logosito STAGIONE 2010 - 2011



CAMPIONATO
logosito


GENOA - ROMA

XXVI GIORNATA
20 Febbraio 2011 Ore 15.00

Stadio Luigi Ferraris

Stadio Luigi Ferraris
Capienza: 36.743
Spettatori presenti: 22.170

genoacalcio
GENOA
4 - 3

romacalcio
ROMA



Eduardo 6, Mesto 6,5, Dainelli 5,5, Kaladze 5,5, Criscito 7, Rafinha 6, Kucka 6,5, Milanetto 5,5 (56' Veloso 6,5), Rossi 6 (65' Paloschi 7,5), Floro Flores 6,5 (81' Moretti 6), Palacio 8

All.: Ballardini
6' Mexes
16' Burdisso N.
51' Totti
52' Palacio
68' Paloschi
74'
Palacio
85' Paloschi

Arbitro: Orsato
Bertagnoli 6, Castellini 4, Mexes 5,5, Burdisso N. 5,5, Riise 4,5, Greco 5,5, Simplicio 5,5 (64' Menez 5,5), Perrotta Sv (10' Taddei 5,5), Brighi 5, Totti 6,5, Borriello 5,5 (72' Loria 5)

All.: Ranieri
A disposizione:
Scarpi, Antonelli, Jankovic, Boselli
Note:
Espulso: 90' Rafinha per doppia ammonizione
Ammoniti: Greco, Mexes, Dainelli, Taddei, Totti
Angoli: 5-5
Recupero: 2' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo
A disposizione:
Lobont, Juan, Burdisso G., Pettinari

I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 1 - 0
Palermo
Milan
55

Cavani (Napoli)
20 (2 rig.)
Chievo
1 - 2
Milan

Napoli
52

Di Natale (Udinese)
18 (2 rig.)
Fiorentina
0 - 0
Sampdoria

Inter
50

Eto'o (Inter)
15 (5 rig.)
Genoa
4 - 3
Roma

Lazio
48

Di Vaio (Bologna)
14
Inter
1 - 0
Cagliari

Udinese
44

Ibrahimovic (Milan)
14 (2 rig.)
Lazio
1 - 0
Bari

Juventus
41

Matri (Cagliari/Juventus)
11 (1 rig.) (Cagliari)
3 (Juventus)
Lecce
2 - 0
Juventus

Palermo
40



Napoli
1 - 0
Catania

Roma*
39



Parma
2 - 2
Cesena

Cagliari
35



Udinese
0 - 0
Brescia

Genoa
35







Fiorentina
33



Il Genoa rimonta e manda a casa Ranieri.
In testa tutto immutato, anche grazie ai recuperi

Bologna*
32




Chievo
31




Sampdoria
31




Lecce
27







Parma
27



Fiorentina
1 - 2
Inter

Catania
26



Sampdoria
0 - 1
Genoa

Brescia
23







Cesena
22







Bari
15















* Bologna e Roma una partita in meno
Bologna tre punti di penalizzazione per ritardo pagamento IRPEF













"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
Roma umiliata a Genova: vinceva 3-0, perde 4-3.
VIA RANIERI! C'È MONTELLA. Il tecnico si dimette dopo il tracollo: "Così provo a dare la scossa".
Favorito l'Aeroplanino, in corsa papà De Rossi. I tifosi contestano.

II pagina:
La quarta sconfitta consecutiva (la terza in campionato) segna l'epilogo dell'avventura giallorossa del tecnico.
RANIERI LASCIA. IN POLE MONTELLA. L'allenatore si è dimesso: "Per il bene della Roma serve un segnale, spero che la mia decisione scuota la squadra". L'ex attaccante si prepara.
Rosella Sensi: "Oggi il successore". Il padre di De Rossi l'altra idea. Difficili il portoghese Paulo Sergio e Michel.

III pagina:
Si delinea il futuro giallorosso. Vincenzo sarebbe promosso con un contratto di quattro mesi.
"ALLENARE LA ROMA SAREBBE UN SOGNO". Montella l'ha detto ai dirigenti. Potrebbe andare in panchina grazie ad una deroga federale.
Non ha il patentino di prima categoria ma è stato azzurro ad un Mondiale quindi avrebbe il nulla osta.
Ieri ha vinto a Prato con i Giovanissimi. A Trigoria i tifosi gli hanno dedicato cori di incitamento.

V pagina:
Dopo gli scontri di sabato scorso anche ieri sera, al rientro della squadra, si è rischiato di assistere ad episodi simili.
ROMA, ANCORA ALTA TENSIONE. I tifosi contestano la squadra a Fiumicino e a Trigoria, le forze dell'ordine evitano disordini.
Le misure di sicurezza hanno avuto l'effetto sperato, il pullman è stato scortato fino dentro al "Bernardini".

VI pagina:
Spettacolo per cinquanta minuti, poi il buio: così è finita l'avventura di Ranieri in giallorosso.
ROMA, MEZZ'ORA DI FOLLIA. Incredibile crollo: da 3-0 (Mexes, Burdisso e Totti) a 3-4 con il duo Palacio-Paloschi.

VII pagina:
Burdisso e Mexes: partenza da applausi, poi il crollo. Taddei sparisce nel finale, un errore la sostituzione di Simplicio.
UNA ROMA DA DIMENTICARE. Riise e Castellini sbandano, Brighi travolto, Menez si smarrisce, Borriello non aiuta la squadra.

VIII pagina:
Il solito difetto ha reso incredibile ciò che è accaduto a Marassi: la squadra di Ranieri si è fatta riprendere ancora una volta.
ROMA MAI SCONFITTA DAL 3-0! Tra campionato e coppe i giallorossi hanno subito l'ottavo ribaltone stagionale, il primo in A di 4 reti.
Bologna, Chievo, Sampdoria e Brescia erano già riuscite a ribaltare il risultato a loro favore.
In Champions stessa sorte contro il Cluj e poi con lo Shakhtar. Anche in Supercoppa Riise segnò lo 0-1...
Non si è mai vista la capacità di saper gestire facilmente il vantaggio, dote fondamentale.
Greco combatte a centrocampo
Greco titolare combatte e si destreggia bene a centrocampo

Mexes esulta
Dopo pochi minuti Mexes porta in vantaggio la Roma

Borriello ruba palla
Borriello fa il diavolo a quattro nella difesa genoana

Totti arriva a quota 250 gol
Totti segna il gol del 3-0 e sale a quota 250 gol con la maglia della Roma

Totti esulta per il suo record
Totti esulta: la Roma è sul 3-0 e lui allunga il suo record di gol con la Roma e in serie A

I giallorossi abbracciano Totti
I giocatori abbracciano il capitano e sono felici: la partita sembra praticamente chiusa. Non sarà così...

Ranieri distrutto
Per Ranieri ultima presenza sulla panchina giallorossa: a fine gara rassegnerà le sue dimissioni

Totti distrutto a fine gara
Totti a fine gara non può credere a quello che è successo: dal 3-0 la Roma finisce sotto per 4-3. Questa squadra sembra veramente finita