logosito STAGIONE 2009 - 2010



CAMPIONATO
logosito



LIVORNO - ROMA

XXVIII GIORNATA
14 Marzo 2010 Ore 15.00



Stadio Armando Picchi
Stadio Armando Picchi di Livorno
Capienza: 19.238
Spettatori presenti: 12.358



livornocalcio
LIVORNO
3 - 3

romacalcio
ROMA



Rubinho 6, Kne­zevic 5,5, Rivas 5,5, Esposito A. 6, Per­ticone 5,5 (48' Diniz 6), Moro 6, Fi­lippini A. 5,5, Pieri 6, Di Gennaro 6 (80' Danilevicius Sv), Bellucci 5 (51' Mo­zart 6), Lucarelli C. 8

All.: Cosmi
10' Lucarelli C.
11' Perrotta
20' Toni
27' Lucarelli C.
29' Pizarro
72' Lucarelli C.

Arbitro: Romeo
Bertagnoli 5,5, Mot­ta 4,5 (68' Cassetti 6), Juan 5, Mexes 6, Riise 6, Pizarro 6,5 (83' Bap­tista Sv), De Rossi 5,5, Taddei 6,5, Per­rotta 7,5, Menez 6 (76' Cerci 5,5), To­ni 6,5

All.: Ranieri
A disposizione:
De Lucia, Prutsch, Modica, Vitale

A disposizione:
Doni, Burdisso, Tonetto, Brighi



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 1 - 1 Sampdoria
Inter 59
Di Natale (Udinese) 19 (4 rig.)
Catania 3 - 1 Inter
Milan 58
Milito (Inter) 16 (2 rig.)
Genoa 5 - 3 Cagliari
Roma 53
Gilardino (Fiorentina) 13
Juventus 3 - 3 Siena
Palermo 46
Pazzini (Sampdoria) 13 (2 rig.)
Lazio 0 - 2 Bari
Juventus 45
Matri (Cagliari) 12 (3 rig.)
Livorno 3 - 3 Roma
Sampdoria 44
Pato (Milan) 12
Milan 1 - 0 Chievo
Genoa 42


Napoli 1 - 3 Fiorentina
Napoli 41


Parma 1 - 0 Atalanta
Cagliari 39


Udinese 3 - 2 Palermo
Bari 38






Fiorentina 38


Cade l'Inter, la Roma non ne approfitta.
Festival del gol su molti campi, baratro Lazio

Parma 37



Bologna 35



Chievo 35



Catania 31






Udinese 31






Lazio 26






Livorno 24






Atalanta 22






Siena 22





"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

I pagina:
ROMA, CHE RABBIA. A Livorno va sul 3-2 con Perrotta, Toni e Pizarro, che poi sbaglia un rigore. Nella ripresa il 3-3 su penalty molto dubbio. L'Inter è a +6 ma Raneri rilancia: "Non ci arrendiamo".

II pagina:
Il tecnico recrimina per la rimonta subita. Ma non abbandona tutte le speranze.
"UNA PARTITA PAZZA. NON CI ARRENDIAMO". Ranieri: Difficile che possa ricapitare un'altra occasione così. C'è molto rimpianto. Totti in campo sabato è inimmaginabile.
"Avremmo voluto cominciare un nuovo campionato. Ma adesso dovrebbe sbagliare di nuovo l'Inter e noi no".
"Sia qui, sia a Cagliari, sia a Napoli abbiamo lasciato dei punti per certi rigori... Ci manca qualcosa per competere con le milanesi".

III pagina:
È tornato titolare ed ha subito segnato. E ora lancia messaggi significativi.
TONI: VOGLIO UN GRAN FINALE. "Vinciamole tutte e poi vediamo che succede. Il mio futuro a Roma? Non credo ci saranno problemi".
Ha raggiunto i 94 gol in serie A in 183 gare: "Peccato però che la mia rete non sia servita a darci il successo".
"Dobbiamo continuare a crederci. Sono molto contento di aver tenuto per 90 minuti, ora spero di segnare il più possibile".

V pagina:
Fa il mea culpa, ma ordina il riscatto.
PIZARRO RILANCIA: "NOI CI CREDIAMO". "Mancano dieci gare e l'Inter deve venire a Roma".
"Mi assumo le mie responsabilità. Sono molto dispiaciuto perché se avessi segnato avremmo chiuso la gara".
"Non sarà facile contro l'Udinese, avremo tante assenze. Ma è necessario tornare a vincere dopo tre pareggi consecutivi".

VI pagina:
Bertagnoli non trasmette sicurezza, Riise accusa una flessione nella ripresa, De Rossi non si accende.
PERROTTA, ENERGIA SPECIALE. Toni in grande crescita, Juan e Motta sbandano. Menez: stupendo e irritante.

IX pagina:
Non solo la beffa del rsultato, ma anche le conseguenze di quattro ammonizioni pesanti ad altrettanti giallorossi diffidati.
ROMA, CON L'UDINESE È EMERGENZA. De Rossi, Pizarro, Taddei e Mexes saranno sospesi: Ranieri dovrà inventarsi il centrocampo.
Sabato mancheranno i due mediani, al loro posto Perrotta e Brighi, poi rimane solo il francese Faty.
Un'altra soluzione sarebbe una squadra più offensiva con Toni, Menez, Vucinic (dato per recuperabile) e Baptista tutti insieme.
Perrotta concreto
Al gol di Lucarelli dopo pochi minuti, risponde immediatamente Perrotta

Taddei curioso
Un curioso balletto di Taddei tra le maglie livornesi

Toni, rientro e gol
Al rientro dopo l'infortunio, Luca Toni subito in gol

Pizarro e l'llusione
Pizarro segna il gol del 2-3. Poi sbaglierà il rigore del possibile 2-4

De Rossi stanco
La Roma è forse un pò stanca, De Rossi su tutti. In effetti non si è mai riposato

Il definitivo pareggio
Lucarelli si guadagna un rigore dubbio e segna il definitivo pareggio