logosito STAGIONE 2009 - 2010



CAMPIONATO
logosito



ROMA - NAPOLI

VII GIORNATA
04 Ottobre 2009 Ore 15.00



Stadio Olimpico di Roma

Stadio Olimpico di Roma
Capienza: 72.698
Spettatori presenti: 28.119



romacalcio
ROMA
2 - 1

napolicalcio
NAPOLI



Bertagnoli Sv (23' Lobont 4), Motta  (11' Cassetti 6), Andreolli 6, Burdisso 7, Riise 6,5, Cerci 5 (46' Faty 6,5), De Rossi 6, Pizarro 6, Perrotta 6,5, Vucinic 6, Totti 8

All.: Ranieri
26' Lavezzi
38' Totti
64' Totti

Arbitro: Banti
De Sanctis 6, Cannavaro P. 5,5 (70' Hoffer 5), Rinaudo 6, Contini 5, Maggio 5, Gargano 6, Cigarini 5,5 (90' Denis Sv), Hamsik 5,5, Datolo 6 (82' Zuniga Sv), Lavezzi 6, Quagliarella 4,5

All.: Donadoni
A disposizione:
Tonetto, Guberti, Greco, Okaka

A disposizione:
Iezzo, Pazienza, Aronica, Bogliacino



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 1 - 1 Milan
Inter 16
Di Natale (Udinese) 6 (2 rig.)
Bari 0 - 0 Catania
Sampdoria 16
Totti (Roma) 6 (2 rig.)
Bologna 1 - 3 Genoa
Fiorentina 14
Hamsik (Napoli) 5
Cagliari 1 - 2 Chievo
Juventus 14
Milito (Inter) 5 (1 rig.)
Fiorentina 0 - 0 Lazio
Genoa 13
Pazzini (Sampdoria) 4
Inter 2 - 1 Udinese
Chievo 11
Pellissier (Chievo) 4
Palermo 2 - 0 Juventus
Parma 11


Roma 2 - 1 Napoli
Roma 11


Sampdoria 1 - 1 Parma
Udinese 11


Siena 0 - 0 Livorno
Lazio 9






Milan 9


Il Parma frena la corsa dela Samp.
Il Milan si salva alla fine

Palermo 9



Bari 8



Cagliari 7



Napoli 7






Bologna 6






Siena 5






Catania 4






Atalanta 3






Livorno 3





"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

I pagina:
TOTTI, CHE FENOMENO! Con una splendida doppietta trascina la Roma, batte il Napoli (2-1) e licenzia Donadoni.
Che paura per il capitano dopo il secondo gol, ma i legamenti sono ok: in campo fra 20 giorni.

II-III pagina:
Il capitano con altre due reti lancia i giallorossi. Ma un infortunio al ginocchio lo ha fatto tremare.
TOTTI SEMPRE PI SU. "Roma, la classifica ora interessante. E io non mi fermo".
"Ho raggiunto Batistuta e dopo questo scampato pericolo voglio continuare a segnare. In campionato l'obiettivo Di Natale".
"Ho avuto tanta paura. Lo spavento aveva cancellato la gioia per i gol e la vittoria. Ma ora sono felice. Spero di recuperare al pi presto".
Il sorriso dopo la paura: in campo fra 20 giorni.
Il suo urlo allo staff medico: "Sento che il ginocchio mi cede". Il professor Mariani: "Solo un piccolo trauma, non grave, sono tranquillo".
Non stato interessato il legameto operato, c' solo una piccola lesione del menisco, che non richiede alcun intervento.

V pagina:
La felicit del tecnico che vede crescere la squadra che aveva in testa.
E RANIERI SORRIDE: " LA MIA ROMA". "Sono contento, ho visto lo spirito che voglio".
"In dieci senza Totti e per un p in nove senza Vucinic ho visto tutti correre e sudare. Molto bene".
"So benissimo che c' da migliorare ancora. Per esempio il fuorigioco e altri aspetti che ci renderanno pi sqadra".

VI pagina:
Vucinic a sprazzi, De Rossi gioca in una posizione che non lo esalta, Riise lotta, Lobont regala il gol a Lavezzi.
BURDISSO NON SBAGLIA UN COLPO. Andreolli sicuro, Perrotta difende e riparte. Faty porta grinta e dinamismo.

VIII pagina:
Il francese, tra i giovani, quello a cui il nuovo tecnico ha dato pi fiducia da subito. E ieri arrivata la risposta in campo.
FATY: CHE BELLO, ORA DIVERSO. "Spalletti mi voleva bene, ma mi vedeva come un ragazzo. Ranieri mi considera un giocatore".
"Prima di essere felice per me lo sono per tutta la squadra. Per noi era importantissimo ottenere la vittoria con il Napoli".
"I miei compiti? Sono entrato per contenere Hamsik e Datolo, credo di esserci riuscito. Ora penso a migliorare".
Esordio negativo per Lobont
Bertagnoli esce per infortunio e Lobont, appena entrato, papera clamorosamente

De Rossi in scivolata
Una tranquillissima entrata di Daniele De Rossi

Ranieri preoccupato
Ranieri guarda preoccupato Totti a terra infortunatosi al momento del gol

Settore ospiti vuoto
Per colpa di assurde direttive governative, il settore ospiti rimasto vuoto