logosito STAGIONE 2009 - 2010



CAMPIONATO
logosito



SIENA - ROMA

III GIORNATA
13 Settembre 2009 Ore 15.00



Stadio Artemio Franchi

Stadio Luigi Ferraris
Capienza: 15.373
Spettatori presenti: 10.045



Siena
siena
1 - 2

romacalcio
ROMA



Curci 5, Terzi 5,5, Ficagna 6, Brandao 6, Del Grosso 5,5, Vergassola 6, Codrea 5, Fini 5,5, Ghezzal 6 (80' Jajalo Sv), Maccarone 6,5 (73' Reginaldo 5,5), Calaiò 6 (66' Jarolim 6)

All.: Giampaolo
26' Maccarone
73' Mexes
90' Riise

Arbitro: Damato
Espulso: 78' Codrea per doppia ammonizione
Bertagnoli 6, Cassetti 5, Mexes 6, Juan 6 (61' Riise 7), Burdisso 6,5, De Rossi 5,5, Brighi Sv (16' Baptista 5, 71' Vucinic 6,5), Perrotta 5, Pizarro 6, Taddei 5,5, Totti 7

All.: Ranieri
A disposizione:
Pegolo, Rosi, Rossi, Ekdal

A disposizione:
Artur, Motta, Faty, Menez



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta   0- 1 Sampdoria
Genoa 9
Di Natale (Udinese) 6 (2 rig.)
Bologna 0 - 2 Chievo
Juventus 9
Cruz (Lazio) 2 (1 rig.)
Fiorentina 1 - 0 Cagliari
Sampdoria 9
Eto'o (Inter) 2 (1 rig.)
Genoa 4 - 1 Napoli
Fiorentina 7
Mannini (Sampdoria) 2
Lazio 0 - 1 Juventus
Inter 7
Quagliarella (Napoli) 2
Livorno 0 - 0 Milan
Lazio 6
Pato (Milan) 2
Inter 2 - 0 Parma
Milan 4


Palermo 1 - 1 Bari
Palermo 4


Siena 1 - 2 Roma
Parma 4


Udinese 4 - 2 Catania
Udinese 4






Bari 3


La Juve come ai bei tempi: tutti furti.
Il Milan non va, l'Inter sì. Spettacolo a Udine

Chievo 3



Napoli 3



Roma 3



Siena 3






Bologna 2






Livorno 2






Cagliari 1






Atalanta 0






Catania 0





"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
LAMPI DI ROMA. I giallorossi vincono in rimonta (2-1) a Siena: decidono Mexes e Riise.
Più carattere che gioco. Ranieri: "C'è ancora tanto da lavorare".
"Dopo lo svantaggio siamo stati frenati dalla paura, ma abbiamo subito reagito".
Taddei e Perrotta: "Ora bisogna insistere".

II pagina:
Emozionato e soddisfatto il nuovo tecnico non nasconde i problemi.
"C'È TANTO DA LAVORARE, MA LA ROMA FARÀ STRADA". Ranieri: "C'era timore dopo lo svantaggio, abbiamo reagito e questo è molto positivo. È un buon gruppo, i giocatori però devono ancora capire ciò che voglio da loro".
"Se c'è stato il cambio in panchina è perché Spalletti non riusciva più a trasmettere stimoli. Ora tocca a me farlo".
"Il gioco attuale è figlio del momento, dietro bisogna mettere a punto qualcosa. Vucinic e Baptista non avevano i 90 minuti".

III pagina:
Era già andato in panchina alla prima giornatae anche ieri il nuovo tecnico lo ha tenuto inizialmente fuori. Ha saputo aspettare il suo momento.
RIISE SGRETOLA LA CRISI ROMA. La sua punizione scaccia i fantasmi, Ranieri lo elogia: "Lo conosco bene, punto molto su di lui".
"Sono felice di aver aiutato la squadra in questo momento" ha spiegato il noervegese, che ha firmato tre punti importantissimi.
Totti gli ha lasciato la punizione da calciare. Julio Sergio: "Quando i suoi bolidi superano la barriera sono imparabili".

V pagina:
DE ROSSI BATTE ANCHE GLI INSULTI. Provocato in modo becero dai tifosi senesi, ha reagito alla fine con un urlo, la rabbia e il pianto tra le braccia dei compagni.
Al triplice fischio stava anche per correre verso la curva degli avversari. Gli altri compagni lo hanno fermato appena in tempo.

VI pagina:
Vucinic subito incisivo, Burdisso meglio da centrale, Juan sicuro. Il capitano non brilla ma lascia il segno.
TOTTI COMUNQUE DECISIVO. Serve l'assist a Mexes, rimedia l'espulsione di Codrea e la punizione per Riise.
Riise e Mexes esultano
Riise e Mexes, i due che hanno risolto la partita, esultano a fine gara

La prima di Ranieri
Dopo le dimissioni di Spalletti, la prima di Ranieri in panchina è andata abbastanza bene

Luciano Spalletti
Prima partita per Baptista: non ha convinto molto ed è stato sostituito

Rabbia De Rossi
Molto nervoso De Rossi per via degli insulti della curva senese