logosito STAGIONE 2010 - 2011



COPPA ITALIA
logosito


ROMA - LAZIO

OTTAVI DI FINALE
-PARTITA UNICA-
19 Gennaio 2011 ore 20.45

Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 72.698
Spettatori presenti: 40.637

roma
ROMA
2 - 1

laziocalcio
LAZIO



Bertagnoli 5,5, Burdisso N. 6, Mexes 7, Juan 5,5, Riise 6, Brighi 6, De Rossi 6,5, Greco 5,5 (46' Menez 7), Simplicio 7, Adriano 5 (46' Vucinic 6), Borriello 6,5

All.: Ranieri
53' Borriello (rig.)
57' Hernanes (rig.)
77' Simplicio

Arbitro: Bergonzi
Berni 6, Lichtsteiner 5,5, Biava 6,5, Dias 6,5, Radu 5, Gonzalez 6 (86' Mauri Sv), Ledesma 6, Brocchi 6 (81' Bresciano Sv), Hernanes 6,5, Kozak 6,5 (80' Floccari Sv), Zarate 6,5

All.: Reja
A disposizione:
Doni, Castellini, Taddei, Burdisso G., Rosi
Note:
Ammoniti: Radu, Lichtsteiner, Juan, Simplicio, Ledesma, Biava
Angoli: 7-3 per la Lazio
Recupero 2' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Bizzarri, Scaloni, Diakité, Sculli


IL TABELLONE















La Roma vince il derby di coppa e vola ai quarti dalla Juventus.
L'Inter a fatica sul Genoa. A Parma e Sampdoria non bastano 90 minuti





















OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE













UNICA









Napoli
2









Bologna
1













UNICA









Napoli










Inter








UNICA









Inter
3









Genoa
2
















A.
R.









 











 





UNICA









Roma
2









Lazio
1













UNICA









Juventus










Roma








UNICA









Juventus
2









Catania
0



















UNICA









 









 

UNICA









Palermo
1









Chievo
0













UNICA









Palermo










Parma








UNICA









Parma
0 (2 dts)









Fiorentina
0 (1 dts)
















A.
R.









 











 





UNICA









Milan
3









Bari
0













UNICA









Sampdoria










Milan








UNICA









Sampdoria
2 (7 dcr)









Udinese
2 (6 dcr)











"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Coppa Italia. Nel derby Lazio ko: 2-1. Rigori di Borriello e Hernanes, poi Simplicio piega i biancocelesti. Adesso Ranieri trova la Juve
È ROMA. Festa giallorossa: "Ora non ci fermiamo più".
Furia Reja: "Fortuna e arbitro contro di noi".
Sasso al pullman laziale: team manager ferito.

II pagina:
Ancora una volta il brasiliano della Roma è determinante. Stavolta però l'emozione è di quelle che restano dentro per sempre.
SIMPLICIO: NON LO SCORDERÒ MAI. "Nella vita c'è poco di meglio di un gol decisivo nel derby di Roma. Lo dedico alla famiglia e ai tifosi giallorossi: sono straordinari".
"Sono stato bravo a restare freddo e ho aspettato per esultare. E quando ho visto la palla entrare in rete..."
"È da quando sono qui che "sento" la sfida con la Lazio: per la Roma do il massimo. Siamo tanti, tutti forti".

III pagina:
L'allenatore della Roma si è confermato re del derby: quattro vittorie su quattro da quando è sulla panchina giallorossa.
RANIERI: AVEVO PREVISTO TUTTO... "Vucinic e Menez sono entrati nella ripresa perché volevo vincere la partita gestendo bene le risorse".
"La Lazio ha avuto più occasioni, forse Reja preferiva giocare male e vincere... Ora sotto col Cagliari".

V pagina:
Spettacolo ed emozioni nella notte dell'Olimpico.
FELICITÀ ROMA, ORA C'È LA JUVE. Lazio più bella nel primo tempo. Due rigori nella ripresa: Borriello-Hernanes. Al 77' il gol decisivo di Simplicio. La prossima settimana sfida con i bianconeri.

VI pagina:
De Rossi ci mette il cuore, Vucinic si accende nel finale. Riise provoca il rigore, Adriano si fa male e non incide.
MENEZ CAMBIA LA PARTITA. Con il suo ingresso la Roma aumenta la creatività e velocità. Mexes tiene a galla la difesa.

VII pagina:
L'attaccante ha segnato il secondo gol su rigore in un derby ("Ma stavolta l'ho battuto meglio"): è a quota 14 gol stagionali.
"CON MIRKO E JEREMY È FACILE". Borriello: Quando sono entrati Vucinic e Menez c'è stata superiorità numerica. Sono felice per i tifosi.
"Non è stata la Roma migliore ma ho visto molta concretezza. Sul 2-1 Simplicio è stato molto freddo".
"Anche con Adriano mi trovo bene, ma lui non è ancora al top. Con gli altri due è un piacere giocare".
"Malumori? Nessuno. Siamo in tanti, decide Ranieri. La Lazio? Vincerà il derby tra molti anni..."

VIII pagina:
L'attaccante montenegrino manda messaggi distensivi dopo le voci di un addio e assicura di essere felice a Trigoria.
VUCINIC: È UNA ROMA DA AMARE. "Io non ho mai perso il sorriso. Certi minuti di follia passano in fretta. Che bel derby!"
Juan: "Ancora non sono al top e si vede. Sul rigore è stato bravo Zarate, ma per fortuna ci ha pensato Simplicio".
De Rossi: "Ogni volta la vittoria contro la Lazio è fantastica come se fosse la prima. E ora il campionato".
Desolazione in Tevere
La desolazione della Tribuna Tevere: il ministro Maroni ha distrutto il calcio italiano

Coreografia in Sud
Lo sfarzo delle coreografie nei derby sono solo uno sbiadito ricordo del pasato. Oggi non si possono neanche accendere i fumogeni, come è successo ieri in Sud: si rischia il DASPO per 5 anni

Striscione in Sud
I tifosi sono stanchi: non molto tempo fa si registrava il tutto esaurito per partite del genere: oggi appena 40000 spettatori
Adriano ci prova
Adriano nuovamente a sopresa titolare. Ci prova, ma la sua si può considerare una scommessa persa: in questa foto si può notare come il peso dell'attaccante non sia diminuito così tanto
Adriano si infortuna
Come se non bastasse, Adriano si infortuna alla spalla dopo pochi minuti: sarà costretto ad uscire a fine primo tempo
Bertagnoli para
Bertagnoli d'istinto su Kozak salva la Roma nel primo tempo
Juan contrasta Kozak
Juan ancora non al top: anche contro Kozak ha avuto vita difficile
Riise crossa
Un'incursione di Riise provoca il rigore di Lichtsteiner per fallo di mano
Borriello ancora in gol
L'ingresso di Menez e Vucinic cambia l'ineriza della partita: Borriello segna facile il rigore
De Rossi e Mexes felici
Mexes e De Rossi felici dopo il rigore realizzato da Borriello, al suo secondo gol nel derby capitolino
Simplicio esulta
"Nella vita c'è poco di meglio di un gol decisivo nel derby di Roma" parola di Simplicio
Vucinic festeggia Simplicio
Vucinic e Menez festeggiano Simplicio, autore del gol vittoria nel derby di Coppa Italia
De Rossi esulta sotto la Sud
De Rossi a fine gara sotto la Curva Sud ricorda quanti derby sono che la Roa vince di seguito...