logosito STAGIONE 2011 - 2012



CAMPIONATO
logosito



JUVENTUS - ROMA

xXXIV GIORNATA
22 Aprile 2012 Ore 20.45



Juventus Stadium

Juventus Stadium
Capienza: 41.000
Spettatori presenti: 38.686



Juventus calcio
JUVENTUS
4 - 0

romacalcio
ROMA



Buffon 6, Barzagli 6,5, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5, Lichtsteiner 6,5, Vidal 8 (68' Giaccherini 6), Pirlo 7, Marchisio 7,5, De Ceglie 7, Quagliarella 6 (62' Del Piero 6), Vucinic 8 (57' Borriello 6)

All.: Conte
2' Vidal
8' Vidal
30' Pirlo (rig.)
35' Marchisio

Arbitro: Bergonzi
Espulso: 26' Stekelenburg per fallo da ultimo uomo
Stekelenburg 4, Rosi 4,5, Kjaer 5, De Rossi 4,5, Josè Angel 4, Gago 4,5, Marquinho 4, Borini 5 (27' Curci 6), Perrotta 4, Pjanic 4,5 (62' Lamela 4), Osvaldo 4,5 (57' Bojan)

All.: Luis Enrique
A disposizione:
Storari, Caceres, Pepe, Matri
Note:
Ammoniti: Quagliarella, Bojan
Angoli: 4-3 per la Juventus
Recupero: 1' nel primo tempo, 2' nel secondo tempo
A disposizione:
Heinze, Totti, Taddei, Greco



I RISULTATI DI GIORNATA
Catania 2 - 0 Atalanta
Cesena 2 - 2 Palermo
Chievo 0 - 0 Udinese
Fiorentina 0 - 0 Inter
Genoa 1 - 4 Siena
Juventus 4 - 0 Roma
Lazio 1 - 1 Lecce
Milan 1 - 1 Bologna
Napoli 2 - 0 Novara
Parma 3 - 0 Cagliari



Il Milan rallenta ancora e la Juve allunga.
Follia a Genova: partita sospesa per 45 minuti per la contestazione dei tifosi
CLASSIFICA
Juventus 71
Milan 68
Lazio 55
Udinese 52
Napoli 51
Roma 50
Inter 49
Catania 46
Chievo 43
Siena 42
Bologna 41
Parma 41
Palermo 41
Atalanta* 40
Cagliari 38
Fiorentina 38
Genoa 36
Lecce 35
Novara 25
Cesena 22


* Atalanta sei punti di penalizzazione per calcio-scommesse nella stagione 2010-2011
CLASSIFICA MARCATORI
Ibrahimovic (Milan) 24 (9 rig.)
Cavani (Napoli) 20 (2 rig.)
Di Natale (Udinese) 20 (4 rig.)
Milito (Inter) 20 (5 rig.)
Palacio (Genoa) 16 (3 rig.)
Denis (Atalanta) 15 (3 rig.)



"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
LUIS ENRIQUE, I ROMANISTI NON NE POSSONO PIÙ! Lo spegnolo lascia fuori Totti e viene umiliato dai bianconeri: 4-0.
Lamela sputa a Lichtsteiner: rischia 3 turni. Furia Osvaldo contro l'arbitro.

II pagina:
Facile vittoria della capolsita sugli sconclusionati giallorossi.
ROMA TRAVOLTA. JUVE DA SCUDETTO. Due gol di Vidal, poi Pirlo, gara chiusa in mezz'ora. Il poker è di Marchisio. La squadra di Lucho, in inferiorità numerica, rimedia l'ennesima figuraccia.

III pagina:
Un'altra brutta figura senza giustificazioni, ma lo spagnolo crede ancora nella Champions: "Cinque gare per il terzo posto".
LUIS: IL RESPONSABILE SONO IO. "Difenderò sempre i giocatori della Roma. Abbiamo 50 punti: qualcosa di buono è stato fatto".
"Alla squadra non manca la voglia, ma ci vuole tempo per portare avanti un certo tipo di lavoro".
"Comprendo i tifosi: sono delusi, meritano più intensità. Se una gara comincia male si fatica a correggerla".

V pagina:
Assente Baldini (motivi personali) è toccato al direttore sportivo intervenire sull'ennesima figuraccia stagionale.
"COLPA DELLA ROMA PIÙ CHE DI LUIS". Sabatini: Abbiamo fragilità endemiche. La dirigenza al tecnico ha fatto mancare qualcosa.
"Forse è necessario uno psicoterapeuta per poter spiegare quello che ci succede. Se andiamo sotto, è finita".
"Conosciamo i nostri limiti. Se Lamela ha davvero sputato sarà sicuramente punito dalla società".

VI pagina:
OSVALDO È SOLO. PJANIC NON C'È PIÙ. DE ROSSI TRAVOLTO. Curci, almeno la prodezza su Pirlo. Marquinho sovrastato da Vidal. Bojan ammonito: niente Fiorentina.

VIII pagina:
Oltre all'umiliante sconfitta, la Roma deve fare i conti con un apisodio intollerabile che ha visto protagonista il giovane argentino.
LAMELA HA PERSO DUE VOLTE. Provocato da Lichtsteiner, reagisce con uno sputo. Probabili tre giornate di squalifica.
Lo svizzero gli ha fatto il segno del quattro così come fece Totti a Tudor all'Olimpico nella stagione 2003-2004.
Ancora prima del giudice sportivo, è quasi certo che sarà la Roma a fermare e punire il giocatore.
Sarà squalificato per un turno anche Bojan: era in diffida, è stato ammonito. In attacco rimangono solo in tre.

IX pagina:
Dentro la sconfitta di Torino scoppia la polemica per l'arbitraggio: un atto d'accusa in piena regola contro il direttore di gara.
OSVALDO, FURIA SU BERGONZI. L'attaccante durissimo: "Si sente un dio, ti ride in faccia. E ha indirizzato la partita".
"La Juve è più forte ma se tutti i falli ti vengono fischiati contro, alla fine è normale perdere. Mi dispiace tanto per i tifosi".
Minuto di silenzio
Minuto di silenzio in memoria di Piermario Morosini

Stekelenburg espulso
Stekelenburg espulso dopo appena 26 minuti

Gago e Vucinic
Gago prova, con scarsi risultati, di fermare l'ex Vucinic

Osvaldo combatte
Ben presto Osvaldo resta isolato nell'attacco giallorosso

Luis Enrique e Totti in panchina
Luis Enrique decide di tenere Totti in panchina

Luis solo
Luis Enrique: ormai è rimasto veramente solo