGURA! Solo 1-1 col Pescara e al 90' l'Olimpico fischia.
I giallorossi sono davanti alla Lazio dopo 27 mesi ma l'Europa è un rebus. Andreazzoli: "Sono deluso". E a fine stagione si cambia.

II pagina:
ANDREAZZOLI, L'AVVENTURA È AL CAPOLINEA. L'allenatore sente che la Roma gli sta sfuggendo di mano, sia dopo le dichiarazioni del DS Sabatini ma soprattutto dopo avere visto l'atteggiamento iniziale della squadra.
"Sono deluso: avevo parlato in settimana ai ragazzi sperando che non ripetessero il flop do Palermo..."
"Preso lo schiaffone la squadra si sveglia e ci mette tutto. Avrebbe anche meritato di vincere".

III pagina:
"QUESTA ROMA HA UN FUTURO". Il DS Sabatini: Non dobbiamo salvare la stagione, la squadra è forte e la miglioreremo. Andreazzoli? Se cambieremo tecnico non andrà via".

V pagina:
MA DAI TIFOSI È ARRIVATA UNA LEZIONE. Per tutta la partita applausi e incitamenti. Solo al fischio finale parte la contestazione.
Festa Marquinho. Ovazione quando è entrato Destro. Invece per Osvaldo nessuna indulgenza.

VII pagina:
ROMA, SORPASSO AMARO. Davanti alla Lazio dopo 27 mesi ma l'Europa non è garantita: tutto nel derby.
Solo quarto e quinto posto darebbero ai giallorossi la certezza dell'Europa League prima della finale.
Così aver scavalcato la Lazio ha per ora un valore simbolico. Non accadeva dal 23 gennaio 2011.

VIII pagina:
UN DESTRO NON BASTA. Cinque punte in campo, ma il Pescara non va ko.
La Roma sbaglia ancora un tempo. Caprari segna e non esulta. Poi entra l'ex Siena e pareggia.

IX pagina:
TOTTI E DE ROSSI SÌ, MA SERVIVA DI PIÙ. Quanti errori sul gol di Caprari: Castan non chiude, Marquinhos e Piris distratti, incerto il portiere. Male Pjanic, Lamela e Osvaldo.
I tifosi del Pescara
30 tifosi pescaresi, di cui 8 donne e 2 bambini: sono questi gli autorizzati alle trasferte dal viminale

Striscione in Sud
Striscione per ricordare che non basta una nuova tessera per le trasferte per cancellare l'art. 9

Florenzi sfortunato
Florenzi ancora una volta sfortunato: ha sui piedi una ghiottissima occasione ma la spreca tirando addosso all'ex Pelizzoli

Stekelenburg incerto
Ancora una volta Stekelenburg appare incerto sul gol: respinge male il tiro dalla distanza

Totti in ombra
Totti un po' in ombra, ma certo non può essere sempre il salvatore della patria

Il gol di Destro
Il gol del pareggio di Destro: non basterà ad evitare i fischi a fine gara


s