logosito STAGIONE 2012 - 2013



CAMPIONATO
logosito



ROMA -INTER

XXI GIORNATA
20 Gennaio 2012 Ore 20.45



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 73.261
Spettatori presenti: 42.052



romacalcio
ROMA
1 - 1

inter calcio
INTER



Goicoechea 5,5, Piris 5,5, Castan 5,5, Marquinhos 6, Balzaretti 6, Bradley 6,5, De Rossi 6 (46' Tachtsidis 5), Florenzi 6 (68' Perrotta 5,5), Lamela 5,5, Osvaldo 5, Totti 6 (81' Destro Sv)

All.: Zeman
22' Totti (rig.)
45' Palacio

Arbitro: Orsato
Handanovic 6,5, Ranocchia 5,5, Chivu 6, Juan Jesus 6, Nagatomo 5,5 (57' Obi 6), Zanetti 5,5, Gargano 6 (84' Mudingayi Sv), Pereira 5,5, Guarin 7, Livaja 6 (74' Rocchi Sv), Palacio 6,5

All.: Stramaccioni
A disposizione:
Lobont, Stekelenburg, Burdisso, Dod˛, Taddei, Pjanic, Marquinho
Note:
Ammoniti: Ranocchia, Lamela, Osvaldo, De Rossi, Pereira, Chivu, Juan Jesus, Rocchi, Handanovic
Angoli: 6-3 per l'Inter
Recupero: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Belec, Di Gennaro, Silvestre, Jonathan, Duncan, Benassi, Cambiasso, Bessa



I Risultati Di Giornata
Atalanta 1 - 1 Cagliari
Chievo 1 - 1 Parma
Fiorentina 1 - 1 Napoli
Genoa 0 - 2 Catania
Juventus 4 - 0 Udinese
Milan 2 - 1 Bologna
Palermo 2 - 2 Lazio
Pescara 0 - 2 Torino
Roma 1 - 1 Inter
Siena 1 - 0 Sampdoria



Napoli riabilitato dei due punti di penalizzazione.
La Juve allunga, frenano Lazio e Napoli
Classifica
Juventus 48
Lazio 43
Napoli* 43
Inter 39
Fiorentina 36
Milan 34
Roma 33
Catania 32
Parma 31
Udinese 30
Torino* 26
Chievo 25
Atalanta* 23
Bologna 21
Sampdoria* 21
Cagliari 20
Pescara 20
Genoa 17
Palermo 16
Siena* 14


* Sampdoria e Torino 1 punto, Atalanta 2 punti, Siena 6 punti di penalizzazione per calcio-scommesse 2011
Napoli 2 punti di penalizzazione, poi cancellati
Classifica Marcatori
Cavani (Napoli) 17 (4 rig.)
Di Natale (Udinese) 14 (4 rig.)
El Shaarawy (Milan) 14
Klose (Lazio) 10
Lamela (Roma) 10
Osvaldo (Roma) 10 (2 rig.)



"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
ROMA COS╠ NO! Niente spettacolo, solo un punto.
Deludente 1-1 con l'Inter: rigore di Totti, poi Palacio. De Rossi va ko: Ŕ allarme.

II pagina:
ZEMAN INSISTE: "CHAMPIONS, IO NON MOLLO". "Peccato per le occasioni di Piris, ma non Ŕ facile battere l'Inter. Fischi? Ambiente ostile dall'inizio".
"Bisogna lavorare per meritare la fiducia dei tifosi. Sull'1-1 era fallo di mano di Guarin".

III pagina:
TOTTI FA 222. LA RINCORSA NEI SUOI GOL. Il capitano va a -3 da Nordahl: Ŕ lui l'uomo per l'Europa. Baldini: "Siamo in ritardo, ora vinciamo pi¨ che si pu˛".
Il dg: "Pensavamo di avere un gruppo per competere per i primi tre posti e non rinunciamo".

V pagina:
BRADLEY: ORA CONTA LA COPPA. "Pensiamo subito al match di mercoledý".
"Il rigore? C'era. Io sto bene, la squadra pure". Marquinhos: "Dovevamo segnare pi¨ gol".

VII pagina:
PER DE ROSSI SOSPETTA LESIONE MUSCOLARE. Oggi gli esami strumentali: sicuramente out per la replica di mercoledý coi nerazzurri.
Zeman: "Si Ŕ fatto male poco prima del gol di Palacio, ora aspettiamo di conoscere l'entitÓ dell'infortunio". Periodo nero per il centrocampista.

VIII pagina:
HANNO PERSO UN'OCCASIONE. Totti e Palacio, alla fine solo pari ma almeno l'Inter interrompe i ko in trasferta.

IX pagina:
BRADLEY PIACE, TOTTI GRAFFIA. OSVALDO FATICA, LAMELASTENTA. Marquinhos cresce nella ripresa. Castan morbido in marcatura. De Rossi non riesce ad incidere.
Bandiere in Curva Sud
La Curva Sud all'ingresso delle squadre in campo

Totti arriva a quota 222 gol
Con il rigore segnato contro l'Inter, Totti sale a quota 222 gol in serie A

Osvaldo in ombra
Osvaldo parte bene, ma poi con il passare dei minuti si isola e sparisce dal gioco

Marquinhos leader della difesa
Marquinhos invece sempre molto attento in difesa, tranne in un'occasione: il pareggio dell'Inter

De Rossi infortunato
Guarin passegga su De Rossi: il centrocampista giallorosso sarÓ costretto ad uscire al termine del primo tempo per infortunio

Duello Florenzi-Guarin
Florenzi cerca di arginare Guarin, il migliore dell'Inter

Lamela un po' in ombra
Lamela un po' in ombra e spesso ripreso da Zeman: nel finale una sua giocata viene sventata da Handanovic

Piris sbaglia due facili occasioni
Anche Piris nel finale ha sui suoi piedi due facili occasioni per chiudere la partita e dare i tre punti alla Roma: le sbaglia entrambe incredibilmente


s