logosito STAGIONE 2009 - 2010



EUROPA LEAGUE
logosito



MFK KOSICE - ROMA

PLAY OFF
-ANDATA-
20 Agosto 2009 ORE 16.30



Stadio Lokomotivy v CermEli

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 10.787
Spettatori presenti: 8.450



MFK Kosice
MFK KOSICE
3 - 3

romacalcio
ROMA



Schreng 5, Kiss 5, Basista 5, Kaminsky 5 (58' Matic 5,5), Juhar 5, Dobias 6, Cicman 5,5, Viazanko 6, Skutka 5,5 (70' Karas Sv), Milinkovic 6,5 (70 Janic Sv), Novak 6,5

All.: Kozak
5' Milinkovic
38' Totti (rig.)
52' Menez
67' Totti
71' Novak (rig.)
79' Novak

Arbitro: Rasmussen
Artur 5,5, Motta 5,5 (85' Cassetti Sv), Mexes 5,5, Andreolli 5, Riise 5,5, De Rossi 6, Pizarro 6, Brighi 6, Menez 6 (74' Guberti Sv), Cerci 6,5 (51' Taddei 6), Totti 6,5

All.: Spalletti
A disposizione:
Brudnak, Toth, Smrek, Serecin

A disposizione:
Bertagnoli, Tonetto, Faty, Greco



IL TABELLONE












PLAY OFF













A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
PAOK
1

Metalurh Donetsck
2

Ajax
5

Dinamo Bucaresti
0 (tav.)

Heerenveen
1

Austria Wien
2

Slovan Bratislava
0

Slovan Liberec
3 (tav.)


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Dinamo Zagreb
4

Twente
3

Sivasspor
0

En Avant de Guingamp
1

Heart of Midlothian
0

Qarabag Agdam
1

Sachtar
3

Hamburger SV
5


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Werder Bremen
6

MFK Kosice
3

Broendby
2

Sion
0

Aqtobe
3

Roma
3

Herta Berliner
1

Fenerbahce
2


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Everton
4

Dinamo Moskva
0

Athletic Club
3

Sturm Graz
1

Sigma Olomuc
0

CSKA Sofia
0

Tromsoe
2

Metalist
1


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
BATE
0

KRC Genk
1

Sarajevo
1

Slavia Praha
3

Litex Lovech
1

Lille OSC
2

CFR Cluj
1

Crvena Zvezda
0


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
NAC Breda
1

PSV
1

Rapid Wien
1

Sport Lisboa e Benfica
4

Villareal
3

Bnei Yehuda
0

Aston Villa
0

Vorskla
0


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Lech Poznan
1

Lazio
3

Steaua Bucaresti
3

Vaslui
2

Club Brugge
0

Elfsborg
0

St. Patrick's Athletic
0

AEK
1


A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Fulham
3

Trabzonspor
1

Maribor
0

Stabaek
0

Amkar Perm
1

Toulouse
3

Sparta Praha
2

Valencia CF
3


a.
R.

A.
R.

A.
R.



Galatasaray
5

FK Partizan
1

Clube Desportivo Nacional
4




Levadia Tallin
0

MSK Zilina
1

Zenit Sankt Peterburg
3





A.
R.

A.
R.

A.
R.



Teplice
1

Baku
1

Genoa
3




Hapoel Tel Aviv
2

FC Basel
3

Odense
1







"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
ROMA, C'È SOLO TOTTI. MA ARRIVA BURDISSO. Europa League, un'altra doppietta del capitano (in rete anche Menez). Però la difesa crolla (3-3). Il manager dell'argentino: "Vuole giocare a Genova".

VI pagina:
Luci ed ombre per i giallorossi che ipotecano il passaggio del turno. Anche se con qualche brivido all'inizio e alla fine. Novità Cerci, tra i migliori.
ROMA, MOLTO TOTTI E POCA DIFESA. Doppietta del capitano, terzo gol di Menez, ma alla fine è un 3-3 regalato ai deboli slovacchi.

VII pagina:
Una squadra divisa a metà: in fase offensiva ha momenti devastanti, in difesa troppi cali di tensione. E il tecnico spiega.
SPALLETTI: ROMA DEVI CRESCERE.  "Non siamo questi, nel bene e nel male, no c'è sempre la giusta cattiveria".
"Dobbiamo continuare a lavorare per avere l'equilibrio necessario: in caso contrario troveremo dei problemi".
"Totti non è una sorpresa. Su un campo più regolare avrebbe fatto cinque gol. Burdisso? Ha le qualità giuste per questa squadra".

VIII pagina:
Il centrocampista molto critico e sincero sulla prestazione della squadra: lancia un allarme preciso.
DE ROSSI: ROMA, MAI PIÙ COSÌ. "Se giochiamo così in campionato, rischiamo di prenderne cinque".
"Il risultato può anche andare bene, perché non credo che avremo problemi per qualificarci e questo è importante".
"Partite come questa possono capitare, ma è anche bene che non si ripetano. Come valori, siamo dietro a Inter, Juventus e Milan".
Sempre Totti
Con la sua doppietta, Totti aveva dato l'illusione di un tranquillo pomeriggio

Menez contrastato
Menez, qui contrastato duramente, è stato autore anche lui di un bel gol

Alessio Cerci
Cerci, schierato a sorpresa come titolare, è stata una nota positiva

Riise
Riise prova ada andare sul fondo