logosito STAGIONE 2011 - 2012



COPPA ITALIA
logosito


JUVENTUS - ROMA

QUARTI DI FINALE
-PARTITA UNICA-
24 Gennaio 2012 ore 20.45



Juventus Stadium

Juventus Stadium
Capienza: 41.000
Spettatori presenti: 38.498



Juventus calcio
JUVENTUS
3 - 0

roma
ROMA



Storari 6, Barzagli 6,5, Bonucci 6, Chiellini 6,5, Lichtsteiner 7, Marrone 7, Pirlo 6,5, Giaccherini 7 (88' Krasic Sv), Estigarribia 7, Borriello 6 (63' Matri 6), Del Piero 7,5 (77' Quagliarella Sv)

All.: Conte
6' Giaccherini
30' Del Piero
90' Kjaer (aut.)

Arbitro: Banti
Stekelenburg 6, Taddei 4,5, Kjaer 4, Heinze 6, Josè Angel 5, Simplicio 4 (68' Greco 5,5), Gago 6, Pjanic 5,5, Bojan 4,5 (59' Borini 5,5), Totti 5,5 (77' Perrotta Sv), Lamela 4

All.: Luis Enrique
A disposizione:
Manninger, Pazienza, De Ceglie, Vidal
Note:
Ammoniti: Barzagli, Pjanic, Simplicio, Totti, Krasic, Estigarribia
Espulso: 69' Lamela per fallo di reazione
Angoli: 4-3 per la Roma
Recupero 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Lobont, Juan, Rosi, Viviani



IL TABELLONE















La Roma esce malamente.





















OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE













UNICA









Juventus
2









Bologna
1













UNICA









Juventus
3









Roma
0







UNICA









Roma
3









Fiorentina
0
















A.
R.









Juventus











 





UNICA









Lazio
3









Hellas Verona
2













UNICA









Lazio










Milan








UNICA









Milan
2









Novara
1



















UNICA









 









 

UNICA









Palermo
4 (4 dcr)









Siena
4 (7 dcr)













UNICA









Chievo










Siena








UNICA









Udinese
1









Chievo
2
















A.
R.









 











 





UNICA









Inter
2









Genoa
1













UNICA









Napoli










Inter








UNICA









Napoli
2









Cesena
1












"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Coppa Italia: pesante 0-3 con la Juve.
ROMA, CHE BOTTA! In semifinale va Del Piero (gol super). Luis Enrique: "A me è piaciuta".
Lamela espulso, autogol di Kjaer. Baldini: "Troppo timorosi, lezione che ci servirà. In qualche settore dovremo aggiungere qualità".

II pagina:
Conte vince la supersfida di Torino. Ora in semifinale Milan o Lazio.
DEL PIERO-MAGIA, LA ROMA S'INCHINA. La Juve avanti con Giaccherini, poi una rete straordinaria di Alex e l'autogol finale di Kjaer. I giallorossi (espulso Lamela) mai in partita.

III pagina:
Nonostante la dura sconfitta, il tecnico spagnolo tutto ha fatto meno che bocciare la squadra.
"A ME LA ROMA È PIACIUTA". Luis Enrique: Siamo partiti timorosi, ma nella ripresa ho visto, quasi, la squadra che voglio io".
"È stata una gara equilibrata, decisivi sono stati gli episodi. L'atteggiamento avuto è quello giusto".
"Faccio i complimenti ai ragazzi. I gol sono arrivati per errori, ma abbiamo pressato anche in inferiorità".

V pagina:
L'argentino si è giustificato con i compagni per l'espulsione.
LAMELA: CHIELLINI MI HA PROVOCATO. Il dg Baldini: "Sicuramente dovremo parlare con Erik. Certe reazioni non aiutano".
Luis Enrique più indulgente: "Il calcio è uno sport di contatto. Certi momenti possono capitare durante la gara".
"Non credo che c'entri l'età. Se però ha colpito Chiellini è stato un brutto gesto". Squalificato per la prossima Coppa Italia.

VI pagina:
BOJAN NON C'È, TOTTI NON INCIDE. SI SALVA GAGO. Simplicio impreciso e poco determinato. Kjaer delude. Josè Angel stenta ancora.

VII pagina:
Il brasiliano non cerca scuse e sottolinea che contro la capolista del campionato la Roma si è bloccata.
TADDEI: È MANCATA PERSONALITÀ. "Siamo stati in difficoltà perché di fronte c'era la Juve. Sui gol errori di tutta la difesa".
"Del Piero ha fatto una prodezza. In uno stadio come questo sono sicuro che faremmo quindici punti in più".
Pjanic: "Potevamo fare meglio, ma ora bisogna guardare avanti. I bianconeri? Tosti, ma non mi hanno impressionato".

VIII pagina:
Non è fortunato il presidente DiBenedetto: ieri sera era in tribuna a Torino, l'ultima volta era stato presente a Firenze.
"UNA LEZIONE CHE CI SERVIRÀ". Baldini: La pressione del centrocampo juventino ci ha impedito di fare il nostro calcio. Il 3-0 è netto.
"La squadra è apparsa timorosa, ma non parlate di sudditanza psicologica. L'approccio alla gara è stato la chiave di tutto".
"Il contratto di De Rossi? La questione è delineata. Non bisognerà aspettare molto. Aggiungeremo qualità in qualità in qualche settore".
Totti e Del Piero
Totti e Del Piero ad inizio gara: le due ultime leggende di questo calcio

Borrielle e Heinze
L'ex Borriello con la maglia della Juventus contrastato da Heinze. Ruggine tra i due

Bojan inutile
Per Bojan Krkic, una prestazione più che opaca

Totti da lontano
Totti ci prova da lontano in una delle rarissime occasioni avute dalla Roma

L'espulsione di Lamela
Il momento dell'espulsione di Lamela per un fallo di reazione su Chiellini

Luis Enrique perplesso
L'espressione abbastanza perplessa di Luis Enrique