logosito STAGIONE 2010 - 2011



CAMPIONATO
logosito


CESENA - ROMA

XX GIORNATA
16 Gennaio 2011 Ore 15.00

Stadio Dino Manuzzi

Stadio Dino Manuzzi
Capienza: 23.929
Spettatori presenti: 19.834

Cesena calcio
CESENA
0 - 1

romacalcio
ROMA



Antonioli 7, Dellafiore 6, Pellegrino 5,5, Von Bergen 6, Lauro 6,5, Caserta 6 (71' Sammarco 6), Colucci 6, Parolo 6, Giaccherini 5,5 (90' Malonga Sv), Jimenez 5,5, Budan 5 (81' Bogdani 6)

All.: Ficcadenti

Arbitro: Giannoccaro
Doni 6, Cassetti 6,5 (69' Rosi 6), Burdisso N. 6,5, Juan 6, Riise 6, Perrotta 6,5, De Rossi 6, Simplicio 6, Menez 6 (81' Borriello 6,5), Vucinic 6,5 (81' Adriano 5,5), Totti 5,5

All.: Ranieri
A disposizione:
Calderoni, Ceccarelli, Benalouane, Appiah
Note:
Ammoniti: Colucci, De Rossi, Burdisso N., Giaccherini
Angoli: 6-5 per il Cesena
Recupero 0' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo
A disposizione:
Lobont, Castellini, Brighi, Greco

I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Brescia 2 - 0
Parma
Milan
41

Di Natale (Udinese)
14 (2 rig.)
Cagliari
3 - 1
Palermo

Lazio
37

Cavani (Napoli)
13
Catania
1 - 1
Chievo

Napoli
37

Ibrahimovic (Milan)
12 (2 rig.)
Cesena
0 - 1
Roma

Roma
35

Di Vaio (Bologna)
11
Genoa
2 - 4
Udinese

Juventus
34

Eto'o (Inter)
11 (3 rig.)
Inter
4 - 1
Bologna

Inter*
32

Borriello (Roma)
9 (1 rig.)
Juventus
2 - 1
Bari

Palermo
31



Lazio
1 - 0
Sampdoria

Udinese
30



Lecce
1 - 1
Milan

Cagliari
26



Napoli
0 - 0
Fiorentina

Sampdoria*
26







Fiorentina*
24



Il Milan frena, dietro si avvicinano a fatica.
La "nuova" Inter non si ferma più?

Chievo*
23




Genoa*
23




Bologna*
22




Catania
22







Parma
22







Cesena*
19






Lecce
19






Brescia
18






Bari
14















* Inter due partite in meno.
Cesena, Fiorentina, Sampdoria e Genoa una partita in meno
Bologna tre punti di penalizzazione per ritardo pagamento IRPEF













"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
Colpo Roma a Cesena: la vittoria arriva al 90' (1-0).
DERBY DA GRANDI. Spettacolo all'Olimpico: chi vince mercoledì (20.45) vola ai quarti con la Juve.
Dubbio a destra: Cassetti si è fatto male alla caviglia. È pronto Rosi. Speranza Mexes.
Menez giocherà dietro a Borriello e Vucinic. Novità a centrocampo: Brighi si candida.

II pagina:
Il guizzo del brasiliano a un minuto dalla fine infiamma i romanisti.
SÌ, SARÀ UN GRANDE DERBY. Simplicio, è festa Roma. E ora il gol lo prenotano Marco, Mirko e Adriano.
Borriello: "Il mio primo derby indimenticabile, mi auguro che lo sia anche il secondo. Ma se sarò ancora fuori..."
Adriano: "La rete l'ho tenuta da parte per mercoledì..." E Totti: "Peccato la squalifica. I favoriti sono loro..."

XI pagina:
Per la prima volta i giallorossi vincono a Cesena e conservano il quarto posto, a due punti da Napoli e Lazio.
ROMA, COLPACCIO NEL FINALE. Soffre, crea poche occasioni, poi all'89' un autogol (su azione irregolare) la tiene in corsa.

XII pagina:
Il tecnico giallorosso si gode i tre punti e si concentra sul derby: "Sarà una bella sfida, non molliamo la Coppa".
RANIERI: ROMA FINO ALL'ULTIMO. "Anche a Cesena siamo passati alla fine: quando hai tanta qualità ci devi provare sempre".
"Quando sono entrati Borriello e Adriano la squadra ha recepito il messaggio e il gol è arrivato in extremis".
"Guidare la squadra della tua città è bello, ma ci sono pro e contro. Totti? Si è impegnato molto, sono contento".

XIII pagina:
L'attaccante montenegrino attraversa un periodo difficile: ieri al momento della sostituzione ha dato segnali di nervosismo.
STAVOLTA CI RESTA MALE VUCINIC. Non gradisce il cambio, non saluta Ranieri e scalcia la borsa dell'acqua. Ranieri: "Ci parlerò".
"Mi dispiace per la sua reazione: se non si superano certi atteggiamenti non si va da nessuna parte".
"Capisco i ragazzi ma loro devono capire me. La rosa è fantastica e per me sono tutti uguali. Bisogna calmarsi".

XIV pagina:
De Rossi ordinato, Riise si sgancia poco, Juan in crescita, Menez regala qualche lampo, Doni insicuro, Totti sfiora il gol.
BORRIELLO, SCOSSA DECISIVA. Vucinic piace, Cassetti spinge, Burdisso comanda, Perrotta si fa apprezzare.

XV pagina:
Il brasiliano, determinante ancora una volta, racconta il gol della Roma arrivato all'ultimo assalto.
SIMPLICIO: IO CI HO CREDUTO. "Ho avuto fortuna ma sono stato premiato. Tensioni? Le voci vengono da fuori, vogliamo vincere".
"Pensavo andasse fuori e invece... Dobbiamo puntare al massimo, il lavoro del tecnico è difficile".
Perrotta: Ora ce la metteremo tutta per trovare la continuità. Abbiamo tante carte per risolvere le gare.
I tifosi giallorossi
Tifosi della Roma al Manuzzi: in basso tifosi non tesserati (settore esaurito), in alto tifosi tesserati

Fallo su De Rossi
Un delicato intervento su De Rossi

Menez in ombra
Menez quest'oggi un po' in ombra rispetto alle ultime uscite
Totti si destreggia
Totti in campo fino al 90', vista anche la squalifica in coppa Italia che gli farà saltare il derby mercoledì prossimo
Vucinic in azione
Nonostante una prova convincente, Vucinic verrà sostituito e si lamenterà
Perrotta e De Rossi
Opaca prova del centrocampo giallorosso, così come di tutta la squadra
Mischia aerea
Verso la fine entra anche Adriano a dare supporto all'attacco giallorosso
Totti festeggia con Adriano
Proprio allo scadere l'autogol clamoroso di Pellegrino regalerà i 3 punti alla Roma, e Totti può festeggiare con Adriano
Saluti ai tifosi
Al termine della gara i giocatori danno il giusto tributo ai tifosi giallorossi giunti in massa a Cesena